MEIRINGEN

Quarto giorno di gioie e fatiche nell'Oberland Bernese, quando decidiamo di lasciare l'auto nel parcheggio della funivia di Mairingen (nota e ridente cittadina adagiata in una verde vallata tra le Alpi). Partiamo con la sensazione addosso di non saper esattamente dove stiamo andando e cosa ci riserverà questo tracciato anche se ieri sera ho cercato di studiarlo a fondo sulla carta. Usciti dal piccolo centro di Meiringen attraversiamo il ponte sul fiume e prendiamo a sx una strada secondaria. Costeggiamo prati dove sorgono bed and breakfast da sogno, tutti rigorosamente in stile antico e con le bandierine nazionali ben in vista. Giunti ad un bivio prendiamo a sx per Zaun-Lauenen e iniziamo la salita tra boschi e rocce a strapiombo. Alzando gli occhi al cielo, notiamo sopra di noi numerosi falchi che sorvolano la zona in quanto sulle altissime pareti rocciose essi dimorano. Improvvisamente siamo costretti a fermarci perchè davanti a noi c'è un tunnel scavato nella pietra, lungo almeno 300/400mt, stretto e completamente al buio. Panico!!!...e se dovesse giungere qualche auto a velocità sostenuta? Senza farci troppi problemi lo attraversiamo alla cieca prendendo come riferimento lo spiraglio di luce visibile dall'apertura superiore della galleria. Finalmente siamo fuori ma quasi con sorpresa "fantozziana" scopriamo che alle entrate del tunnel vi sono due interruttori che azionano solo su richiesta l'illuminazione interna( permettendo a chiunque di percorrere in sicurezza il tunnel e risparmiando energia perchè la luce è a tempo). Incredibile!!! In Italia col cavolo che ci arrivano a pensare ad una similie soluzione ( o meglio.. la pensano...ma i soldi pubblici si spendono "diversamente" ). Proseguiamo in costante salita sino a giungere ai primi abitati di Lauenen e Isetwald. Il paesaggio cambia in continuazione e si susseguono verdi prati, baite, torrenti, allevamenti di bestiame, ponticelli in legno, fienili...paesaggio tipico svizzero insomma. E' bellissimo vedere quanti corsi d'acqua scendono dalla montagna per riversarsi nella vallata. Stiamo lievitando a quota 1700mt quando inizia lo spettacolo del Wandelalp. Conformazioni montane dalla forma ad anfiteatro dove si scorgono case di pastori intenti a produrre latte con gli antichi metodi, tutto è come una volta...campanacci per le vacche esposti come trofei, vecchi arnesi da lavoro, comignoli ancora fumanti ....è stupendo. Attraversata l'ultima zona abitata, da quota 1800 mt in poi, lo scenario cambia di nuovo e si apre davaanti a noi la stupenda vista sui giganti delle Alpi. Dietro invece ammiriamo distintamente l'azzurro intenso del lago di Brienz. Dal valico inizia una insidiosissima discesa tra i prati facendo slalom tra le vacche. Il sentiero è sempre evidente ed a tratti presenta delle lievi risalite fino ad arrivare adun bivio presso una casa di pastori che ci permette di riprendere una bercciata più comoda. Ci si lancia in una discesa velocissima e divertente che, a pasticche esaurite, incrocia la strada principale che sale al valico di Grosse Sheidegge. Prendiamo a sx e percorriamo un tratto su bitume ma lo abbandoniamo quasi subito seguendo le indicazioni "gialle" per Meiringen. A questo punto conviene sgonfiare un po i pneumatici perchè si percorre un'antica strada pastorale fatta di pietrozzi spaccagambe. Poi il tracciato muta di nuovo e si passa dal bitume al sentierino pulito fino ad una sterrata che precipita giù per le gole rocciose. Si entra nel bosco a tutta velocità fino ad attraversare improvvisi tunnel scavati tra le rocce. Ci troviamo dinanzi ad un tracciato insolito, quasi sinistro, dato che siamo precipitati dai verdi prati d'altura in una angusta gola tra i fitti boschi. Ma ormai la gioia che abbiamo dentro è grandissima! L'anello viene chiuso in volata con rientro pacifico a Meiringen. E' stato un gran bel giro, ricco di sorperese ed emozioni , adrenalinico ma al tempo stesso rilassante. Ora però la nostra mente è già a domani...quando faremo il colpaccio. Andremo alla conquista del monte Faulhorn!!!

Meiringen 10/08/2011 Cinghiale/Papero


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

gigidimatteo

21.08.2011 09:37

Bella anche questa.
link
edit/delete

gutemberg

23.08.2011 11:40

forse "vicino", ma non proprio in Emilia Romagna però......
:-)
link
edit/delete

rpapero

24.08.2011 08:09

Errore fu!! Grazie!
link
edit/delete

rpapero

24.08.2011 08:09

Errore fu!! Grazie!
link
edit/delete

barilotto

28.12.2011 13:39

per info il ci trovate su http://www.facebook.com/#!/groups/232264236837873/


Infos

Inserito da
rpapero
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
20.08.2011
Località
Underem Gfell, 3860 Meiringen, Svizzera
Regione
Svizzera Nord
Tempo Percorrenza
5.30 ore
Distanza
32.0 km
Dislivello
1150
Difficoltà tecnica
MEDIO
Condizione fisica
MEDIO-DURO
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
98
Downloads
18
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors