Punta Telegrafo Ovest

Dopo aver fatto l'itinerario che scende dalla Punta Telegrafo verso Est (che trovate qui: http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/709), quindi verso la Val d'Adige, mi era venuta l'idea di provare la discesa verso il Garda, quindi verso Ovest. Grazie a McMic e soprattutto a Luca, che aveva già fatto questa discesa, ci siamo messi in cammino a Ferragosto 2009.

La traccia è di Seby13, con tutta la salita compresa la parte iniziale sulla temibile Veleno. La discesa è tecnica e rocciosa, non facile ma infinita.


Come arrivare al punto di partenza

Stazione dei bus di Garda.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

milzo

16.08.2009 00:57

Questo progetto era nei nostri intenti (con i BdB) di quest'anno. Siamo andati a vedere dove sbuca il sentiero sulla salita di punta veleno ed effetivamente era molto invitante.
Siamo poi scesi dal 33 fino a Magugnano, ma il 32-30 sembrerebbe ancora più invitante. Ci avevano detto che il 654 era impraticabile, ma ora che dici che c'è una possibile variante, sicuramente ci torneremo presto ;-)
link
edit/delete

Diego-bs

17.08.2009 22:18

non troppo presto, date al mio ginocchio il tempo per rimettersi in sesto!
link
edit/delete

rikkas71

14.09.2009 22:20

Qualcuno ha provato questa variante di sinistra del 654 o resta ancora un progetto?
Grazie!
link
edit/delete

marco

14.09.2009 22:24

nuova traccia con il 654 inserito. La variante di sinistra è fattibile in bici
link
edit/delete

rikkas71

14.09.2009 22:33

Grandi Marco e Seby13!!! Grazie mille, sabato vado a provarlo!
link
edit/delete

One_1

07.08.2011 12:41

Sembra molto bello. Il sentiero in cresta che collega l'impianto di malcesine a punta telegrafo è fattibile in salita? (mettendo in conto qualche tratto a spinta)
link
edit/delete

dario88

24.09.2011 15:17

One1, ti rispondo io: assolutamente no, la cresta del Baldo, da Valdritta agli impianti non è percorribile in bici. è un bel sentiero, praticamente tutto pedalabile, dal Chierego alla forcella di Valdritta, da li in poi non è praticabile in bici (tutto a piedi, e neppure banale)

aggiungo alla descrizione dell'itinerario che la discesa è molto difficile nei primi 600 mt dislivello (fatta tutta in sella ma con molto impegno - e buona tecnica), da 1400 di quota al livello del lago è molto molto bella.

ciao
link
edit/delete

Biker virtuoso

03.10.2011 15:42

Ovviamente con una full... Azz!
link
edit/delete

gi_andro

11.08.2012 00:47

Ciao ragazzi.
Voglio andare a fare questo giro la settimana prossima ma vorrei sapere se il sentiero n°5 che percorre la Valdritta è fattibile in bici per poter fare una variante.
Grazie e ciao
link
edit/delete

Fratello

21.06.2013 19:18

Stavo riguardando l'itinerario che domani andiamo a rifare per l'ennesima volta visto la sua bellezza e mi è caduto l'occhio sulle foto:mi sa che sono di un altro giro...
link
edit/delete

diegoz89

19.08.2013 00:59

ciao a tutti, volevo chiedere due cose:
il sentiero 654 in quota quanto è percorribile in mtb in discesa, nel senso è molto esposto con tratti rocciosi etc. ?
poi per scendere verso verso il lago è più divertente la discesa lungo il 32 o consigliate di proseguire col 654?
grazie mille
link
edit/delete

Fratello

19.08.2013 15:41

@diegoz89 Il sentieo 654(variante bassa di sx) è molto difficile,per farlo tutto in bici servono ottime capacità.Personalmente non l'hò trovato esposto ma è molto soggettiva la cosa.Per scendere verso il lago personalmente preferisco continuare sul 654 che diventa un sentiero veloce a sassi fissi.Un pò monotono e brucia freni ma meglio della parte finale del 32-30 che è tutta su sassi smossi dove difficilmente si riesce a fermarsi se non contro qualche albero.Anche qua comunque dipende dai gusti...
link
edit/delete

diegoz89

19.08.2013 16:08

Fratello ti ringrazio moltissimo! Molto chiaro! Grazie! Allora non penso mi avventurerò sul 654 in bici, perchè ho fatto un giro a piedi nella parte terminale e mi sembrava tranquillo ma appunto temevo che in quota fosse ben più ostico. Grazie ancora!
link
edit/delete

hazardbike

29.06.2015 09:01

Per chi volesse provare questo giro...fatto (purtroppo) ieri, salita dura ma con panorami fantastici, appena sotto al rifugio Chierego diventa difficile pedalare sempre in sella per la pendenza (...e la stanchezza) che aumenta, poi il tratto che ci affaccia alla val d'Adige è meglio farlo per molti tratti a piedi...è abbastanza esposto ed un errore potrebbe essere il vostro ultimo errore. Nella parte di discesa dopo il rifugio Telegrafo fino a 1600mt slm c'è stata una frana su più fronti e chi fa il sentiero a piedi lo ha "risistemato" in qualche modo ma in bici è un agonia...ho perso il conto di quante volte ho fatto su e giù dalla bici, se c'è qualcuno (ma dubito) che allo stato attuale lo percorre per più del 40% in sella gli faccio i miei complimenti. Per quanto riguarda il sentiero che inizia al 1° tornante della "Veleno" forse anche per la stanchezza l'ho trovato "croce e delizia", ovvero parte iniziale fin troppo facile...qualche fastidioso tratto a spinta per superare alcuni ripidi scavalli, parte centrale un vero spettacolo (comunque molto tecnica e assolutamente non facile) ...parte finale (ultimi 500mt di dislivello) anche qui ad occhio per colpa di alcune e svariate piccole frane, costringe a fare molti tratti a piedi...un continuo su e giù dalla sella.
In definitiva (a mio parere) meglio che cerchiate un altra via per rientrare al punto di partenza!
link
edit/delete

giannig

24.07.2015 11:18

Scusate ma le quattro foto cosa c'entrano col Baldo?
link
edit/delete

endurik

29.05.2016 13:33

aggiungo un commento relativamente alla sola parte di discesa dal telegrafo alla strada di prada alta:
dal rifugio fino a quota 1900 siamo riusciti a farla prevalentemente in sella;
da quota 1900 fino a circa 1450 prevalentemente a piedi, e tanto di cappello a chi riesce a farla in sella!
da lì in poi tutta in sella su facile sentiero.
link
edit/delete

Orsodino

08.06.2016 22:21

Endurik posso chiederti le difficoltà dai 1900 ai 1450?troppo esposto, troppo scassata e tecnica, o molto vert?o tutte e 3 assieme...ho intenzione di farla sempre che ti riferisca al 654...
link
edit/delete

endurik

09.06.2016 09:06

ciao, penso sia il 654, comunque è lo stesso sentiero della traccia qui discussa...
il tratto in questione non l' ho trovato esposto, diciamo che lo vedo adatto a chi se la cava bene con la tecnica trialistica, perchè è ripido, smosso e ci sono diversi gradoni non semplici da superare; posso supporre che si sia degradato durante l' ultimo inverno.
link
edit/delete

Orsodino

09.06.2016 10:41

Grazie Endurik, tempo permettendo proverò a farlo fra un paio di settimane...fino al lago ciao
link
edit/delete

endurik

09.06.2016 12:47

prego, fammi sapere cosa ne pensi dopo ;-)

qui vedi la discesa all' inizio e dopo il tratto difficile ( il tratto difficile non l'ho ripreso :-D)

https://www.youtube.com/watch?v=NYEchopj27Y
link
edit/delete

Orsodino

09.06.2016 13:33

Grazie, ti farò sapere!!!
link
edit/delete

ruttok

26.06.2016 18:36

Giro fatto ieri, avevo già fatto quello con la discesa est ma questo lo batte come bellezza dei paesaggi e impegno fisico.
salita super dura e discesa veramente infinita dove in alcuni punti sono sceso perché molto stanco ma quasi del tutto percorribile in sella.
Ho anche avuto la fortuna di vedere un bel camoscio.
Per concludere consiglio alla grande questo giro solo se ben allenati e avendo doti discesistiche abbastanza elevate.
link
edit/delete

leprottello

18.07.2016 13:07

scusate un informazione...ma la discesa da punta telegrafo è a posto o ci sono frane ? grazie
link
edit/delete

leprottello

30.07.2016 11:34

Fatto ieri , allora premetto che farlo in 5 ore è impossibile ! a meno che uno abbia delle putrelle al posto delle gambe ........

Primo pezzo in asfalto ti ammazza.....parecchio ripido....e parecchio lungo....io personalmente un paio di volte ho spinto perchè era pazzesco...non so il grado di inclinazione.....ma secondo me intorno ai 15.

secondo pezzo di salita fino al Rifugio Balto....fattibile....

dal Rifugio fino alla Cima Telegrafo A SPINTA ! scordatevi di pedalare in salita .
panorami da urlo si....ma a piedi !

Discesa :

dal rifugio telegrafo in poi è tragico....a parte i primi 300 metri. dopo è troppo dissestato. tra sassi....frane ecc....sei a piedi.
è impossibile scendere in sella.
ripeto...panorami da urlo....ma a piedi. peccato !

Il sentiero 32 , cioè il secondo pezzo della discesa....è nel boscoil primo pezzo....bello.
il secondo pezzo che arriva dritto a Brenzone c'è una pecca....sei su una sassaia....instabile al 1000 per 1000.

non hai controllo...come essere sulle uova. cioè...un incubo.
a meno che tu sia un Maestro di discesa ma Perecchio Maestro....!

non lo so se lo consiglierei .

per i panorami e i camosci si...come giro mtb no.
solo trekking

Infos

Inserito da
marco
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
15.08.2009
Regione
Veneto
Tempo Percorrenza
5 ore
Distanza
40.0 km
Dislivello
2300
Difficoltà tecnica
molto difficile
Condizione fisica
duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
2633
Downloads
318
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors