Livigno: Panoramica e Crap da la Parè

Continuano le esplorazioni a Livigno e anche oggi non mi invento nulla.
E visto che Carosello 3000 è chiusa per rinnovo impianti, salgo questo versante dei monti sopra il paese per avere altre belle vedute da questo lato di valle.
Passerò poi sul versante opposto, per raggiungere il picco che ha attirato la mia attenzione da quando sono arrivato: Crap da la Parè.

Itinerario, più impegnativo del precedente (oggi pedalo da solo), sempre con splendidi trail flow. Purtroppo (ma è inevitabile), per raccordare tutte le belle parti del percorso, bisognerà fare qualche chilometro su asfalto (e questo non mi è piaciuto).

La vista da Crap da la Parè è veramente suggestiva su tutto il fondo valle e le montagne tutt'attorno. Ma oggi il meteo non mi è amico... e proprio quando sono in cima inizia a piovere e a tuonare: devo scappare il prima possibile, considerando anche che dovrò poi scendere da una delle piste del Mottolino (sono a Livigno e che non sia mai che almeno una discesa sui trail del bike-park non me la faccia).

Arrivo a valle infreddolito, bagnato e infangato, ma felice di aver percorso un'altro bel trail in questo fantastico parco a cielo aperto: ma il giro precedente mi era piaciuto di più...

Che cosa mi riserverà ancora Livigno nel prossimo tour? Io un'idea c'è l'ho già... Stay tuned!

-----------------------------------------

Qui il video-racconto della pedalata di oggi: https://youtu.be/sJFJYQp7diw

Qui la traccia in 3D: http://doarama.com/view/1544021

Ricordate se guardate i video di selezionare nelle impostazioni di visione: "Qualità" a 720p per avere una visione in HD. Non è la visione originale ma si avvicina... Purtroppo è la pecca di caricare video pesanti su YouTube (e già così ci è voluto un bel po).

Puoi vedere tutti i miei video sul nuovo canale Youtube "I Sentieri di Black": https://www.youtube.com/channel/UCLJMJ9qSHQhs1YP_yVnkWhw

----- ATTENZIONE -----
Il video potrebbe non essere riprodotto su alcuni dispositivi. I video non visualizzabili da cellulare sono quelli protetti da copyright. Possono essere compresi alcuni telefoni cellulari, console per videogiochi o set-top box.
Qui alcune possibili soluzioni al problema per vedere tutti i video bloccati su dispositivi mobili:
- https://www.youtube.com/watch?v=9FseeeXEUrQ
- https://www.youtube.com/watch?v=iSqLMEU9IYo

---------------------------------------------------

Il tour nel dettaglio:
Parto dal centro di Livigno e mi dirigo verso nord per incontrare il tratto più estremo e meno frequentato della ciclabile (dove si trova il Parco Acquatico).
A fine ciclabile giro a sx e inizio a salire su ripida sterrata (190) verso gli impianti di Livigno Centro.
E' quello che volevo, salire un pò in quota per vedere il paese da questa prospettiva.
Iniziano ora una bella serie di trail che, dopo molti goduriosi chilometri, mi riportano nuovamente sulla ciclabile e poi sul 191, fino a raggiungere la statale per Passo Forcola che percorrerò (per fortuna) per poco.
Giro a sx e prendo il 101 riprendendo direzione Livigno.
Una bella discesa veloce e poi ancora trail: e qui trovo l'assurdo! Single-trail bitumato all'interno del bosco... MA PERCHEEEEEE'???????
Finalmente ritorna terra battuta e anche qui... godo come un riccio, fino ad arrivare alla statale che mi conduce a Passo Eira, da dove mi stacco sulla sx e inizio a percorrere le dure salitone verso Crap da la Parè (134).
E mentre arrivo inizia a piovere e tuonare: faccio i compiti (rapida recensione video e foto di rito) e scappo verso valle passando dalle piste del Mottolino.

CHI DECIDE DI AFFRONTARE L'ITINERARIO QUI PROPOSTO, SI ASSUME TUTTE LE RESPONSABILITA’ PER I RISCHI ED I PERICOLI A CUI PUO’ ANDARE INCONTRO E, UTILIZZANDOLO, DICHIARA DI AVER COMPRESO IL GRADO DI DIFFICOLTA’ DELLO STESSO. NON SI ASSUMONO RESPONSABILITA' DI ORDINE GIURIDICO PER EVENTUALI DANNI O INCIDENTI CHE POSSANO VERIFICARSI SUL PERCORSO.


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

muldox

12.08.2017 08:41

@Black Devil Il Carosello è aperto, devi prendere gli impianti che salgono dal centro paese.
link
edit/delete

Black Devil

12.08.2017 15:50

Grazie muldox, pensavo che con i due da centro paese ci fosse ancora molto da salire pedalando fino a Carosello 3000, cosa mi puoi dire?
E già che ci sei... buttami li un bel tour da restare ad occhi aperti anche la notte ;-)
link
edit/delete

muldox

12.08.2017 23:11

Vai in cima agli impianti che prendi dal centro, e con il sentiero di trasferimento (dovrebbe essere l'S-Way) ti porti alla partenza dell'impianto Blesaccia II. Con quello vai in cima e accedi facilmente anche alla discesa della Val Federia.
Un bel giro è quello al Piz Umbrail, se non ti spaventano lunghezza e qualche difficoltà tecnica. Cercando in questa sezione trovi parecchie tracce, compresa una di Marco con partenza da Livigno. Nel caso scendessi su Bormio ti sconsiglio la discesa di Ferrarola, ancor più pericolosa del solito dopo gli ultimi temporali.
Se non ti scoccia spostarti nella vicina Engadina un altro bel giro è questo (a fine articolo info e link alla traccia GPS): https://www.mtb-mag.com/indeterminando-fiori-e-luoghi/
link
edit/delete

Black Devil

13.08.2017 07:36

Grazie amico, preso nota di tutto!

Infos

Inserito da
Black Devil
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
11.08.2017
Località
Via Saroch, 606-634, 23030 Livigno SO, Italia
Regione
Lombardia
Tempo Percorrenza
3 ore circa
Distanza
36.0 km
Dislivello
1.110 mt.
Difficoltà tecnica
MEDIO+
Condizione fisica
DIFFICILE
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
61
Downloads
6
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2017 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors