mottarone Agrano Express

Anello intorno alla montagna Mottarone, facendo il meno asfalto possibile.
Si parte dal cimitero di Armeno e si segue per Sovazza -Coiromonte, ben presto si lascia l'asfalto seguendo il cartello giallo MTB per addentrarsi nel bosco.
All'inizio le pendenze non sono impegnative, ma ben preso lo diventano, soprattutto per la grande massa di foglie che copre il sentiero , si perde motricità e spesso ci ritrova in buchi coperti.
Arrivati a Coiromonte si prende subito la strada cementata per il monte Falo a sinistra Poco dopo diventa sterrato, pendenze medie impegnative ma si fa tutta in sella e già in lontanaza si scorge la vetta del Mottarone.
Si sbuca sulla principale asfaltata che porta in vetta, se siete stanchi conviene prendere quella e in 3km sarete in vetta....ma tutto asfalto. Se seguite la traccia vi addentrerete nel bosco in un bel trail in leggera salita, trail della GF del Mottarone, tutto fattibile sino ad incrociare la strada privata Borromeo e da li purtroppo tutto asfalto sino alla vetta .
Oggi neve con l'impianto sci aperto pertanto non é possibile salire sino alla cima.
La discesa "Agrano Express" parte un po' nascosta , soprattutto perché le auto parcheggiano lungo la strada, ma se seguite la traccia nessun problema. L'inizio è un po' scassato con sassi smossi poi pratone, piegate a destra sino ad incrociare un bel sentiero di montagna con sassi , pedalabile con tecnica , qualche pezzo di neve da porre attenzione e qualche passaggio a piedi. Arrivati all'alpe Celle godrete della vista del Monte Rosa e del Lago d'Orta , da qui parte uno splendido ST bello veloce che vi farà osare sempre di più per 3km di goduriosa discesa.
Si risale per qualche km quello che è l'ultimo tratto della discesa 3alberi sino a prendere il tratto in salita sempre dell'Agrano Express per poi incontrare la discesa piuttosto facile ma veloce.
ho mancato un bivio per cui l'ultimo tratto non è segnato sulla cartina openMTB , tuttavia lo consiglio perché è un turbine di curve e tratti belli pendenti con vista sul lago d'Orta, bello impegnativo ma molto divertente. Porta un po' fuori ma chi ha tracciato questo tratto ha fatto davvero un bel lavoro! arrivati su asfalto si risale solo un attimo per arrivare al sentiero noto che vi porta a Pescone. Da qui asfalto sino alla parcheggio.


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

salitomania

01.03.2019 19:15

Mi sembra doveroso citare l'artefice di questa bella discesa, ovvero il buon Renzo Bogianchini di Agrano che due anni fa ha riaperto questa traccia usata dagli alpigiani di agrano per salire al mottarone. se non fosse per il suo impegno e passione questo bellissimo sentiero sarebbe rimasto nell'oblio......
link
edit/delete

caoos

01.03.2019 20:20

non sapevo, ha fatto un gran bel lavoro! specialmente nella parte finale,
sono ancora più contento nel pubblicizzarla perchè il passaggio dei biker mantiene il sentiero pervio.

Infos

Inserito da
caoos
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
24.02.2019
Regione
Altro
Distanza
30
Dislivello
1300
Difficoltà tecnica
medio-difficile
Condizione fisica
medio-duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
129
Downloads
19
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors