TRE CROCI IN BREMBER VALLEY KE SPETTAKOLOOOO - MTB-MAG.com | Itinerari

TRE CROCI IN BREMBER VALLEY KE SPETTAKOLOOOO

LEGGERE ATTENTAMENTE GRAZIE.
L'itinerario sotto descritto fa fede al giorno dell' inserimento.
I successivi cambiamenti climatici ecc.. che possono agire sulla natura, il percorso ,nessuno li può prevedere......
Possono essere segnalati successivamente, con un commento sull'itinerario, dopo averlo percorso. Questo, è sempre utilissimo ,specialmente per itinerari inseriti molto tempo fa. Consiglio infatti quando si è interessati ad un'itinerario di leggere sempre i commenti successivi.
DETTO QUESTO CHIUNQUE DECIDE DI PERCORRERE UN ITINERARIO DA ME INSERITO LO FARA' A SUO RISCHIO E PERICOLO.NON MI ASSUMO RESPONSABILITA!!!



Buongiorno bikers voilà un altro super giro in Val Brembana con il raggiungimento delle croci del monte Molinasco, Monte Gioco, monte Corno.
Start da San Pellegrino Terme e su bitume, single track, cemento e sterrato raggiungiamo Sussia Alta dove uno stupendo e panoramico single track ci porta a Ca Boffelli sotto il monte Molinasco che raggiungeremo con qualche tratto a spinta (1a croce).
Inizia la prima e ostica discesa specialmente nella prima parte che diventa più scorrevole nel finale sino a San Giovanni Bianco.TOP
Ora ciclabile e bitume totale sino alla forcella di Spettino. Procediamo alternando qualche pedalata su sentiero ripido sino a quota 1100 dove abbandoniamo totalmente il pedale per buon portage sino alla cima del monte Gioco 1366mt. PANORAMI TOP SUL PIZZO ARERA E VICINI.
Ora il Gioco si fa duro con un tratto vertical che i bravissimi affronteranno on bike se non in qualche brevissimo passaggio mentre gli altri in base alle capacità ( tratto cmq corto).
Il sentiero diventa a tratti un po esposto ma godurioso e ben ciclabile e poi ENTUSIASMANTE sino a Lepreno.....FIGATA AL TOP OLLAMADONNA!!
Da Lepreno saliamo in sterrato e ultimo tratto in single track sino al monte Corno ....ultimissimo tratto a spinta 3/4 min.
Siamo pronti ad un'altra super raidata sulla cresta e poi con sentiero un po wild ma ben percorribile TOPPERIA AI MASSIMI LIVELLI ( tecnico ) giungiamo sul pettinato sentiero che con mangia e bevi ci porta alla portata finale del pranzo di Natale sotto la Corna Pedezzina .
Da qui sino a San Pellegrino il sentiero è da PANICO TOTALE TROPPO TROPPO BELLO.
Giunti al parcheggio avremo chiuso un altro SUPER SUPER SUPER ITINERARIO
KE SPETTAKOLOOOO E CHE BEL GIOCO OGGI




Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

lazzaro54

02.03.2021 19:36

solita domanda ... nei tratti previsti di portage c'è spazio x spingere la bike?
link
edit/delete

lazzadielle

02.03.2021 20:51

Ciao Lazzaro praticamente puoi spingere ovunque!!! L'unico tratto che è ostico è quello sotto la croce del Gioco che è abbastanza ripido ed è un po disagevole....ma fattibile con calma
link
edit/delete

milk&alcohol

01.04.2021 08:59

fatto ieri (31 marzo 2021) tutto in ordine, 95% ciclabile. gli ultimi metri di salita al Monte Gioco non si riesce a spingere, si porta in spalla.
la discesa dal Monte Gioco è l'unica che può far tribulare; i primi 50 metri li ho fatto in sella, culo dietro a scartavetrare la ruota, ma si fa; dopo c'è un pezzo di altri 50/100 metri che ha un fondo molto smosso e non riuscivo a dare direzionalità all'anteriore causa pendenza; come dice Lazzadielle "i bravissimi lo faranno".
giunti al bosco di faggi ridiventa tutto in sella.
la "discesa" dall'ultima croce (che non ho ancora capito bene il nome del monte..ieri me ne han dati 3 diversi e bho ora me lo studio meglio) è quella che mi ha fatto tribulare di più; complice un po' di stanchezza le penalità "piedino a terra" sono state parecchie, un paio di penalità "ginocchio appoggiato" e qualche passaggio a piedi (più per un eccesso di prudenza che altro). i rilanci (fatti spesso a piedi) sono parecchi, non è una discesa costante.
in ogni caso i tratti (anche lunghetti) che si fanno in sella sono molto belli.

bel giro, fisicamente duro, tecnicamente impegnativo.
sfruttate la noiosa salita su asfalto per salire a Spettino per far riposare il cervello e far calare lo stress: è meglio essere belli lucidi per la due discese che vi aspetteranno.
la prima discesa dal Monte Molinasco si fa tutta in sella, lunga e molto bella.
link
edit/delete

lazzadielle

01.04.2021 15:06

@milk&alcohol grande!!! Mi fa piacere che ti sia piaciuto!! Ke spettakoloooo
link
edit/delete

dome 86

01.04.2021 20:47

Ciao milk&alcohol,
ci siamo scambiati ieri due parole in cima al Monte Gioco.
Mi spiace non averti dato il nome preciso della terza croce ma sono un local di questa zona solo da poco tempo.
Ma se può consolarti oggi ho chiesto anche ai pensionati della zona e nessuno mi ha deliziato con un nome preciso..ahahah
Ti ringrazio per avermi fatto scoprire discese che non sapevo ciclabili.
Se verrai a visitare ancora la Brember Valley e vorrai conoscere delle chicche contattami pure.
Ciaoooo

link
edit/delete

milk&alcohol

02.04.2021 17:03

@dome 86. sicuro!. vorrei tornare da quelle parti a fare l'altro giro del lazzadielle settimana che viene dopo pasqua. ti aggiorno.

Infos

Inserito da
lazzadielle
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
02.03.2021
Località
SAN pellegrino terme
Regione
Altro
Tempo Percorrenza
8/9 ore
Distanza
40.0 km
Dislivello
2300
Difficoltà tecnica
difficile
Condizione fisica
duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
115
Downloads
1
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2021 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors