Sulle piste dei Gatti: Mazzucco, Funtana d'Or, PS1, Extra bonus Mavo - MTB-MAG.com | Itinerari

Sulle piste dei Gatti: Mazzucco, Funtana d'Or, PS1, Extra bonus Mavo

SONO UNA GUIDA NAZIONALE DI MOUNTAIN BIKE: SE VUOI PERCORRERE QUESTA E ALTRE PROPOSTE CONTATTAMI, SARA’ PER ME UN PIACERE PEDALARE CON TE.

SI ORGANIZZANO ANCHE TOUR SU RICHIESTA E/O PERSONALIZZATI.

Seguimi su INSTAGRAM per rimanere aggiornato sulle mie Gite e contattami se vuoi partecipare.

---------------------------------------------------------------------

ATTENZIONE:
Il guado attraverso la diga che collega Grignasco con Serravalle non è sempre percorribile per l'aumento di portata d'acqua del Sesia, ovviamente non prevedibile.
Me ne scuso anticipatamente e, in questo caso, bisogna raggiungere il lato di Serravalle passando sul ponte con sbocco al Bowling.
In alternativa si può scegliere di partire dallo stesso Bowling.

-----------------------------------------------------------------------

Dopo avervi presentato l'ultima volta i Sentieri dei Bobcats (https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/21281), che si trovano sul Monte Fenera versante di Maggiora, oggi vi porto sulla sponda vercellese del Sesia per andare e ripercorrere i sempre belli Sentieri dei Gatti di Gattinara: complimenti ragazzi per l'ottimo lavoro!

I trail che percorreremo oggi sono tre:
- Mazzucco
- Funtatana d'Or
- PS1

Ci sarà infine un'extra bonus trail, sul versante di Vintebbio creato dai ragazzi di Serravalle (E-Gravity Team) che stanno tirando fuori delle piste di gran livello.
Oggi vi darò solo un'anticipazione con la Mavo, ma nelle prossime settimane ci sarà un video-racconto espressamente dedicato alle loro piste.

Insomma qui sul mio territorio, stanno tirando su piste da ogni parte, non mi resta quindi che invitarvi nel venirle a scoprire: belle, belle, belle.

------------------------------------------------

Qui il video-racconto della pedalata di oggi: https://youtu.be/mGXzLzvWsoQ

Puoi vedere tutti i miei video sul nuovo canale Youtube "I Sentieri di Black": https://www.youtube.com/c/ISentieridiBlack

-------------------------------------------------

Oggi sono in compagnia di Claudia, Luca (ilfufino) e Michele del Black Devils Team.

Anche oggi "enduro style" sulle colline di Gattinara.

Rapido trasferimento da Grignasco lungo il canale della filatura attraversando la diga, fino a raggiungere la ciclabile di Serravalle.

Salita ripida e tosta per il Castello di Vintebbio, da dove si avrà la prima bella vista panoramica.
Discesa su sentiero tecnico fino all'abitato di Vintebbio per poi iniziare la dura e tosta salita alla volta del primo trail odierno: il Mazzucco.
Un bel trail di 1,5 km. tutto da pennellare in velocità dal giusto impegno tecnico: ma qui è la velocità che bisogna tenere a bada.

Arriviamo così a planare, non prima di aver guadato il Torrente Marchiazza, lungo la sterrata che ci porta a Lozzolo, per poi prendere la Strada delle Vigne direzione Gattinara.

Arrivati a Gattinara, vi consiglio una pausa al Bar Crosa (tana dei Gatti), prima di salire alla Torre delle Castelle con vista top sulle più belle vigne del territorio (conoscete il Gattinara vero?), foto d'obbligo sulla Big Bench rossa, per poi continuare a salire con impegno fino a Ruvla dal Burnalòt, bivio per il Castello di San Lorenzo che oggi non toccheremo.

Ora, tra sali e scendi, si continua in direzione Nord passando La Nervi e la Dalmei fino a raggiungere lo start per Funtana d'Or che scende in Località Le Cave di Vintebbio.

Trail veloce ma più tecnico, che sul finale impegna di più per l'accentuarsi delle pendenze, ma di grande soddisfazione.

Si arriva così a toccare la SP70 e, per chi si vuole ritenere soddisfatto, rientrare a Grignasco lungo il percorso di andata.

Noi che ancora invece ne abbiamo ancora un pochino, risaliamo nuovamente la ripida sterrata dietro alla Gessi, fino alla Cappella degli Alpini di Lozzolo (ultima rampa mortale) e Rusca Randa per scendere lungo la PS1.

Discesa di gran livello, tutta da guidare con sul finale più marcata pendenza: richiede attenzione.

Si sale ancora sempre per la stessa sterrata fino al bivio che va preso tutto a destra per Cima Accatta (ultimo tratto a spinta o portage), da dove parte più avanti la Mavo.

Di questa vi dico che è stata creata da poco, ma che regalerà ottime impressioni: tecnica, sponde, drop, tutta da guidare.
Veramente di gran livello: provare per credere...

Adesso ci riteniamo soddisfatti della scampagnata odierna e ritorniamo a Grignasco dopo aver portato a casa un giro di grandi soddisfazioni!

Complimenti ancora una volta ai Gatti e all'E-Gravity Team di Serravalle: bravi, bravi, bravi!

CHI DECIDE DI AFFRONTARE L'ITINERARIO QUI PROPOSTO, SI ASSUME TUTTE LE RESPONSABILITA’ PER I RISCHI ED I PERICOLI A CUI PUO’ ANDARE INCONTRO E, UTILIZZANDOLO, DICHIARA DI AVER COMPRESO IL GRADO DI DIFFICOLTA’ DELLO STESSO. NON SI ASSUMONO RESPONSABILITA' DI ORDINE GIURIDICO PER EVENTUALI DANNI O INCIDENTI CHE POSSANO VERIFICARSI SUL PERCORSO.




Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
Black Devil
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
28.03.2021
Località
Grignasco (NO)
Regione
Piemonte
Tempo Percorrenza
3 ore 50 min.
Distanza
38,6 km.
Dislivello
1.138 mt.
Difficoltà tecnica
MEDIO+
Condizione fisica
DIFFICILE
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
80
Downloads
30
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2021 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors