Passo delle Graole

Splendida cicloescursione all mountain su mulattiere militari nella zona del Gavia valle di Viso.
All'entrata di Pezzo sulla sx c'è un bel parcheggio,ottimo punto di partenza.
Da Pezzo ci portiamo a case di Viso spostandoci sulla sterrata a destra della valle,poi dopo l'ultimo parcheggio,a destra in decisa salita su sterrata fino al rifugio Bozzi,ora su mulattiera dietro il rifugio a sx delle casermette ristrutturate della prima guerra mondiale fino ai laghi di Ercavallo,3 o 4 brevissimi tratti a spinta per il sentiero franato,ora fare attenzione al bivio con scritto Graole su una pietra,andare a sx fino al passo di Graole(15 miinuti a spinta) punto più alto del giro(2820slm),attenzione per un breve tratto si scende leggermente di quota.
Dopo un meritato riposo iniziare la discesa a sx su sentiero e mulattiera militare fino all'abitato di Pezzo.Traccia allegata di Gfaviar.

giro da fare con il bel tempo
mtb full consigliate
ciclabilità lineare 98%(dipende molto dalle condizioni del sentiero dopo il rifugio)
giro testato BdB

qui commenti sul giro
http://www.mtb-forum.it/community/forum/showpost.php?p=3209694&postcount=2996
http://www.mtb-forum.it/community/forum/showpost.php?p=3209685&postcount=2995

qui qualche foto
http://www.flickr.com/photos/23360545@N06/sets/72157622046564556/
http://www.flickr.com/photos/dariognali/sets/72157621922179519/

e qui un bel video di Perse
http://vimeo.com/13567011

Come arrivare al punto di partenza

da Ponte di Legno in alta valcamonica(brescia) ci portiamo in direzione passo del Gavia fino all'abitato di Pezzo e parcheggiamo.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

il-lele

19.08.2009 23:10

Avatar

Fatto oggi io Lorenzo1971 e Steen. Ottimi panorami, ottimo giro, mi sembrava di pedalare nella storia, viste le numerose trincee visibili. Abbiamo incontrato molte marmotte e sopra di noi ha volato un rapace che non siamo riusciti a distinguere bene, ma sembrava un aquila o un falco. Molti escursionisti fino al Bozzi, poi nessuno!
Grazie grazie grazie
link
edit/delete

130300

27.08.2011 13:10

Avatar

giro fantrastico, uno dei più belli mai fatti. il connubio perfetto tra uomo-bici e natura. 4 ore trascorse in solitaria, di quelle che valgono una vita. grazie grazie grazie
link
edit/delete

albertmails

25.09.2011 14:20

Avatar

Fatto ieri.. davvero stupendo, un giro indimenticabile!
link
edit/delete

lisabike

10.08.2012 15:28

Avatar

Fatto pochi giorni fa da Wilmer, Vittorio, Elena, Stefano e Claudio.
Panorama lunare che ripaga della fatica fatta in salita fino al Passo. Dopo il Rifugio Bozzi ci sono tratti franati ed esposti, poi il sentiero prosegue su lastricati di pietre fino alla cima. Ecco il video fatto da Cascio e Lisabike:
http://video.mtb-forum.it/videos/view/2465
link
edit/delete

fiore

18.08.2012 09:33

Avatar

Fatto ieri. Il robypezz ha detto che è uno dei più bei giri fatti (e se lo dice lui), il gruppo ha approvato unamimente! Da non sottovalutare il pezzo dopo i laghi (raggiungibili dal rif. in 45min), il cartello indica 2,30h a piedi, 1,30h ci vuole tutta. In discesa c'è da stare attenti a non saltare il bivio, cmnq bene evidente, per Pezzo. Grazie a orma x l'idea.
link
edit/delete

mbaro

18.08.2012 21:55

Avatar

Rifatto oggi dopo 2 anni (e ancora con una giornata meteo-spettacolare): resta per me il più bel giro di sempre. Sentiero risistemato in diversi punti rispetto al 2010.
Un enorme ringraziamento a Orma!
link
edit/delete

Comi_S

25.08.2012 11:28

Avatar

fatto ieri, giro inedito per me ... mi accodo ai commenti ribadendo bellezza e divertimento di questo itinerario ... meteo quasi perfetto, a tratti forte (e freddino) vento che ha infastidito non poco ma ha contribuito a spazzare e tenere alte le nebbie ... concluso in 5h circa + pause ristoro...... dopo aver seguito diversi suoi itinerari, sempre con prudenza ed attenzione, l'ideatore è orma(i) sinonimo di garanzia ... assolutamente da (ri)fare ..

link
edit/delete

ardella

09.07.2013 15:55

Avatar

Tentato domenica 7 luglio 2013... C'è ancora troppa neve ! nonostante diversi coni di neve accumulata si riescano ad attraversare , poco prima dell'ultima salita al passo delle Graole un insidioso traverso su neve con pendenza poco rassicurante ci ha fatto tornare fino al bivio con il sentiero 59 che scende nella valle di Viso..discesa comunque spettacolare in un ambiente speciale...aspettiamo qualche giorno ancora...il caldo ci verrà incontro ....purtroppo o per fortuna....
link
edit/delete

Comi_S

09.07.2013 16:24

Avatar

ricordo che due bikers ci hanno sorpassato al bivio col sent. 59 mentre ci preparavamo per la discesa .. con una Transition e una Lapierre .. eravate voi?
stando alle tue info quindi abbiamo preso la decisione giusta di non proseguire oltre ... anche per il maltempo incombente .. grazie, alla prossima!
link
edit/delete

darietto77

15.07.2013 19:13

Avatar

Stesso problema. Provata domenica 14 luglio e la neve su quel traverso descritto da ardella ha fatto desistere anche il sottoscritto.

Il sentiero che dal rifugio porta ai laghetti di ercavallo e' da percorrere con la massima attenzione. Punti molto esposti e terreno in alcuni tratti franato rendono più complicato le cose.
link
edit/delete

camall

22.07.2013 12:59

Avatar

Scusatemi, ma sono andato sabato 20 luglio e dal Buozzi per i laghi il sentiero, a parte le prime decine di metri, non è pedalabile a causa di frane, smottamenti, pietrame vario. Noi dopo un pò di bici a spinta siamo tornati indietro, m'è spiaciuto, magari se tenevamo duro il dopo ci avrebbe riservato quelle gioie che chi l'ha fatto deve aver provato. Mi rendo conto che quando si va per monti con la mtb si deve assumere come per scontato che ci siano da fare tratti da ciclo-alpinista, ma qui il percorso è veramente impedalabile. Forse è stato l'inverno particolarmente nevoso, come ha detto l'alpino di turno al Museo al Buozzi, speriamo rmettano in ordine il sentiero!
link
edit/delete

spondone

05.07.2014 14:02

Avatar

sapete se è fattibile per andare nei prossimi giorni?grazie!!!
link
edit/delete

ardella

05.07.2014 18:12

Avatar

Non penso proprio...vista la neve di quest'anno....sempre che tu non voglia mettere nello zaino un paio di ciaspole.....
link
edit/delete

Sierra75

11.08.2014 15:43

Avatar

Dite che sia ancora impossibile da fare il giro per sabato 16 ?
link
edit/delete

ruttok

29.09.2014 14:08

Avatar

Giro fatto ieri con una giornata stupenda, cosa dire del giro.... bello il fatto che si svolga praticamente tutto su sterrate e sentieri, ottimo perché si pedala quasi tutto, stupendi i paesaggi e gli incontri con animali tipo l'aquila e l'ermellino, comodo il rifugio come punto ristoro ma la discesa è tutto tranne che divertente, inizio super roccioso smosso e il resto sentiero liscio in mezzo all'erba, peccato altrimenti sarebbe stato uno dei più bei giri che abbia fatto.
Comunque vale la pena farlo una volta.
link
edit/delete

Muzu

29.09.2014 14:19

Avatar

Fatto ieri. Il paesaggio è in effetti molto bello e la salita merita la fatica.
La discesa però, da un punto di vista del divertimento, per me è stata deludente. All'inizio una sassaia infinita e poi sentiero un po' monotono.
Vale la pena fare questo giro anche solo per il panorama, ma senza la ciliegina finale a mio parere non merita di finire tra i preferiti.
link
edit/delete

orma

07.10.2014 19:51

Avatar

Di solito i miei giri non sono focalizzati solo sulla discesa,quindi in futuro se volete evitare ulteriori delusioni,evitateli.
link
edit/delete

Muzu

07.10.2014 20:05

Avatar

Orma ho fatto e gradito molti dei tuoi giri. Non c'è bisogno di offendersi se non tutti mi fanno impazzire.
link
edit/delete

orma

08.10.2014 09:32

Avatar

Si hai ragione,nei miei giri le discese sono spesso molto incazzate,non tutti gradiscono e me lo fanno notare.In questo caso invece diversi hanno gradito che la discesa finale fosse facile e tutta in sella,è per questo che al tuo commento mi è venuto il mal di pancia.Accontentare le esigenze di tutti non è facile,e devo imparare a non incazzarmi quando criticano i giri proposti......Ciao
link
edit/delete

albertmails

08.10.2014 10:22

Avatar

Io questo giro l'ho fatto dopo 2 settimane dalla mia mia prima full e dopo 2 anni di front con giri tranquilli. Ho fatto molta fatica a fare il primo pezzo di discesa, sia perchè non stavo in sella, sia perchè ero distrutto fisicamente.. ma il giro in se è stata un'esperienza fantastica, è stato un pò lo spartiacque e ho continuato a fare "all mountain" per 3 anni.
Anche specificando bene di che giro si tratta ci sarà sempre qualcuno che gradisce e qualcuno insoddisfatto, ci sono mille modi di intendere la MTB. Quello che sopporto meno sono le critiche pesanti che leggo in altre tracce, ci sono campioni di xc che leggono "difficile" e "duro" e poi si lamentano perchè si son fatti tutta la discesa a piedi distruggendo le scarpette da 300 euro, ritenendo impossibile che altri possano fare tutto in sella.
Personalmente penso che dovrei offrire almeno una birra a tutti i DBD per i giri fantastici che hanno condiviso!
link
edit/delete

stefanostanga

21.11.2014 15:48

Avatar

Itinerario fantastico, paesaggi mozzafiato! Grazie ad Orma per l"ENNESIMA bellissima traccia!
link
edit/delete

One_1

28.06.2015 08:13

Avatar

Itinerario da antologia! Si sale sempre su sterrato pedalabilissimo fino al rifugio e da li inizia la lunga escursione in quota, su strade militari e scorci che tolgono il fiato.
Ieri, 27 giugno 2015, i sentieri erano tutti in ottime condizioni. Pochi i punti in cui spallare la bici: un breve dopo il rifugio e la salita dopo i laghi.
Attenzione: dopo il primo scollinamento, superati i piani di Ercavallo, si attraversa una zona esposta, dove permangono fino a stagione inoltrata 3 canaloni di neve che bloccano il sentiero. In particolare il secondo non aggirabile e molto pericoloso per via del corso d'acqua che scorre sotto lo strato nevoso.
Giunti al passo delle Graole inizia la discesa conclusiva del giro, inizialmente su pietrame e poi singletrack semplice nei prati.

link
edit/delete

marimani

20.07.2016 13:23

Avatar

percorso ieri il sentiero n. 2 dal rif. Bozzi ai laghi di Ercavallo. Segnalo che a causa di alcuni franamenti dovuti alle forti piogge della settimana scorsa, il passaggio è sconsigliato. In particolare un grosso masso in un valloncello rende il passaggio esposto e molto pericoloso.
link
edit/delete

Ste119

20.07.2016 20:25

Avatar

@marimani
è comunque fattibile il giro? il tratto che segnali è molto lungo?
link
edit/delete

manfrebg

21.07.2016 21:35

Avatar

Fatto il 9 Luglio 2016, un paio di tratti dove ci siamo dovuti passare le bici a causa del sentiero rovinato o neve ma niente di proibitivo. In totale circa mezzora di portage ma praticamente si arriva a al passo pedalando. Giro dal panorama incredibile che merita veramente. In generale bello faticoso, discesa prima su pietraia poi diventa più flow con sentiero che taglia i prati fino a Pezzo.
link
edit/delete

marimani

22.07.2016 14:54

Avatar

Percorso il 19 luglio. I franamenti a cui mi riferisco sono della settimana precedente. Confermo la pericolosità del sentiero sopratutto se con la bici in spalla. Si tratta di 1-2 singoli passaggi in valloni molto scoscesi. Si può passare ma mi sono sentito in obbligo di avvisare anche perchè sul sentiero non ci sono avvisi.
link
edit/delete

lazzaro54

25.07.2016 11:24

Avatar

scusa Marimani, ma se il sentiero 2 dal Bozzi ai laghi è sconsigliato esiste un'alternativa? io dovrei faro con un'e-bike (22 kg), sono abituato a tratti esposti e anche franati e vorrei sapere cosa mi aspetta .... grazie
link
edit/delete

marimani

25.07.2016 18:34

Avatar

Non esiste nessuna alternativa al sentiero 2. I passaggi sono obbligati. Non voglio spaventare nessuno ma personalmente con una bici da 22 kg io non passerei. Senti anche il gestore del rifugio. Ciao
link
edit/delete

orma

30.07.2016 17:25

Avatar

Una richiesta personale,non ho nulla contro le moto elettriche,ma superare chi fa fatica a piedi e in bici è veramente umiliante...raggiungere la meta con le proprie forze è impagabile,quindi per favore nei giri da me proposti evitate le moto elettriche,o almeno non scrivetelo.Grazie.
link
edit/delete

lazzaro54

01.08.2016 11:22

Avatar

purtroppo non riesco a cancellare i miei commenti anche se preciso che non ho né la lebbra né la scabbia, non è mia intenzione superare né umiliare nessuno e se incontro qualcuno lo avviso sempre che è un'e-bike.... e comunque si fa fatica anche con una moto elettrica (specie se si deve spingere). Rispetto il tuo pensiero e mi asterrò d'ora in poi dal commentare le tue tracce (l'ho fatto solo perché è un giro che vorrei fare evitando di finire in una scarpata ......). ... e comunque la montagna è di tutti . Saluti
link
edit/delete

riomaratido

22.09.2016 23:30

Avatar

Grazie orma x la traccia. Fatto due giorni fa (20.09.2016). Credo che abbiano sistemato il sentiero perchè ho trovato solo tre o quattro punti dove è franato ma si scende dalla bici e si passa a piedi senza problemi. Gran bel giro.
link
edit/delete

Ste119

02.10.2016 18:39

Avatar

Ciao, qualche local sa dirmi se con le ultime perturbazioni ha già nevicato in quota? mi piacerebbe percorrere il giro Domenica 09/10/2016 se il tempo lo permetterà.
Pensavo di arrivare al passo delle Graole per poi tornare sui miei passi e scendere dal n. 59 (traccia blu che scende a Case di Viso sotto la punta di Ercavallo).
Tra la discesa proposta nella traccia e il 59, quale merita di più?
Grazie in anticipo.

Infos

Inserito da
orma
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
18.08.2009
Località
Pezzo
Regione
Altro
Tempo Percorrenza
5/6
Distanza
28
Dislivello
1400
Difficoltà tecnica
difficile
Condizione fisica
duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
3240
Downloads
389
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2017 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors