Gruppo del Carega - MTB-MAG.com | Itinerari

Gruppo del Carega

Bellissimo giro sul gruppo del Carega pensato per chi, come me, risiede nel Veneto vicentino (alto).
Partenza da Recoaro Mille, più precisamente da pozza di Pizzegoro (1000 metri slm), e risalita sulla strada di servizio delle piste sciistiche. Questa è la parte peggiore del tracciato, in quanto è ripidissima e si hanno sempre in vista gli orrendi impianti di risalita, ma in breve tempo ci porta in prossimità del rifugio di monte Falcone (1534 metri slm) dove intercettiamo lo splendido sentiero numero 202, che, mantenendo quota tra tanti sali-scendi, ci conduce fino a malga Fraselle di sopra (1690 metri slm), sempre con una panoramica visuale sulla sottostante valle di Chiampo.


Il sentiero 202



Il sentiero 202 si stringe..



Verso il Telegrafo


Si prosegue fino a passo della Zevola (1800 metri slm) e poi fino a monte Terrazzo (1850 metri slm). L'arrivo a monte Terrazzo è spettacolare anche perchè è molto esposto. Alcuni tratti si fanno a spinta.


Verso monte Terrazzo


La prima parte della discesa dal Terrazzo (10-15 minuti) è molto tecnica e presenta molti punti in cui è necessario scendere, ma la difficoltà decresce man mano che ci si abbassa di quota fino ad arrivare a malga Terrazzo (1546 metri slm).
A questo punto si può scegliere di scendere per il sentiero 279 o il 277.
Io (sbagliando..) ho fatto il primo che conduce a Giazza.


il sentiero 279 verso Giazza


Il sentiero è uno spettacolo: trail veloci in mezzo al bosco e poi sui prati nella parte alta; parte bassa invece molto più tecnica, ricca di gradoni e tornantini, ma mai impossibile.
Scegliendo il 277 si risparmiano però circa 300 metri di dislivello.
Riprendiamo da Giazza la salita verso rifugio Scalorbi (1750 metri slm) passando per passo Pertica ed il suo ventosissimo rifugio (ATTENZIONE: in corrispondenza dell'inizio dello sterrato si trova una sbarra con il divieto di transito ai mezzi non autorizzati. Proseguire nel dubbio che la bici NON sia un mezzo NON autorizzato).
Allo Scalorbi i metri di ascesa sono ormai 1900, ma i più temerari possono proseguire per il Fraccaroli a quota 2200 metri slm circa. Io non l'ho fatto.
Si ricomincia la salita lungo il sentiero 182 verso il passo Plische (1900 metri slm circa) da dove si inizia a scendere verso il passo delle Tre Croci (o della Lora) a quota 1700 metri slm.
Sentiero anche questo molto MOLTO tecnico che costringe a scendere dalla bici in molti punti.
La discesa verso il rifugio Battisti (1250metri slm) dal passo della Lora lungo il sentiero 110 è anche questa molto tecnica ma bellissima.
Da rifugio Battisti si prende la larga sterrata (parte del sentiero 120) che regala incredibilmente altri brevi ma divertenti momenti di singletrack.
Arrivo su strada asfaltata che riconduce al punto di partenza.
Buona montagna!!
Ciao!!




Come arrivare al punto di partenza

Dopo Valdagno, sulla strada che conduce a Recoaro, seguire le indicazioni per Recoaro Mille. Proseguire fino a Pizzegoro e parcheggiare nell'ampio parcheggio in prossimità degli impianti di risalita.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

powerpowder

20.05.2012 15:52

ciao ......... quanto asfalto è presente in questa traccia??
link
edit/delete

gi_andro

20.05.2012 17:38

Ciao.
C'è solo la parte da Giazza fino al rifugio Revolto (mi sembra sia quello).
Saranno 4km e mezzo se scendi da malga Terrazzo lungo il 279 fino a Giazza.
Se invece prendi il 277, sempre a malga Terrazzo, saranno massimo 2km e mezzo.
Per essere più preciso dovrei guardare la cartina ma vai tranquillo, non ti stuferai di certo dell'asfalto!
PS: prova a chiedere a Orma se è di quelle zone, visto che la salita allo Scalorbi è la stessa di questo sentiero qua
http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/1026
link
edit/delete

powerpowder

20.05.2012 21:48

grazie ............. sabato conto di farlo
azz ........... io ho i pedali con le scarpette ....... ci sono dei passaggi dove sarebbe meglio avere i piedi sganciati dalle foto.
link
edit/delete

gi_andro

21.05.2012 07:37

Fa in modo che si sgancino facilmente.
Se hai Shimano non è un problema, basta agire sui registri a lato del pedale.
Sia chiaro comunque che ci sono molti tratti in cui la bici va portata, sia in salita che in discesa.
Il tracciato è (molto) AM insomma..
Buon divertimento e fammi sapere se vai.
Ciao!
link
edit/delete

DeKoog_816

05.04.2021 15:36

ciao
il tratto da P.sso Tre Croci a rif. Battisti è percorribile in salita secondo te? La discesa è bella scassata? grazie
link
edit/delete

MaurizioA

10.04.2021 21:18

se hai una buona gamba fai il 40% il resto a spinta e solo il finale portage.

Infos

Inserito da
gi_andro
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
20.05.2012
Località
Via Pizzegoro, 36076 Recoaro Terme VI, Italia
Regione
Altro
Tempo Percorrenza
8-9 ore
Distanza
44.0 km
Dislivello
2100
Difficoltà tecnica
Difficile
Condizione fisica
Duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
1041
Downloads
136
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2021 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors