Piz Umbrail, Livigno (Top 7 delle Alpi)

Nota Difficoltà Tecnica: si divide nettamente in due parti.

- I tratti da classificarsi DIFFICILE, vedono il lungo portage dal Passo Umbrail alla vetta del Piz Umbrail (io ci ho messo, con le pause, circa 1 ora e mezza). Assolutamente da considerare ed esserne consci, per non trovarsi la sorpresa dopo 1 ora, che ci sono due tratti da percorrere in catena fissa.
Richieste per cui più che buone doti ciclo-alpinistiche o comunque sapere portare la bici a spalla e tenersi con l'altra alle catene.
Anche la discesa sul versante Nord del Piz Umbrail è da farsi con cautela, causa sfasciumi, neve (può capitare anche ad agosto), sassi smossi e qualche tratto esposto. Si tenga comunque conto che si tratta di sentieri di alta montagna.
- Il resto del tour è da classificarsi come MEDIO+, non essendoci grosse difficoltà tecniche nella conduzione del mezzo (anzi ci si diverte parecchio).

------------------------------------

Lascio Livigno con una "chicca"!!!

Un altro 3.000 conquistato in bici! Non potevo venire a Livigno e (vista la poca distanza) non arrampicarmi al Piz Umbrail: l'avevo già messo "tra le cose da fare" in queste vacanze livignesi... aspettavo solo il meteo perfetto che puntualmente è arrivato.
Complice anche Muldox, che me lo ha suggerito come "must" (https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/17547) e Marco dal quale ho attinto per il tour (https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/10607) e grazie anche alla mia Santa Donna che mi ha scarrozzato fino al Passo Umbrail, sono pronto per "la spedizione".

Si parte dal Passo e si inizia subito di portage (almeno io preferisco così). La carovana di bikers ed escursionisti è discreta: non me lo aspettavo, segno che questo Umbrail merita davvero le fatiche per arrivarci.
E di fatica se ne farà perchè arriverò in vetta (con pause più che altro per gustarmi i panorami) in circa 1 ora e mezza. In questi giorni passati a Livigno mi sono acclimatato bene ai 2.000 mt. e con giri che toccavano sovente i 2.500/2.700 arrivare a 3.000 mt. non è stato poi così duro.

Se l'arrampicata inizialmente si percorre di buon passo (mi dicevo: se è così fino in cima è una passeggiata), le cose cambiano drasticamente quando si arriva ad affrontare la parete con catena fissa: pochi passi per volta ben messi e bilanciare bene la bike, si passano anche questi due tratti e poi... finalmente in vetta!!!

Mi sembra di essere su qualche vetta himalayana, dove in pochi metri quadri ci sono persone come in centro città... ma qui si è tutti amici e con un obiettivo in comune, che tutti abbiamo raggiunto!

Mi gusto gli ultimi panorami a 3.000 mt., un lungo sguardo verso il vicino Stelvio ed inizia la discesa.

Terreno smosso, rocce instabili, ghiaia bagnata da tratti innevati (sono sul versante a nord) mi fanno fare una discesa lenta e di riserva (non sono un grande discesista), poi le cose migliorano, il terreno si fa asciutto e compatto e le pendenze diminuiscono: ora finalmente inizio a far scorrere le ruote.

Dalla base del Piz Umbrail fino ad incontrare il 444 sarà un'alternanza di tratti scorrevoli, tornantini da nose-press, qualche tratto esposto, bei trail nel bosco: insomma qui c'è tutto il repertorio dell'all-mountain.

Si passa alti sopra al Lago Rims fino a scendere a valle nei pressi di Tschuccai e Las Castras, poi a salire verso Döss Radond una larga e panoramica strada bianca, passando per l'Alp Sprella.

Dopo altri passaggi veramente suggestivi, su trail fantastici tra pinete e bordo torrente, si arriva nuovamente in Italia al Passo di Val Mora, si passa poi dal Passo di Fraele,
per raggiungere il Lago di S. Giacomo che tengo alla mia sx, fino a trovare il 130/136 che mi fa entrare verso Valle Pettini e Valle Corta.

Da qui inizia la seconda salita impegnativa di giornata verso Malga Trela e Passo Trela, da dove inizia la goduriosa discesa fino a Stefan.

Passo il Torrente Vallaccia sopra al ponte di legno e salgo per poco verso sx su iniziale trail discretamente esposto, poi altro trail da commozione fino alla sterrata che collega la Latteria di Livigno al Ristoro Alpisella.

Concludo il tour alla Latteria di Livigno con un altra "medaglia" che mi punto sul petto: anche il Piz Umbrail è conquistato!!!

---------------------------------------------

Qui il video-racconto della pedalata di oggi: https://youtu.be/ElRCPK5aesI

Qui la traccia in 3D: http://doarama.com/view/1555590

Ricordate se guardate i video di selezionare nelle impostazioni di visione: "Qualità" a 720p per avere una visione in HD. Non è la visione originale ma si avvicina... Purtroppo è la pecca di caricare video pesanti su YouTube (e già così ci è voluto un bel po).

Puoi vedere tutti i miei video sul nuovo canale Youtube "I Sentieri di Black": https://www.youtube.com/channel/UCLJMJ9qSHQhs1YP_yVnkWhw

----- ATTENZIONE -----
Il video potrebbe non essere riprodotto su alcuni dispositivi. I video non visualizzabili da cellulare sono quelli protetti da copyright. Possono essere compresi alcuni telefoni cellulari, console per videogiochi o set-top box.
Qui alcune possibili soluzioni al problema per vedere tutti i video bloccati su dispositivi mobili:
- https://www.youtube.com/watch?v=9FseeeXEUrQ
- https://www.youtube.com/watch?v=iSqLMEU9IYo

---------------------------------------------------

CHI DECIDE DI AFFRONTARE L'ITINERARIO QUI PROPOSTO, SI ASSUME TUTTE LE RESPONSABILITA’ PER I RISCHI ED I PERICOLI A CUI PUO’ ANDARE INCONTRO E, UTILIZZANDOLO, DICHIARA DI AVER COMPRESO IL GRADO DI DIFFICOLTA’ DELLO STESSO. NON SI ASSUMONO RESPONSABILITA' DI ORDINE GIURIDICO PER EVENTUALI DANNI O INCIDENTI CHE POSSANO VERIFICARSI SUL PERCORSO.


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

wreck

17.08.2017 01:03

Ottimo reportage per un bellissimo giro, bravo! E' un po' che rimando il Piz.. è ora di andarci.....
link
edit/delete

Black Devil

17.08.2017 17:43

Contento di averti stuzzicato la voglia ;-)
E... grazie per i complimenti, faccio quel che posso con una semplice GoPro :-(
Mi piacerebbe renderli ancora più professionali, ma da solo o pedalo o mi filmo...
link
edit/delete

wreck

19.08.2017 23:16

Vanno bene così, fidati....pensa a goderti le pedalate! Domanda: forse porto con me uno con la e-bike. Ovvio che fargli fare più di un'ora di portage con 20kg sulle spalle non è proponibile: c'è un percorso che collega l'Umbrail Pass (quindi sotto) con la fine della discesa del Piz Umbrail? Ho cercato sulle varie mappe ma non ho trovato niente. Magari tu dal vivo......
link
edit/delete

wreck

19.08.2017 23:56

Trovato: sul giro Cancano Suite https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/16162 lui ha tagliato di traverso sotto il Piz.
link
edit/delete

leprottello

02.02.2018 17:11

scusami da livigno al Passo Umbrail come ci sei arrivato ? con uno shuttle , o un taxi , o un bus , mi sapresti indirizzare a chi posso chiedere grazie ??
link
edit/delete

wreck

02.02.2018 17:31

ciao, l'ha scritto....la sua dolce metà! Magari puoi chiedere anche tu a lei...:-)))))))
link
edit/delete

leprottello

02.02.2018 17:33

:-)). ok...immaginavo.....grazie
link
edit/delete

Black Devil

02.02.2018 18:28

@ leprottello: eh, non hai letto la recensione allora... ma wreck ha fatto la giusta segnalazione!
Meno male che io ho la mia Santa Donna che mi supporta/sopporta ;-))

Non ci sono collegamenti diretti Livigno-Passo Umbrail... devi vedere con un bike-shuttle.

Qui tre siti per facilitarti (ma info a Livigno ne trovi a iosa):
- Taxi Livigno: http://www.taxilivigno.com/it/bike_shuttle.php
- Valtellina.it: http://www.valtellina.it/it/bike/mountain-bike/servizi/shuttle
- MTB Livigno: https://www.mtblivigno.eu/it/prenota-il-tuo-bike-shuttle

Il transito attraverso il tunnel del Munt la Schera è a pagamento (http://www.altarezianews.it/2017/04/30/175277/).

So per certo che le guide di Livigno organizzano il tour (e tanti altri - ti consiglio di rivolgerti a loro che pensano a tutto - veri professionisti): https://www.livigno.eu/guide-mtb
Io ho incontrato Adam (guida di Livigno) quando sono salito che accompagnava un gruppo.

Infos

Inserito da
Black Devil
Avatar
Tipologia
Itinerario da A a B
Inserito il
16.08.2017
Località
Restaurant Astras, 7536 Santa Maria Val Müstair, S
Regione
!Svizzera
Tempo Percorrenza
4 ore 30 min. circa
Distanza
42.0 km
Dislivello
1.362 mt.
Difficoltà tecnica
Vedi nota
Condizione fisica
DIFFICILE
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
171
Downloads
12
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors