Passo del Madriccio

[Testo di nonnocarb, traccia di Milzo] - Il passo ciclabile più alto d'Europa! Si parte da quota 670 m in fondo alla val Martello e si arriva a 3129 m sul passo del Madriccio sopra Solda.
Partenza dal paese di Morter (parcheggio nei pressi del campo sportivo)all'imboccatura della val Martello, valle laterale della val Venosta nei pressi di Laces. Ci riscaldiamo i muscoli per un'oretta sulla comoda ciclabile parzialmente sterrata fino a Prato allo Stelvio.
Qui inizia la salita e prendiamo la strada asfaltata verso la chiesetta di S. Giovanni (si vede proprio sopra la ciclabile) e continuiamo fino al maso Bastlwies. Si prende a sx fino alla fine dell'asfalto (Breite Locher, piccolo parcheggio). Si continua a salire su forestale comoda fino al bivio sopra il maso Obervellnair, qui si continua a dx e si arriva fino alla fine della forestale al rifugio Vellnairalm-Valnerina a quota 2000. Continuiamo su single track n°6 in leggera salita con tratti a spinta fino a quota 2089, dove il sentiero comincia a scendere fino a Waldruhe. Si arriva poi subito a Solda (1860) e in fondo al paese alla funivia (1910). Chi vorrà compiere l'intero giro con le proprie gambe non dovrà fare altro che salire lungo la strada sotto la funivia, per risparmiarsi 700m di dislivello si può invece prendere la funivia (euro 9.50). Arrivati a 2600m ci godiamo il panorama sul Gran Zebrù e sull'Ortles, la montagna più alta dell' alto Adige, e riprendiamo a salire lungo la pista di servizio agli impianti da sci. Pur con difficoltà chi avrà gambe riuscirà a pedalare fino a quota 2930, poi lunghi tratti a spinta fino al passo a quota 3129. Panorama incredibile su tutte le cime più alte dell'Alto Adige e discesa ancora più incredibile e divertente (se sarete riusciti a pedalare bike dalle abbondanti escursioni, io l'ho fatta con una Scott Nitrous da 170+170 per 18 kg!) lungo la valle del Madriccio fino al rifugio Corsi-Zufallhuette. Da qui, chi avrà ancora forze, può seguire il bel sentiero 36 con qualche saliscendi fino alla destra lago e poi poi ancora in discesa a tratti molto tecnica e ripida fino alla provinciale (in alternativa scendere subiro per la strada). Conviene poi fare un tratto di strada asfaltata, visto che il 36 è in parte difficilmente ciclabile e poi proseguire sulla forestale 36 a sx della strada o sul 22 a dx.
Con un ultimo tratto asfaltato si arriva a chiudere il fantastico giro dopo 70 km e con una discesa finale da 2500 m. di dislivello.

Foto: http://www.marcotoniolo.com/photos/showgallery.php/cat/552


Come arrivare al punto di partenza

Paese all'inizio della Val Martello, venendo dalla Val Venosta

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

marbru

08.08.2009 11:54

ciao a tutti. a fine luglio volevo andare a farlo ma aveva appena nevicato (info dirette da mia mamma che ha beccato la nevicata a piedi). c'è quindi qlcn che lo farebbe a settembre in un fine sett, neve permettendo...? grazie ciao
link
edit/delete

gfavier

21.08.2009 11:09

8 Bikers di Brescia (Bdb) lo benedicono il giorno 20.08.09. Stupendo !!!!
link
edit/delete

milzo

21.08.2009 11:15

Attenzione che la traccia qui allegata è costantemente fuori di un centinaio di metri, probabilmente è successo qualcosa quando è stata covertita in .gpx
Comunque bellissimo sto giro ;-)
link
edit/delete

marco

21.08.2009 11:16

milzo, mi mandi la tua che magari è più precisa? grazie
info@mtb-forum.it
link
edit/delete

marco

21.08.2009 11:52

nuova traccia di milzo caricata
link
edit/delete

orma

21.08.2009 23:04

Sono uno degli otto,giro faticoso ma tremendamente bello,discesa stupenda,varia e lunghissima.
link
edit/delete

Il lonfo

28.08.2009 22:07

Sono uno dei sette che NON hanno pedalato fino al passo :-)
link
edit/delete

Bardel

07.06.2010 11:47

che spettacolo!!
link
edit/delete

milzo

07.06.2010 18:41

@Bardel: sei salito a quota 3140m?? Non oso pensare a quanta neve ci sia in questo periodo.... Ieri sono arrivato a fatica a 2250m
link
edit/delete

Bardel

08.06.2010 15:05

Assolutamante no!! mi sono espresso male!
Il mio pensiero è andato a quello che una quota del genere ti può regalare,
è una quota che non ho mai raggiunto ma che prima o poi la farò, terrò il tuo percorso tra i miei prossimi obiettivi. Fine agosto inizio settembre

Ciao milzo
link
edit/delete

marbru

09.06.2010 17:21

mi inserisco nel discorso perchè anch'io vorrei fare il giro verso fine estate, percui se magari si riuscisse a fare un gruppetto per fine ago - inizio sett... ciao
link
edit/delete

Lucazzz90

24.07.2011 17:11

Ciao a tutti, volevo chiedere a chi ha fatto il giro cosa si intende per tecnicamente difficile! Ci sono dei tratti molto esposti o sconnessi?
link
edit/delete

cocco62

06.08.2011 21:17

giro eseguito in due giorni 02/03 agosto con pernotto al rifugio Milano tremendamente fantastico e duro, però soddisfacente dal punto di vista panoramico.....arrivare sopra i 3000 con la bike un'altra cosa.
link
edit/delete

franco24

02.09.2011 17:28

ciao raga. Potete girarmi la traccia corretta?
link
edit/delete

beppe2165

11.09.2011 17:36

Giro percorso ieri. Che dire...incredibile! La salita da Solda al rif. Citta di Milano l'ho travata molto, molto dura, come diventa abbastanza faticoso il tratto sotto al rif. Corsi fino a dopo la diga con tanti sali/scendi. Però ne vale la pena, il panorama, la soddisfazione di arrivare oltre e 3000 m. con le proprie gambe, la discesa bellissima e lunghissima fanno dimenticare la fatica del giro. Consigliabilissima traversata.
link
edit/delete

franco24

11.09.2011 18:15

ciao raga. ma dove trovo la nuova traccia di mIlzo?
link
edit/delete

gfavier

11.09.2011 18:35

Nella colonna a dx c'è: scarica la traccia gps :-)
(che poi corrisponde a questo link http://itinerari.mtb-forum.it/tours/track/107/type:gpx)
link
edit/delete

franco24

11.09.2011 19:24

sì sì, quello lo avevo visto. Ma è la traccia aggiornata o quella con l'errore sui 100 metri?
:-)
link
edit/delete

gfavier

11.09.2011 20:09

Ovvio !
link
edit/delete

franco24

11.09.2011 20:35

grazie
:-)
link
edit/delete

nuk56

14.08.2012 20:49

può essere consigliabile fare il giro al contrario ?
link
edit/delete

the.mtb.biker

18.09.2012 23:02

fatto oggi, con diverse varianti. Ci aspettavamo delle difficoltà giù dal Madriccio come in effetti è stato, ma il sentiero 36 PRIMA del lago lo definirei tutt'altro che "bel sentiero", anzi... magari con escursioni generose si fa tutto in bici, ma per dei biker "normali" ma comunque esperti, con bici "normali", rischia di annullare il divertimento e l'euforia accumulati nella discesa dal Madriccio: per noi si è trattato di un continuo salire e scendere dalla bici per non rischiare di volare (come comunque è successo, per fortuna senza conseguenze) sulle radici umide o sui salti di roccia che caratterizzano il sentiero stretto e tortuoso. A un certo punto, in preda al nervoso, una volta avvistata la strada abbiamo deviato prontamente su asfalto. Nulla da eccepire sul resto del giro, soprattutto sulla discesa finale su forestale che diventa un single track lunghissimo, facile e interamente godibile.
link
edit/delete

:Marchino:

06.09.2013 14:39

2700mt con la funivia o senza?
link
edit/delete

anthony

19.07.2015 23:21

Giro molto bello, mi è piaciuta sopratutto la discesa iniziale dal madriccio fino al rifugio corsi molto bella (sopratutto l'inizio e' fantastico) ed il sentiero 36 in particolare la prima parte quella che arriva al lago molto bella e con punti tecnici interessanti.
link
edit/delete

capoccia

13.09.2015 13:33

Fantastico, uno dei giri più belli che ho fatto!

http://www.gpsies.com/map.do?fileId=rriabnhygiwnlalk
link
edit/delete

Spirit In The Sky

26.09.2016 20:20

Fatto ieri con piccola deviazione alla punta Beltovo. Veramente un giro splendido come le giornate di fine settembre ancora calde ma che regalano delle sfumature di colore meravigliose.
Discesa a mio avviso molto fluida con qualche passaggio tecnico abbastanza impegnativo e qualche passaggio parecchio impegnativo. Il sentierino finale molto facile e veloce risulta comunque piacevole anche con la bici da enduro.
link
edit/delete

DIRT RIDER

10.07.2017 14:59

epico....2300 metri di single track e trails fantastici. mai difficile, ma decisamente impegnativo nel suo complesso.
io da Solda in su credo di aver spinto almeno la metà del dislivello in salita.
link
edit/delete

Scc

21.08.2018 08:43

Fatto ieri,
Giro Strepitoso, salita piacevole fino a Solda, poi dal rifugio Milano abbiamo fatto il sentiero fino al rifugio Madriccio e poi spinto fino al passo, Discesa meravigliosa ed eterna.

Siamo partiti dalla stazione di Sponding ed arrivati in fondo alla val martello abbiamo preso il Treno.
Davvero un giro dalle grandi soddisfazioni

Infos

Inserito da
marco
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
18.05.2009
Località
Morter (BZ)
Regione
Trentino-Alto Adige
Tempo Percorrenza
tanto
Distanza
74.0 km
Dislivello
2700
Difficoltà tecnica
molto difficile
Condizione fisica
molto duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
2484
Downloads
568
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2018 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors