Alpe di Siusi di Nicola G.

partenza ore 6.00 ritorno ore 21.00, non prendete paura non è la durata del tracciato, ma il tempo che è durata una magnifica giornata, da Portoviro (RO) a all' Alpe di Siusi. In realta il punto di partenza lo abbiamo fissato a Fiè allo Sciliar ad 830 mt (SLM) , proprio ai piedi della grande montagna, imponente, maestosa, autoritaria ed ha toccato località come Castel Salegg, Pradisotto, Muzzo, passando poi per il rifugio Molignon. Dopo aver oltrepassato lo Sciliar si è lambito il Col del Spiedl, i denti di Terrarossa e poi il Sassopiatto ed il Sassolungo un totale di 2933 metri di dislivello in poco meno di 70 km impiegando 5 ore e 36 min in movimento e 45 minuti di soste. Adatto ad un biker allenato al fondo e alla fatica.
Credo di non essere mai stato in un posto più bello e di questo devo ringraziare mio "fratello" Nicola che in anni di visite all'Alpe di Siusi (sua seconda patria) ha messo a punto un giro perfetto, inedito che non si trova sui vari siti degli itinerari. La maestosità delle immense valli panorami che sembrano inesistenti, ma in realtà sono proprio li davanti a te, le salite impegnative, ma mai impossibili, i boschi freschi ed ombreggiati e le discese, le discese, veloci adrenaliniche anche queste uniche. Non siha mai la sensazione che il tempo passi, vorresti sempre andare avanti per vedere, vedere, vedere sempre di più di questo magnifico angolo di mondo. Tutto questo è ora a vostra disposizione, non lasciatevelo sfuggire. Attilio.


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

MX5700

12.08.2013 19:57

Percorso sabato 10/08/13. Giornata di sole che conferma quanto descritto da Attilio...giro fantastico, tutto pedalabile, panoramico, fotogenico, divertente e anche impegnativo. Discese scorrevoli. Prendetevi una giornata piena, impossibile non fermarsi per il paesaggio. Non spaventatevi del dislivello (il mio polar ha segnato 2465 mt.) diluito in 75Km. Percorso con una full da xc.
Ringrazio Attilio e buondivertimento!
link
edit/delete

Attilio Ciclo delta

19.02.2014 12:53

fa piacere che tu lo abbia trovato come noi. grazie del commento mx5700
link
edit/delete

ste97

31.08.2015 10:02

Giro percorso sabato 29/08/15, semplicemente meraviglioso, uno dei più belli mai fatti; per mia comodità logistica io sono partito da Santa Cristina di Val Gardena e per un mio errore il secondo anello dell' 8 l' ho percorso al contrario scendendo prima a Fiè ed iniziando poi la risalita da Siusi, bellissimo ugualmente ma sicuramente più faticoso, mi sarei divertito di più se non avessi toppato. Alla fine ne sono usciti 69,62km per 2643 di dislivello e quasi 200 fotografie, ogni goccia di sudore è stata ampiamente ripagata dal divertimento e dalla bellezza di questi posti e di queste montagne. Ad onor del vero mi sono imbattuto anche in due divieti di transito per le bici, uno breve e facilmente bypassabile ed uno invece più lungo dopo Siusi ( prima per chi fa il giro correttamente ), chiedendo scusa e ringraziando per la cortesia tutti i pedoni incontrati li ho percorsi entrambi in sella, per il secondo non sarei riuscito a trovare una variante. In alcuni punti la traccia l' ho trovata imprecisa e l' allarme "fuori percorso" scattava di continuo e così quando effettivamente stavo andando "contromano" non c' ho fatto nemmeno caso, se qualcuno vuole il file gpx della mia traccia me lo faccia sapere, sarò ben felice di condividerla.
Un ringraziamento doveroso ad Attilio Ciclo Delta per questa perla, è il suo secondo percorso che faccio quest' anno, il primo era stato il "5 rifugi di Cortina", della serie: un nome una garanzia!
https://connect.garmin.com/modern/activity/881920504
link
edit/delete

endymion

13.08.2017 23:14

Ciao vorrei fare questo percorso con mia moglie in ebike partendo da Compaccio e quindi saltando Fie. Le discese sono tecniche o si possono fare andando piano?
link
edit/delete

gaznic

14.08.2017 00:26

Non so te Attilio, ma io non me la sento di rispondere a quelli con la bici a corrente.
link
edit/delete

endymion

14.08.2017 00:34

Ah ah ah, questa risposta mi fa veramente sorridere. A parte che sono un biker sia stradale che di ruote grasse. Mia moglie userà la ebike. La tua risposta mostra tutta la chiusura mentale che questo mondo ha verso un mezzo che offre la possibilità a gente non allenata di fare cicloescursionismo. La bici a corrente ah ah ah ma dove vivi?
link
edit/delete

EmilG

17.08.2017 22:23

ciao endymion.
Vedo solo adesso, l'hai già fatto o ti servono ancora le info?
link
edit/delete

endymion

18.08.2017 00:23

Vado settimana prossima, mi serve solo sapere se le discese sono molto tecniche o se comunque si possono fare bici a mano. Grazie!
link
edit/delete

EmilG

19.08.2017 16:57

Purtroppo il mio PC é rotto e non posso verificare bene il percorso. Secondo me tratti veramente impossibili non ci sono. Se poi vuoi risparmiare dislivello una volta arrivati a Monte Pana eviti di scendere a S.Christina ma ritorni verso Saltria per la strada parallela segnalata come 30A sulla cartina ma dovrebbe esserci anche la segnaletica in loco.
Magari se mi salta domani vado a farmi un giro e ti dico

ciao

Infos

Inserito da
Attilio Ciclo delta
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
12.07.2012
Località
Fiè allo Sciliar
Regione
Altro
Web
Homepage
Tempo Percorrenza
6 ore circa
Distanza
70 km
Dislivello
2933 mt
Difficoltà tecnica
medio-facile
Condizione fisica
buona
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
438
Downloads
101
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors