TRE CACIARE

http://www.facebook.com/#!/groups/232264236837873/
Partendo dal Lago di Casette si costeggia il bacino con possibilità di visita alle sorgenti ed all'antica fornace. Ripresa la s.p. per Valle Castellana, dopo un'incursione nel borgo medievale di Castel Trosino, si imbocca una ripida frangifuoco che, passando dal Colle della Luna e per la Costa Cerita arriva al rifugio Paci. Si riprende l'asfalto fiino a raggiungere la località di San Giacomo che segna il confine tra le provincie di Teramo ed Ascoli. Seguendo l'indicazione per la Costa del Prevosto percorriamo una lunga brecciata panoramica che termina a quota 1400m circa in una zona denominata "Tre Caciare" proprio per la presenza di queste tipiche costruzioni. La caciara è una capanna in pietra a secco costruita e fruita dai pastori degli Appennini dell'Italia centrale. Comunemente conosciuta come capanna a Tholos, in Abruzzo e nelle Marche prende il nome, appunto, di caciara. La struttura è costruita in pietra senza l'uso di malte leganti. La forma è semisferica o ogivale. La particolarità sta nel fatto che la costruzione ha la caratteristica dell’autosostegno, grazie alla sfericità della struttura che presenta, procedendo verso l’alto, cerchi concentrici sovrapposti con diametro lievemente decrescente, in modo che l’anello successivo è sostenuto da quello sottostante. Le caciare erano utilizzate dai pastori per il proprio ricovero e per eseguire, in luogo riparato la lavorazione e per il deposito temporaneo dei formaggi. Il termine caciara potrebbe derivare da “cacio” e quindi luogo dove si produce e si ricovera il formaggio. Altra ipotesi più recente è quella legata alla parola ”casale” usata dalle genti locali per indicare i capanni dove gli agricoltori ricoveravano gli attrezzi da lavoro da utilizzare per i terreni siti più in quota e quindi più difficili e più faticosi da raggiungere. Oltre 50 capanni sono attualmente ancora visibili e alcuni di questi presentano un buono stato di conservazione. La discesa verso Castel Trosino si presenta velocissima e panoramica nella prima parte, lenta e molto divertente nella seconda. Dopo aver tagliato i verdi prati che sovrastano San Giacomo si intercetta il famoso single track delle "cascatelle" il quale. molto "turbinosamente", riporta a Castel Trosino.

CINGHIALE 02/09/2012 Castel Trosino










Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

rpapero

03.09.2012 10:51

per info ci trovate su http://www.facebook.com/#!/groups/232264236837873/
link
edit/delete

lux210166

04.01.2016 21:20

bel giro fatto oggi
Purtroppo a causa della pioggia il fondo del single track "cascate" era fangoso ed assolutamente pericoloso; per arrivare in fondo ho dovuto fare molti tratti con la bici a mano. Per cui lo sconsiglio vivamente nei periodi piovosi. Da riprovare sicuramente nel periodo estivo

Infos

Inserito da
rpapero
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
03.09.2012
Località
Strada Provinciale Valle Castellana, 63100 Ascoli
Regione
Altro
Tempo Percorrenza
3:30
Distanza
25
Dislivello
1250
Difficoltà tecnica
medio
Condizione fisica
medio
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
210
Downloads
54
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2023 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors