Lunga discesa tra Bosco Chiesanuova e Lughezzano - MTB-MAG.com | Itinerari

Lunga discesa tra Bosco Chiesanuova e Lughezzano

Breve e piacevole percorso tra Lughezzano e Bosco Chiesanuova con lunga e divertente discesa finale.
Ottimo come allenamento quando si dispone di poco tempo (3 ore circa).
Il percorso può essere considerato una variante del percorso pubblicato lo scorso anno:
https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/20917
Per salire da Lughezzano a nord di Bosco ci sono chiaramente varie possibilità. Per chi vuole seguire quella proposta in questo giro alcune osservazioni relative al tratto tra Valbusa e Colletta.
Prima di Turban è presente un breve tratto a spinta (pochi minuti) a causa della pendenza e soprattutto del fondo molto scassato della mulattiera. In prossimità della malga Creci si percorre una ripida traccia in mezzo all’erba in campo aperto dove per rimanere in sella ci si deve impegnare non poco. La traccia consente di raggiungere un’ampia strada forestale che porta a Colletta. Lunga di essa sono presenti diverse rampe molto ripide fortunatamente intervallate da brevi tratti in cui poter prendere fiato.
Per la discesa, niente di nuovo (per chi frequenta la zona) fino in prossimità di Italiani.
Interessante e bello il sentierino che da contrada Thiene porta giù a Italiani (direi M1).
Da Italiani ci siamo “inventati” una discesa alternativa che porta giù a contrada Merzi. La discesa si può dividere in tre parti. La prima è un lungo traverso mangia e bevi che va giù ad intercettare la classica discesa “Mericani”. Si potrebbe chiamare “ingresso laterale” da Italiani alla famosa discesa. La parte centrale è un tratto abbastanza breve della Mericani. La terza parte è rappresentata da un ripido sentierino che si stacca in corrispondenza di un tornante della Mericani e porta giù a Merzi. Alla fine si ottiene un lungo traverso in discesa che taglia tutto il costone da Italiani a Merzi. Sia ben chiaro, in termini di bellezza e soddisfazione, non regge il confronto con la notissima discesa Mericani, secondo me una delle più belle discese del Veronese. Per chi, però, l’ha già percorsa molte volte, può rappresentare una interessante alternativa da provare. Nel complesso la difficoltà, a mio giudizio, è inferiore alla Mericani, anche se il tratto centrale comprende probabilmente il tratto più tecnico della nota discesa (direi M1 + M2 + M1). La stradina di accesso a Merzi porta giù ad Arzare proprio dove esce la Mericani. Si attraversa la strada e si imbocca il Vajo Barbana. Anche qui si tratta di un lungo traverso non difficile anche se il fondo è attualmente molto scassato. Per chi vuole aggiungere un po’ di pepe finale alla discesa c’è la variante di uscita del vajo Barbana con il famoso passaggio degli scalini della casa abbandonata. Attenzione che il sentierino che si stacca sulla dx non è molto visibile e non c’è nessuna indicazione.




Come arrivare al punto di partenza

Lughezzano è circa a metà strada tra Bellori e Bosco Chiesanuova lungo la stradina asfaltata che sale da "dietro" a Bosco. Nuovo e comodo parcheggio sulla sx prima di giungere all'incrocio in centro al paese.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
rfranz
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
22.08.2021
Località
Lughezzano
Regione
Altro
Tempo Percorrenza
3 ore circa
Distanza
20.0 km
Dislivello
700 m circa
Difficoltà tecnica
medio
Condizione fisica
medio
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
7
Downloads
0
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2021 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors