Madonna di Campiglio cima Serodoli

Itinerario strepitoso inserito in un contesto unico, antinomico, aspro/severo e allo stesso tempo con i suoi incantevoli laghetti dolce/gentile.
La Cima Serodoli con i suoi 2708m è meta ambita da molti sci alpinisti ma non dai biker e senza indugio chiariamo subito il perché.
In soli 8 km di salita ci si eleva di circa 1200m, di questi solo poco più di 100m pedalabili, il resto nemmeno a spinta, tutti in spalla.
In discesa i primi 200mD- dalla cima si fanno sempre bici in spalla, poi finalmente sopra il lago Lambino diventa ciclabile con difficoltà che si attenuano man mano si degrada anche se brevi passaggi a piedi non mancheranno interrompono cosi la continuità d'azione, quindi……
Si parte da un piccolo parcheggio (4/5 auto) libero di rimpetto all'Hotel Bertelli a Madonna di Campiglio e subito ci si dirige sul bel sentiero “il giro di Campiglio” che incrocia la strada che sale verso il lago di Nambino, procediamo pedalando fino alla partenza della teleferica verso il lago.
Da adesso le ruote della nostra mtb a terra ci stanno molto poco se non per dar riposo alla schiena, quindi su senza indugio passando tre bellissimi laghi, il Nambino, il Nero e il Serodoli.
Ci aspetta ora il tratto più duro, per procedere ad anello ho ripercorso la traccia che faccio con gli sci anche se un poco più faticosa ma diretta e di soddisfazione, quindi seguire la traccia gps perché evidenze sul terreno ve ne sono poche fin su alla cima. Sarete accompagnati anche qui da scorci del cerato da urlo!
Godetevi la meritata e “panoramicissima” cima e poi bici a spalla giù dalla pala rocciosa piegando ad un certo punto (traccia gps) a sinistra per continuare a discendere affinche le personali abilita ciclistiche consentano di saire in bici anche se ci saranno ancora tratti dove l'arte del vivere suggerisce di scendere.
Adesso comunque è tutto più fruibile e fin giù al lago Ritorto solo l'incommensurabile bellezza del paesaggio ti costringe a meditativi intervalli.
Dal Ritorti ora pieghiamo decisamente a sinistra su incredibile balcone panoramico in falsopiano sulle Dolomiti del Brenta, spettacolo puro fino al rif. 5 laghi. Da qui un breve taglio fra prati e subito su divertente single trek fin all'arrivo dell'impianto Patascoss e poi ( volendo si può tagliare per una pista da sci) fino all'auto. Giro modesto come km e D+ ma un bel condensato di emozioni.





Come arrivare al punto di partenza

piccolo parcheggio 4/5 auto di rimpetto Hotel Bertelli

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

Giulien

08.07.2020 09:56

Complimenti....Sei un grande.... Questo tour lo voglio proprio fare. Un salutone. GIULIEN
link
edit/delete

biciclitu

09.07.2020 10:53

Grazie, mi fa piacere GIULIEN, un salutone anche a te.

Infos

Inserito da
biciclitu
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
06.07.2020
Località
Madonna di C.-Hotel Dahu, 38086 Madonna di Campigl
Regione
Trentino-Alto Adige
Tempo Percorrenza
6.30
Distanza
14
Dislivello
1200
Difficoltà tecnica
difficile
Condizione fisica
duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
90
Downloads
6
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2022 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors