Da Dobbiaco a Fanes

Giro molto lungo e impegnativo, ma anche panoramicamente favoloso. Da Dobbiaco si sale lungo la ciclabile fino al passo Cimabanche, iniziata la discesa verso Cortina, prima delle vecchie caserme, si sale verso forcella Lerosa, con grandi panorami al passo. Si scende su bel sentiero largo fino a Rastua e poi si sale a sx, molto ripido, verso il rif Fodara Vedla (ristoro). Si scende a Pederù (ristoro) e poi si sale con bei panorami a Fanes (rifugio) al passo di Limo e al rifugio Fanes grande (ristoro). Da qui siscende per la val di Fanes con deviazioni a sx sul sentiero (solo per esperti) fino alle cascate, a ponte Outo e con breve salita finale a S. Uberto. Qui prendiamo una forestale che ci porta alla ciclabile per Dobbiaco, che seguiamo fino al parcheggio.


Come arrivare al punto di partenza

Dobiaco in val Pusteria, parcheggio presso la stazione di Dobbiaco oppure al camping Olympia

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
nonnocarb
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
18.12.2013
Regione
Trentino-Alto Adige
Tempo Percorrenza
tutto il giorno
Distanza
70
Dislivello
2000
Difficoltà tecnica
difficile
Condizione fisica
duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
155
Downloads
25
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2017 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors