Passo di Soy

Itinerario lunghissimo e molto stancante, ma per ridurlo basta partire dal lago di Zoccolo in val d'Ultimo anzichè da Merano, salendo e scendendo dal sentiero dei masi della val d'Ultimo fino a Santa Geltrude. In compenso il paesaggio è stupendo e selvaggio e i sentieri sono molto belli.
Da Merano si arriva a Santa Geltrude. Da qui si sale verso la Untere Flatschbergalm (ristoro) e poi si pedala ancora un pò fino all'inizio del sentiero, alta via ultimo, che in falsopiano ci porta fino all'attacco della salita in portage. Adesso ci toccano 750 metri di dislivello con solo poche parti pedalate, fino al passo di Soy, in bell'ambiente selvaggio, con vista sui ghiacciai della val Martello.
Come variante, c'è la possibilità di proseguire su sentiero impegnativo per la val Martello e tornare poi per la val Venosta. Noi invece torniamo per la val d'Ultimo, su bel sentiero, anche impegnativo, fino a Santa Geltrude, poi asfalto fino a Merano


Come arrivare al punto di partenza

Merano, parcheggio presso la stazione ferroviaria

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
nonnocarb
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
13.12.2018
Regione
Trentino-Alto Adige
Tempo Percorrenza
tutto il giorno
Distanza
97
Dislivello
3100
Difficoltà tecnica
difficile
Condizione fisica
molto duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
30
Downloads
2
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors