Posina PriaForà Novegno AM

Bel Giro trail-AM alla portata di tutti, se la si prende con filosofia e si scende quando la salita si fa troppo ripida...

Si parte dalla Val Posina, dove si lascia la macchina: suggerisco di parcheggiare a Fusine, in maniera di poter scaldare la gamba nei primi km di leggera discesa.

Si prende poi una sterrata militare: la prima parte della salita è pedalabilissima, seguita da 200-300m che mozzano le gambe ai più allenati. Si passa quindi sotto la cima del Priaforà, in un single track nel bosco abbastanza impegnativo, per la presenza di molti ostacoli.

Il single track si allarga, per tornare strada militare in vista del passo Campedello, dove si trova anche l'omonima malga...

Eccoci quindi arrivare sulla Busa del Novegno, posto magico: in estate troverete anche da mangiare e bere presso la malga che normalmente tiene aperta nei WE.

Si prosegue per la cima del monte Rione, con in vetta l'omonimo forte della I guerra mondiale.

Per scendere si prenderà quindi un sentiero FANTASTICO, mai troppo difficile che chiunque sia un minimo esperto puo' fare in sella completamente. La parte alta, sebbene esposta, è costellata di camminamenti, trincee e gallerie della I guerra mondiale: queste postazioni tiravano infatti sul dente Austriaco sul Pasubio, strategicamente erano quindi molto importanti.

Il sentiero sembra infinito, si tuffa nel bosco con una serie interminabile di tornantini... Nella parte bassa si trovano anche innumerevoli traccie segnate dai riders locali, per potersi lanciare nel bosco ceh -mai troppo fitto- si presta a numerosi tagli free ride.

Insomma, salita dura ma la discesa ripaga...




Come arrivare al punto di partenza

La Val Posina ha accesso da Arsiero, in Val d'astico. Si esce al casello Piovene Rocchette della A31.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

mik69

05.06.2012 21:53

Scusa, non ho il GPS ... la salita e' per il 477 giusto? E il 480 l'hai mai fatto? Pare interessante visto sulla carta.
link
edit/delete

Mrc77

07.06.2012 14:23

Ciao...
il giro si fa facile anche senza GPS. Il 480 l'ho fatto una volta, ma meglio quello che trovi in mappa in questo giro.. fammi sapere se ti piace!
link
edit/delete

MauroS1

18.06.2012 12:21

E bravo Mario!
Proprio un bel giro, bello stancante, che no nda tregua nè in salita nè in discesa!

Percheggio a Fusine abbastanza critico, posto non ce n'è molto, noi con 6/7 macchine abbiamo praticamente presidiato tutti i posti disponibili in paese. Qualche posto lo si trova anche dentro il cortile del museo, lungo la strada principale in corrispondenza dell'unico incrocio del paese.

Bellissimi e molto vari i paesaggi, visto che il giro permette di girare in senso orario tutt'attorno al monte.
Attenzione a qualche passaggio in discesa; il single track in alto è largo 30 cm e molto molto sassoso... in pratica si galleggia su sassi che si tengono su l'un l'altro! Aggiungete qualche passaggio su tornante stretto ed esposto... e l'errore non viene perdonato!
link
edit/delete

mik69

27.06.2012 19:39

Ciao, ho fatto oggi il giro. Bello, mi sono proprio divertito. Salita bella, all'ombra e fresca; bello anche il sentiero in single track fino al passo Campedello. Molto divertente la discesa, soprattutto la prima parte fino al Colletto di Posina. Ottimo giro, da fare.
link
edit/delete

stanco01

23.07.2012 09:47

Giro molto bello: percorso, ambiente, paesaggio, ... complimenti!
link
edit/delete

Comaz15

02.07.2013 09:51

Giro bellissimo! Bella la salita scorrevole all'ombra con scorci sempre diversi e qualche passaggio tecnico e ripido! Bello il panorama della parte superiore! Bellissima la discesa con panorami mozzafiato, tratti scorrevoli, tecnici, lenti e veloci! Ottimo rapporto salita/discesa. Io ho fatto una variante finale un po' più tecnica e ripida che da contrà Paoli porta direttamente dietro la chiesa a Posina.
link
edit/delete

gianpylupo

17.07.2013 18:42

Fatto oggi, bellissimo. Salita fresca e pedalabile (a parte ultimo strappo), single track in mezzo al bosco splendido, salita al forte da busa novegno impagabile per marmotte e trincee della prima guerra mondiale e discesa divertentissima. Ho optato anch'io per le traccie più tecniche e ripide che da colletto di posina portano in paese direttamente: sono divertentissime ed in genere se si tiene la sinistra sono ripide con gradoni e radici, se si tiene la destra si sta dentro ad uno scivolo. Bel giro insomma, un'ottima alternativa per salire al novegno. Molto interessanti anche i sentieri che scendono prima di arrivare a passo campedello. Da provare!
link
edit/delete

zenareruggero@libero.it

24.09.2013 19:49

Ciao ragazzi, in settimana mi piacerebbe affrontare questa salita. Qualcuno che l'ha gia fatta mi sa dare maggiori informazioni visto che non ho il gps? Grazie
link
edit/delete

Alex--

24.08.2014 20:39

scusate a me l'inizio dava in contrá casetta. e possibile?
link
edit/delete

Alex--

24.08.2014 20:39

scusate a me l'inizio dava in contrá casetta. e possibile?
link
edit/delete

rango1957

12.06.2017 15:24

Rispolvero la discussione perchè è un po' che nessuno scrive. Siamo venuti da Bologna per girare in un posto nuovo a noi totalmente sconosciuto (avevamo fatto il Cengio qualche anno fa). Che dire: il giro è molto bello, percorre il Novegno da tutti i versanti passando dalla cima e dunque cambia spesso panorama. Salita fresca per bella strada militare con un po' di spinta quando si incattivisce, un traverso interminabile in quota tutto pedalabile.
Interessanti e molto panoramiche le postazioni fortificate della cresta di vetta. Primo tratto di discesa super con tornantini tutti da guidare. Poi, purtroppo si cominciano ad intercettare stradelle, mulattiere sassose, per terminare la discesa con un lungo traverso asfaltato: peccato, perchè ciò sminuisce il tenore dell'anello. Non ci siamo azzardati a percorrere tracce sconosciute per scendere a Posina (come letto in qualche commento) non conoscendo per nulla la zona. Se qualche local volesse correggere la traccia inserendo le varianti di discesa più interessanti dal Colletto di Posina, farebbe la gioia dei biker più esigenti.
link
edit/delete

biker_berico

03.07.2017 09:03

Ciao Rango è molto esposta la discesa?
link
edit/delete

zorro77

16.08.2019 17:59

Che spettacolo di giro!!
fatto oggi con la morosa, entrambi in ebike, salita molto lunga ma bella perchè sempre in sottobosco, dal forte comincia la discesa, subito sottobosco bellissimo con tornantini stretti, poi single track piuttosto stretto ed esposto ma mai pericoloso prestando la giusta attenzione, chiaro che ci sono sassi smossi quindi non bisogna esagerare, anzi l'attenzione deve essere assoluta. Da metà discesa in poi il fondo diventa un po' più instabile a causa delle ultime piogge che hanno un po' scavato il sentiero, per prudenza meglio fare alcuni tratti non in sella. Poi però riprende il sentiero pedalabile per concludere il giro quando ormai le pendenze si fanno meno impegnative. Giro bellissimo, grazie mille, lo rifarò!
link
edit/delete

doppaz

16.08.2021 00:02

Giro carino, anche se io lo preferisco più scorrevole in discesa, qui' invece causa terreno smosso sono andato più adagio, la salita molto bella ed in ombra per buona parte, ho spinto un pò nel tratto più duro e nel single track nel bosco per un pò, dove era difficile stare in sella, poi naturalmente dipende dalla preparazione di ognuno, cmq tutto era già scritto nella descrizione dell'autore,per quanto riguarda l'esposizione a me non sembra così pericoloso anzi, logico bisogna porre attenzione in certi punti, ma questo direi che è scontato per chi va in montagna..,paesaggio meraviglioso e posti incantevoli in una parte del Novegno che non avevo mai fatto, per chi ama la salita impegnativa e la discesa moderatamente tecnica è l'ideale
link
edit/delete

mik69

20.06.2022 08:08

Ieri a distanza di 10 anni esatti sono andato a rifare questo bel giro, con la variante finale diretta su Posina. Confermo che la forestale finale è piuttosto rovinata. Le varianti freeride e la discesa diretta sono meglio, anche se scavate dagli insulsi motorati. Segnalo anche che il trail in traverso è oggetto di lavori forestali, speriamo che non lo trasformino banalizzandolo

Infos

Inserito da
Mrc77
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
20.09.2011
Località
Posina, Vicenza
Regione
Veneto
Tempo Percorrenza
4h
Distanza
35km
Dislivello
1400m
Difficoltà tecnica
medio
Condizione fisica
medio-duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
1541
Downloads
389
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2024 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors