Da Rovere della Luna a Favogna

Piacevole ed impegnativo percorso AM tra Rovere della Luna e Favogna a cavallo delle province di Trento e Bolzano. Il percorso ricalca in buona parte l’itinerario descritto anni fa da Luigi Chini nel suo libro “Percorsi in MTB” (vedi itinerario 33). L’idea iniziale era quella di limitare i tratti asfaltati trovando un passaggio tra Penone e la “Romanweg”. Ne è uscito un percorso sicuramente meno scorrevole, di stampo AM, decisamente tosto, ma particolarmente bello per l’ambiente, soprattutto in questo periodo autunnale.
Molto impegnativa la salita da Magre a Penone lungo una stradina secondaria con traffico praticamente nullo. Pur essendo asfaltata, la salita presenta dei tratti al limite della ciclabilità per alcune lunghe rampe dalla pendenza micidiale. In prossimità di Penone si abbandona l’itinerario di Chini, si attraversa tutto il paese e si imbocca il sentiero 2A. Inizialmente il sentiero è ciclabile, poi però, si è costretti a proseguire a spinta lungo un ripido sentiero (15 minuti circa). Confluiti sulla “Romanweg” si rimonta in sella anche e c’è da stringere i denti (brevi tratti a spinta anche qui). Con non poca fatica si raggiunge il capitello di Sant’Anna dove si confluisce sulla strada asfaltata. Finalmente su pendenze più umane si pedala piacevolmente nel bosco fino alla piana di Favogna. Veramente magnifico questo piccolo angolo di paradiso, come dice giustamente Chini, pare di essere tornati indietro di 50 anni.
Inizia qui la parte più interessante dal punto di vista ciclistico: la lunga discesa verso Rovere. Inizialmente si percorre una comoda forestale in ambiente bellissimo e decisamente austero. Finita la forestale si attraversa un torrentello e si risale la sponda opposta su un ripido sentierino (pochi metri a spinta). Segue un tratto bellissimo e decisamente tecnico: un sentierino molto stretto che taglia in piano il pendio boscoso molto scosceso. Per fortuna il fondo è molto scorrevole e compatto e con buon controllo della bici si fa tutto in sella. Si attraversa, al termine del sentiero, un piccolo torrentello e si confluisce (verso sx) su una comoda mulattiera. A sua volta essa si trasforma in seguito in forestale. Si affronta ora una autentica “picchiata” verso Rovere. Lungo questa forestale sono presenti delle lunghe rampe su cemento con pendenze incredibili. Assolutamente necessario un buon impianto frenante e una buona dose di prudenza. Il fondo va via via migliorando man mano che si scende, mentre la pendenza rimane sempre molto elevata.


Come arrivare al punto di partenza

Uscita Mezzocorona della Brennero. Ritornare sulla Statale Trento Bolzano e al primo ponte svoltare a sx. Seguire quindi le indicazioni.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
rfranz
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
15.10.2018
Località
Rovere della Luna
Regione
Trentino-Alto Adige
Tempo Percorrenza
3 ore circa
Distanza
28.0 km
Dislivello
1130
Difficoltà tecnica
medio
Condizione fisica
medio +
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
21
Downloads
3
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2018 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors