Questo sito contribuisce alla audience de

Mont Labiez 2629 m

Itinerario di Cicloalpinismo con un po' di portage e discese tecniche ed esposte. Ocio !

Mont Labiez incomprensibilmente trascurata cima all'ombra del noto fratello maggiore Fallere ma ugualmente spettacolare e generosa di discesa tecnica sul versante Nord.

Start da Etroubles 1250 m. Comoda forestale dal camping Tunnel sulle tracce del TMF. A 1750 m perdiamo un po' di quota fino a Eteley ma la strada è talmente bella che non dispiace neanche.
A Eteley evidentemente gli scienziati erano finiti e ora la strada sale rude e volgare con pendenze ammazzacristiani per il mio 30/42. Un po' di spintarelle ed entriamo nella Comba di Labiez. Vallone semplice ma isolato, bellissimo, servito solo da un paio di alpeggi (acqua sicura a 2250 m). Vale la pena raggiungere in a/r anche i laghi d'Ars non enormi ma carini e proprio sotto il Fallere (bei tratti anche ciclabili lungo una specie di Ru). Poche decine di metri di Portage e siamo al colle d'Ars 2530 m. La panoramicissima cresta a strapiombo sul vallone di Flassin passa via in un attimo con anche qualche breve tratto in sella. Sentiero non segnato su tante carte ma ottimo ed evidente. Siamo cosi sul cimotto proprio sopra il bivacco della Forestale (chiuso a chiave #mannaggiaaloro). Panorama di livello !

Discesa ON.
Dal Bivacco parte un bellissimo sentiero, molto impegnativo che richiede massima attenzione. Tornantini stretti proprio a filo cresta. Un peto di troppo e siete in fondo al vallone :-)
La conformazione della montagna lato Flassin è veramente particolare e le soste di contemplazione sono d'obbligo. Ci sono un paio di brevissimi risalitine verso la Grande Tete 2445 m ma si è sempre in sella. Passaggi trial di gran soddisfazione :-) in ambiente roccioso di prim'ordine tengono alto il testosterone.
Alla croce le cose si complicano ma poca roba, solo qualche decina di metri NR (non ciclabili). Subito dopo torniamo a cavalcioni ma sempre lenti e guardinghi.
Oramai è fatta e ci godiamo il meraviglioso bosco e l'ottimo sentiero dai paravalanghe in poi.
A quota 2050 m se avete finito i Jolly seguite questa traccia fino a valle su sentiero sempre facile e veloce su Moquette Imperiale (2 alberi noiosi a terra) se invece lo avete ancora barzotto allora seguite quest'altra: https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/19591

In conclusione una mezza giornata ottima e abbondante ma assolutamente da non sottovalutare. Leggete bene e documentatevi altrimenti o non vi divertite o vi spiccicate.

#JAGteam

# Staywild






Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

brubikeboard

16.08.2019 15:08

Questa mi è piaciuta. Quasi umana. Metto in agenda anche se dopo la Weissmatten-Ranzola-Ronke la moglie non ti vuole più seguire..
link
edit/delete

paiogs

16.08.2019 16:17

Okkio alle discese ! Rischio divorzio

Infos

Inserito da
paiogs
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
11.08.2019
Località
Etroubles
Regione
Val d'Aosta
Web
Homepage
Tempo Percorrenza
5
Distanza
22.0 km
Dislivello
1500
Difficoltà tecnica
Difficile
Condizione fisica
Duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
45
Downloads
4
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors