BORNEO TERAMANO

http://www.facebook.com/#!/groups/232264236837873/
Esiste un luogo, compreso tra i Monti Gemelli, le valli di Tevera e del Rio Castellano, dove soltanto nel momento in cui ci si perde dentro si riescono a percepire certe sensazioni. Qualche nuovo pioniere lo definisce “Il Regno del nulla”. In pochi vagano oggi tra le sue impervie vallate custodendo gelosamente intimi segreti. Alcuni preferiscono non parlare molto di questo poato dove è possibile incontrare bracconieri senza scrupoli, fungaioli incalliti, addirittura qualche eremita. Ma nel regno del nulla vive ancora gente vera, cordiale e disponibile, pronta ad indicare la giusta direzione a chi si avventura in quello che abbiamo osato ribattezzare con l’appellativo di “Borneo Teramano”. Dopo anni di intense esplorazioni, finalizzate a tracciare i sentieri più selvaggi ed affascinanti della zona, ancora molto resta da riportare alla luce. Il nostro compito è assai arduo specie quando l’opera di “riscoperta” cozza contro l’incuria del Parco e di tutte le istituzioni preposte al controllo, salvaguardia e valorizzazione del territorio. Il nostro obbiettivo: valorizzazione, condivisione e continua riscoperta di un mondo decadente, di piccoli borghi fantasma, di autentici angoli di paradiso collegati tra loro da un labirinto di sentieri che la natura tende a riappropriarsi giorno per giorno. Il tutto parte dall’antico borgo di Laturo(link) che, in un fatidico giorno, stregò il cuore di un viandante il quale inevitabilmente se ne innamorò. Il viandante, dopo mille fatiche ed immensa abnegazione, fece di Laturo la sua dimora ed è così che oggi quella “riscoperta”, che fino a poco tempo fa sembrava pura utopia, inizia a trasformarsi in realtà. Tutto parte da qui, dalla stretta collaborazione tra CINGHIALE-MTB http://www.facebook.com/#!/groups/232264236837873/ e l’associazione AMICI DI LATURO http://www.borgodilaturo.it/ che ha inizio una nuova saga, quella del Borneo Teramano. Pertanto, cercando di concatenare al meglio gli innumerevoli trails della zona, ferme restando le ben note tracce già pubblicate, il presente itinerario comprende la percorrenza dell’avvincente crinale Collegrato-Serra per poi affrontare la spietata salita al paese di Settecerri. Proseguendo per il Monte Vucine, sulla via vetusta della Valliceta fino al Monte Capitone, si giunge ad un crocevia. La scelta ricade sul borgo fantasma di Valloni raggiungibile godendo l’ebbrezza della mulattiera che passa dal Colle Vicidio. Al termine della discesa, in corrispondenza di un grosso rudere si imbocca a dx l’antica via di collegamento tra Valloni e Vignatico, una traccia a mezza costa oramai dimenticata che implica un ultimo sforzo fisico culminante in un balcone panoramico sul Lago di Talvacchia a due passi dal paese. Ma non è finita, da Vignatico un ennesimo trail scende a valle concludendo degnamente questa prima versione della saga del Borneo Teramano. Attenzione a non sottovalutare i soli 20 chilometri e, all’apparenza sostenibili, 1200 m di dislivello. L’itinerario richiede comunque una buona preparazione tecnica e spirito di sacrificio.



CINGHIALE 08/04/2013 Vignatico (Valle Castellana)


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

rpapero

09.04.2013 07:37

per info ci trovate su http://www.facebook.com/#!/groups/232264236837873/

Infos

Inserito da
rpapero
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
09.04.2013
Località
Strada Provinciale 49, 64010 Valle Castellana TE,
Regione
Altro
Tempo Percorrenza
5 ore
Distanza
20
Dislivello
1200
Difficoltà tecnica
medio-difficile
Condizione fisica
medio-duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
203
Downloads
54
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2018 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors