Val Maira: Elva - MTB-MAG.com | Itinerari

Val Maira: Elva

Se si risiede a Sagna Rotonda o a Marmora questo è un itinerario ideale per quando si va in valle a fare la spesa. Oppure lo si abbina al giro della strada napoleonica (in questo caso si devono aggiungere 1000 metri di dislivello al tour "Elva").
Si parte dall'incrocio della strada provinciale della Val Maira (SP 422) con quella che sale il Vallone di Elva. Possibilità di parcheggio proprio di fronte all'incrocio, poco prima del campeggio. La strada che sale il Vallone d'Elva è asfaltata, tuttavia è una delle cose da aver fatto in bici in Val Maira, visto che è stata scavata nel roccia in un ambiente ostico ma spettacolare. Si passano 12 gallerie, di cui la prima è la più lunga e la più buia e forse non sarebbe male avere una lucetta posteriore. Per la altre non è necessaria luce. Verso quota 1300 ci si é lasciati il vallone alle spalle e si arriva ai soleggiati prati di Elva, si passa Serre e si imbocca la sterrata che porta prima a Mattalia, poi al Grancia Varua e da qui, con una ripida rampa per gli ultimi 100 metri di dislivello, al Colle San Giovanni (1875m).
Godetevi il panorama, bardatevi e partite per l'ennesima fantastica discesa della Val Maira, seguendo i segni gialli del Percorso Occitano. Si incrocia una strada asfaltata un paio di volte, anche sull'asfalto trovate i segni gialli facili da seguire anche senza cartina, fino a sbucare al bellissimo borgo di San Martino, situato in posizione spettacolare sopra la Val Maira. Da qui si scende prima su una sterrata semiabbandonata poi su un bel sentiero fino al Grancia Vignale, prima di raggiungere la strada del fondovalle. Su questa si ritorna al punto di partenza, distante circa 1 km (pianeggiante).




Come arrivare al punto di partenza

Val Maira, fra Bassura e Prazzo, all'imbocco della strada del "Vallone d'Elva", presso campeggio. Ampio parcheggio.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

Astronomia

15.08.2016 14:00

Fatta ieri, 14-08-2016. Discesa molto bella: fino al paese di San Martino flow in gran parte con alcuni passaggi tecnici. Dopo il paese il sentiero diventa più selvaggio e sassoso e se fatto da luglio in poi consiglio gambali e braccioli come protezione per la fitta vegetazione.

Molto importante: la traccia passa in mezzo al paese di San Martino dove però vi è il divieto di passaggio per le bici con tanto di cartello stradale: gli abitanti locali sono poco accomodanti al riguardo pertanto consiglio il giro largo per asfalto per poi riprendere la traccia dopo il paese.
link
edit/delete

raffganz

17.08.2020 12:07

Infatti ecco il percorso abbinato al sentiero napoleonico come prefigurato dal Diretur. Diventa veramente un giro fantastico con discese e panorami da urlo. Devo aggiungere due note: la strada asfaltata è stata chiusa a tutti i veicoli con ordinanza del 2018 e se i Carabinieri vi beccano fanno anche la sanzione...ma soprattutto c'è il rischio di beccarsi una macigno in testa. Quanto al passaggio in San Martino basta fare quel tratto a piedi: sono pochi metri dove giustamente i residenti chiedono di scendere per un fatto di sicurezza su strade urbane impervie.
https://endurosenzafretta.blogspot.com/2020/08/val-maira-cn-da-costa-costa-sent.html

Infos

Inserito da
marco
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
21.08.2011
Località
Borgata Ponte Marmora, 12020 Stroppo Cuneo, Italie
Regione
Piemonte
Web
Homepage
Tempo Percorrenza
3 ore
Distanza
20.0 km
Dislivello
1044
Difficoltà tecnica
medio
Condizione fisica
medio
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
700
Downloads
152
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2021 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors