la discesa della Battagliola (Valle Varaita)

Questa è una delle discese più classiche del Piemonte, conosciuta ed apprezzata da tutti gli appassionati del single-track.
Partendo da Casteldelfino, si risale su strada nella valle di Bellino, per poi imboccare la sterrata che sale al Colle della Battagliola.
La salita ha pendenze anche abbastanza ripide, dalla cima si ha una vista magnifica sul Monviso, una curiosità, i pini che vi si trovano sono come quelli del bosco dell'Alevè, sopra Pontechianale sono a 5 aghi, una particolarità della zona.
La discesa inizia in maniera decisa, prima in zona prativa per poi infilarsi nel bosco, sempre con pendenze ripide e fondo impegnativo, fino a sboccare sul lago di Pontechianale.
Un breve tratto su strada, per poi prendere una sterrata che ci riporta dalle auto.
Anche se con pochi punti GPS, la traccia sarà facile da seguire, in quanto la sterrata prima e il sentiero poi, sono molto segnati, prestare solo attenzione alla svolta sopra Chiesa di Bellino.


Come arrivare al punto di partenza

Risalire la Valle Varaita fino a Casteldelfino.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
pviglietti
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
30.08.2011
Località
Via Pontechianale, 68, 12020 Casteldelfino CN, Ita
Regione
Piemonte
Tempo Percorrenza
3/4 ore
Distanza
21.0 km
Dislivello
1100
Difficoltà tecnica
mc+/bc+
Condizione fisica
medio
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
254
Downloads
52
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2017 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors