180 NEVEGAL – Rif. Bristot– C.ra La Grava – Capanna Legner - Val Bruna.

Referente: LUIGI (ruotalpina@alice.it – www.ruotalpina.it)

SCHEDA TECNICA:
Verso OR – L= 20,0 Km – Disl.770 m - Quote min/max= 930/1600 - Ciclabilità su tempo 96%
Tempo Standard ore 2:30 min –Diff.Tec.= Medio Diff. – GD= 45 Medio

NOTA 1): Il giro prevede una variante di minor impegno: salendo verso La Casera, al tornante di q. 1260 si può prendere la forestale di dx (sent n. 5); ad un bivio si tiene a sx in salita e si arriva ad incrociare la traccia normale nel wp F di q. 1330. In tal modo il dislivello si riduce di circa 300 m.
DESCRIZIONE:
Dal park del Camping si risale al piazzale (seggiovia – bar – fontana) e si prosegue su comoda strada asfaltata, per “La Casera”. Qui giunti (q. 1390) si prosegue, seguendo ind. Bristot – Visentin, sullo sterrato (recentemente sistemato come fondo) che con 3 durissime rampe intervallate da tratti più ciclabili porta all’ex rifugio Brigata Cadore (se non siete fortissimi: almeno10 min a piedi), nei pressi dell’arrivo della seggiovia; vi trovate sul crinale da cui si apre un vasto panorama, sul Lago di Santa Croce e tutto l’Alpago, sulla sottostante Val Lapisina, sui monti Millifret, Pizzoc e sugli altri rilievi che circondano la piana del Cansiglio; sul versante opposto ammirate le vicine Alpi Bellunesi tra cui spicca il gruppo della Schiara con la rinomata Gusela del Vescovà. Ci si avvia sulla carrareccia e presto si arriva al rif. Bristot.
La discesa che ci attende è piuttosto ripida ma su tratturo erboso, non sempre evidente: prudenza e peso arretrato; i più abili la troveranno entusiasmante ! Tenendo a dx si evita di scendere alla malga Col Toront q. 1400 (eventualmente consideratela come digressione; dal wp E si tratta di 30 m di dislivello. Sconsiglio invece la discesa da detta malga alla C.ra Grava in quanto sassosa e assai dissestata). Dopo un tratto piano si scende un po’ per la “pista delle Erte”, quindi la si attraversa riprendendo il sentiero. Si passa davanti alla capanna Erte (attrezzata a bivacco) e poco dopo si attraversa anche la “pista Coca” arrivando così nel wp F (q.1330) nominato in NOTA 1). Un breve tratto ripido da scendere con attenzione porta all’intermedio della seggiovia (arrivo 1° tronco - partenza del 2°). Ancora discesa lungo la pista fino alla casera Grava (con servizio di bar- rist.). Inizia ora un tratto facile ma assai suggestivo lungo la forestale che taglia, serpeggiando in quota, le pendici del Col Toront; a costa Legner si può sostare presso l’omonimo bivacco; poco dopo la strada comincia a scendere ed in corrispondenza della Fossa Grande svolta a dx prendendo la dir. del fondovalle. Attenzione al wp J (q. 1090) dove si tiene a sx prendendo un sentiero che porta a case Valdart; al borgo si prosegue per poco su asfalto, poi a q. 940 si devia sulla dx per uno sterrato; in vista della casera Begher che lasciamo sulla dx più in alto; dalla radura bisogna individuare un sentierino che entra nel bosco e poi in prevalente discesa porta in Valbruna alla quota minima (wp K q.930). Si sale brevemente sopra un ghiaione, impraticabile in sella, spingendo la bici per circa 20 m di disl.; poi si trova una bella strada forestale che riporta con un’ultima risalita ai pianori del Nevegal (seggiovia del Col Canil); ancora poche pedalate e si arriva al piazzale principale.



Come arrivare al punto di partenza

Provenendo dall’A 27 il modo più rapido è uscire dopo il casello terminale (uscita BL) e andare in dir. di Belluno, fino a Cadola; qui si svolta a sx con ind. Quantin – Nevegal. Si sale per 14 Km ed alla rotatoria si tiene a sx in salita; poco dopo si arriva nell’ampio piazzale del Nevegal (bar – ristoranti – fontana) dove parte la seggiovia.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

Scuderia84

21.07.2012 17:07

Fatto ieri,grazie,bel giro...il mio gps mi dava sempre una traccia diversa,ma alla fine mi sono divertito

Infos

Inserito da
RUOTALPINA
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
20.02.2012
Regione
Veneto
Tempo Percorrenza
ore 2:30 min
Distanza
20,0
Dislivello
770 m
Difficoltà tecnica
MEDIO
Condizione fisica
GD=45 MEDIO
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
497
Downloads
66
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors