baitoni cablone lorina tremalzo

bellissimo percorso di rilevante sviluppo altimetrico, interamente pedalabile salvo brevissimi tratti.
si parte da baitoni dal parcheggio nei pressi del lido; inizia la salita verso bondone, 40 minuti circa senza grosse pendente su strada asfaltata con scarso traffico; superato bondone proseguire su strada ora piu stretta e di pendenza marcata fino a malga Alpo con pendenza media del 12%; la strada si fa ora quasi pianeggiante; seguire la direzione bocca di cablone e dopo poco la strada diviene sterrata e con una serie di stretti tornati con pendenza media del 10% e fondo buono si arriva ai 1750 della Bocca di Cablone. Paesaggio stupendo in tutte le direzioni; la parte piu faticosa è ora terminata ma il percorso riserva ancora molte sorprese e ancora qualche salita. Dalla bocca proseguire in direzione Malga tombea in leggera salita e superata la malga (attenzione ad individuare il sentiero che rimane accostato alla montagna, evitando quello a destra che scende marcatamente verso valle) inizia la parte piu stimolate del percorso; non difficile ma paesaggisticamente stupenda; si scende lungo la mulattiera intagliata nella montagna per poi riprendere a salire verso bocca campei; superata la bocca si prosegue in falsopiano su mulattiera piuttosto stretta ed in un breve tratto (qualche metro) franata ed esposta che richiede un po di attenzione; subito dopo si trova la galleria che porta all'altro versante; è franata e quindi va superata in dieci minuti con la bici a spalla la piccola cresta che permette di ricongiungersi alla estremita opposta della galleria. da qua inizia una bellissima discesa su mulattiera che con alcuni tornanti e gallerie porta a bocca di lorina sempre in un contesto di grande bellezza; si scende ancora per circa 100 di metri fino ad incrociare la strada che da san michele sale al tremalzo: iniziano qui gli ultimi 400 metri di salita su strada sterrata dal fondo buono e pendenza intprno al 10%; arrivati al passo trermalzo, nei pressi del rifugio garda, inizia la discesa su asfalto sino al passo d'ampola e poi su statale fino a storo; poco prima del paese prendere la pista ciclabile che porta al punto di partenza.

aggiornamento del 9-8-17
salito dalla val lorina (vedi https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/9739) a partire dalla salita al passo di caplonefino al passo di Lorina il percorso e deteriorato dal dilavamento; vi sono tratti difficili da pedalare; sotto il caplone i passaggi esposti (tre) non sono peggiorati rispetto all'anno scorso; c'e' da sperare resistano..)


Come arrivare al punto di partenza

da brescia ss 237 fino a ponte caffaro, superato i lponte sul fiume girare a destra in direzione storo/bondone e proseguire sino a baitoni dove e possibile parcheggiare nei pressi del lido

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

yatahaze

06.06.2017 12:54

l'ho fatto (per gran parte) al contrario, e devo dire che sul caplone dove è franato il sentiero mi sono un po' cagato addosso per portare la bici in salita e in discesa, ma anche dopo essendoci degli alberi caduti sul sentiero che costringevano ad esporsi un po' troppo. paesaggi stupendi, peccato per quel cavolo di passaggio pericoloso

Infos

Inserito da
valart
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
20.07.2012
Località
baitoni
Regione
Trentino-Alto Adige
Tempo Percorrenza
5h30
Distanza
58.0 km
Dislivello
2088
Difficoltà tecnica
medio
Condizione fisica
duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
345
Downloads
61
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors