Markinkele

Questo percorso è caratterizzato da una salita molto lunga (20km circa) fortunatamente relativamente facili.
Porta con te una buona riserva d'acqua soprattutto se intendi percorrerlo in una giornata molto calda.
Durante il percorso si trovano solamente due rifugi dove è possibile ristorarsi.
Partenza dal parcheggio (gratuito) all'inizio della Val Campo di Dentro.
Prosegui poi per la ciclabile sterrata in leggera discesa verso S.Candido da dove prenderai poi la direzione verso Dobbiaco sulla ciclabile (Dobbiaco-Lienz).
Attraversa la statale della Pusteria per dirigerti verso il centro di Dobbiaco e da qui inizia a salire verso San Silvestro e il rifugio Lachweisenhutte.
Inizia qui la vera salita su strada asfaltata fino al Lachweisenhutte e da li in poi su strada sterrata carrozzabile fino al piazzale Bodeneck.
La pendenza rimarrà pressochè costante fino al Markinckele.
Circa 4 km dopo il rifugio Lachweisenhutte raggiungerai con un breve tratto di facile discesa il piazzale Bodeneck.
Da li prosegui in salita verso San Silvestro e quindi continua sempre in salita verso il Markinckele.
Tieni presente che dopo San Silvestro lo sterrato diventa leggermente più impegnativo soprattutto a causa del fondo irregolare.
Il panorama che si apre una volta raggiunto il Markinkele e molto bello.
Si potranno notare i ghiacciai austriaci da una parte e le vette dolomitiche (Tre Cime comprese) dall'altra.
Puntando verso alcune costruzioni di confine, prima di raggiungerle scendi a sinistra verso un laghetto.
Inizia finalmente la discesa, un single track mai troppo tecnico ma che comunque necessita di qualche abilità di guida.
Continua seguendo il corso del ruscello Blankenbach con alcuni tornanti stretti che richiedono la necessaria attenzione e affrontando poi un paio di guadi.
Scendendo di quota il single track si trasforma in un sentiero diventano poi una sterata carrozzabile nei pressi della malga Steinberg.
Da li con una veloce discesa su sterrata ampia raggiungi la malga San Silvestro per poi tornare nuovamente al piazzale Bodeneck.
Ora devi tenere la sinistra salendo leggermente e seguendo sempre il sentiero n°3 o meglio le indicazioni per San Candido.
Dopo il tratto in lieve salita inizierà un breve single track molto piacevole (peccato che quando l'ho percorso io era sbarrato in più punti da alberi caduti .... o tagliati appositamente?).
Con alcuni tratti di sterrata molto ripidi scendi velocemente a San Candido per poi raggiungere il punto di partenza ripercorrendo in direzione Sesto-Passo Montecroce Comelico la stessa ciclabile che avevi percorso all'andata.




Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
loonet
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
29.09.2013
Località
Via Sesto, 20A, 39038 San Candido BZ, Italia
Regione
Trentino-Alto Adige
Web
Homepage
Tempo Percorrenza
4 ore
Distanza
45
Dislivello
1500
Difficoltà tecnica
Medio
Condizione fisica
Medio
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
188
Downloads
34
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2022 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors