POINTE D'ESCREINS UBAYE KE SPETTAKOLOOO

Buongiorno bikers voilà un TOP TOUR che vi lascerà con il sorriso da EBETE per tempo indeterminato...OLLAMADONNA KE GIRO....OLLAMADONNA KE SPETTAKOLOOO

ATTENZIONE per percorrere questo giro in giornata bisogna avere una condizione top di pedale e disagio.....
Il portage è la metà circa del dislivello totale.
Consiglio di dividere il giro in 2 giorni con pernottamento al Refuge Basse de Rua dopo 2000mt di dislivello all'attivo e procedere il giorno successivo per la Pointe d'Escrins . In questo caso finita la discesa finale invece di proseguire su asfalto per tornare all'auto si può deviare salendo a Follouise per prendere il bel ST che trovate nell'itinerario della Mortice e che vi fa evitare l'asfalto. Per chi fa 2 giorni prima di arrivare al bivio per Follouise si può prendere il sentiero che corre in fianco al bitume sul fiume Ubaye...
https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/21810

Bene partiamo da Sant Paul in Ubaye e prima in bitume e poi su sterrato e mulattiera (con gamba) si pedala sino a quota 2400mt. Si spinge ora in direzione Paneyron e si raggiunge un montozzo con prima botta d'adrenalina di giornata lungo un vertical veramente vertical sino ad un colletto. Si spinge nuovamente e alternando qualche spinta a tratti pedalati su CRINALE DA FOTOMONTAGGIO con il trail si lambiscono 2 laghetti da cartolina e si arriva al Pic de Serenne. OLLAMADONNA KE SPETTAKOLOOO già non credetere più di essere svegli....posto da Paniko . Fin qui l'itinerario è uguale a quello della Mortice.
Ora deviamo sull'affilata e incognita cresta de Couniers....cosa dire....OLLAMADONNA KE SPETTAKOLOOOOOOOOO ATOMICOOO
Inizia lo show con passaggi esposti su cresta e vista stratosferica.....POI METTO VIDEO DRONE....
Si scende poi più agevolmente ed a un certo tratto molliamo il super flow che porta verso Vars per percorrere in freeride seguendo qualche traccia di animali un traverso che ci fa perdere poca quota e ci porta sulla strada che porta al colle della Couletta. Si pedala il primo tratto e appena sotto il colle la pendenza obbliga a spingere. Bici in spalla ora per un tratto ripido per raggiungere la seconda cresta di giornata ...quella di Vars.
Cosa dire.....LO SPETTAKOLOOO continua...alcuni tratti esposti con qualche passo qua e là...ma il sentiero è ATOMICOOOOO . Raggiungiamo il col de la Scie e poi con perfetto sentiero TORNANTISMO puro...raggiungiamo il rifugio.
I normali disagiati birretta sole fiume...taaccc
Per i masochisti del disagio si riparte in direzione Pointe d'Escrins. Sino a 2000 2100 pedale continuo poi abbandoniamo il gesto pedalato e saliamo in un vallone da favola in direzione col des Houerts. Paretoni imponenti e brevissima pedalata a quota 2400 poi su sino al colle e successivamente fino alla vetta.
Dalla vetta chevelodicoaffa panorama strappalacrime....e il Pic de Panestrel con colore imbarazzante ad un passo....VERAMENTE STREPITOSO PANORAMA....SENZA PAROLE.
Ora viene il bello....la discesa nel vallon des Houerts. Primi passi dalla vetta e poi sella continua su terreno difficile sino al colle. Giù nel vallone con prima parte SEMPRE TOPPISSIMA con vari tratti tecnici e rocce su cui galleggiare.
Ad un certo punto saremo obbligati a perdere un centello di dislivello per grossi ostacoli ma poi lo show ricomincerà con difficoltà molto alta....e qualche passaggio che solo i top rider riusciranno a chiudere senza piede a terra ( pochi pochi passaggi). Il sentiero è entusiasmante e difficile sino alla fine e solo ogni tanto diventa più flow...( ma poco).
TOP TRAIL ma ocio alla tecnica.....
Dopo 12 ore di bici ci godiamo un'agile pedalata in discesa su bitume per tornare allo start.

Cosa dire.....un giro EPICO PER TUTTO!!!
DISLIVELLO ,DIFFICOLTA, AMBIENTE ,TRAILS E PANORAMI.
OLLAMADONNA KE SPETTAKOLOOO




Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

yura

11.07.2022 13:12

Minkia si può scrivere ?…
link
edit/delete

lazzadielle

11.07.2022 13:38

@yura guarda il filmato che ho caricato ....prepara le valigie e parti.
link
edit/delete

Mauro-TS

11.07.2022 14:14

Bello ma un po' fuorimano ;-) oltre che impegnativo ..
link
edit/delete

lazzadielle

11.07.2022 14:20

@Mauro-TS qui nell'itinerario nella parte foto. Oppure apri mtbmag sulle foto e vai alla sezione video e lo trovi.
link
edit/delete

Mauro-TS

11.07.2022 14:20

visto!
link
edit/delete

AlbertoZecchi

11.07.2022 14:37

Bella Lazza gran video manco col postalmarket di una volta mi si innervosivano così le mutande!!!!
link
edit/delete

caoos

11.07.2022 14:43

Che spettacolo ! Bravo
Quei posti meritano veramente , ci sono stato la scorsa estate . Fantastici è facile anche campeggio libero
link
edit/delete

sahara

11.07.2022 14:56

un po' miserino il dislivello da fare in giornata, si riesce a farlo in una mattinata che poi rientro in ufficio ?
link
edit/delete

lazzadielle

11.07.2022 15:15

@AlbertoZecchi maroooo...@caoos grazie !!! Posti top e tanta gente lungo l'Ubaye che fa campeggio libero. @sahara devi farlo con la gravel ( dovresti riuscire) ke spettakolooo

Infos

Inserito da
lazzadielle
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
11.07.2022
Località
Sant
Regione
Altro
Tempo Percorrenza
12 ore 30 min
Distanza
47.0 km
Dislivello
3300
Difficoltà tecnica
Molto difficile
Condizione fisica
Estrema
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
83
Downloads
6
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2022 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors