Punta Leyssè

cartografia:
L'escursionista Editore n°4 Conca di Aosta-Pila-Monte Emilius
note:
Giro panoramico e mai difficile.
La prima parte di salita non prevede alcuna difficoltà ciclistica, si fa pochissimo asfalto (non più di 500m), prevede brevi tratti di sentiero e pratoni, e permette di raggiungere l'alpeggio Tsecreousa a 2400m passando per Chaillod, Gran Sarriod, Gerbore e Vetan, dove inizia il divieto di transito alle auto e da dove cominciano le grandi mandrie di bellissime muccone.
A Tsecreousa la strada termina ma mancano 300-400m di dislivello e per la cima occorre spingere.
Con buona tecnica si può scendere un po' ovunque, dapprima per prati e, tornati a Tsecreousa, per strade bianche sino all'alpeggio Letanaz di sotto dove, prima il sentiero 17 e poi il 26, in mezzo al bosco, con difficoltà limitate, mille curve e tornantini ripidi ma gran divertimento e soddisfazione, riportano a S.Nicolas.




Come arrivare al punto di partenza

Aosta - S.Pierre - S.Nicolas 1200m slm

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

brubikeboard

07.07.2011 17:47

Mi sarebbe piaciuto titolare il report di questo bel giro "Trail delle punte Leyssè e Oilletta" ma ho dovuto ridimensionare un po' le mie ambizioni.
L'avevo preparato in modo ottimisticamente grandioso: sulla carta era proprio un signor itinerario e dava il seguito ad una stagione di escursioni improntata da un motto che è una speranza: Mtb come vera alternativa estiva allo sci-alpinismo!
Insomma: in estate vorrei andare nei bellissimi posti che raggiungo con gli sci ed è giusto iniziare dalle gite scialpinistiche per principianti
Gia fatti la Pointe DeLa Pierre e il monte Zerbion, ho provato la Pointe Leyssè (o Leysser) a 2770m slm.
Solo che in inverno, quando si sale questo enorme piramidone liscio, si parte da Vetan a 1700m e qui ho commesso il primo errore: ho sopravvalutato il mio stato di forma e siamo partiti da S.Nicolas a 1200m slm.
A Tsecreousa la strada termina ma noi vogliamo arrivare in cima e iniziamo a spingere.
Le energie e l'entusiasmo iniziano a mancare ma la meta pare li sopra .. a portata di mano .. e ci ricordiamo di quanto poco faticoso sia il risalire questi pendii con gli sci ai piedi.. solo 350 metri di dislivello ma ci sfiancano.
Ora ecco la vetta.. ma.. non è quella giusta!! siamo arrivati su una anticima a 2730m e gettiamo la spugna perchè la auspicata pedalata tutta in cresta non pare del tutto fattibile e, comunque, occorrerebbe spingere e spingere ancora.. e ci accontentiamo così..
link
edit/delete

brubikeboard

07.07.2011 17:52

La traccia è incompleta causa batterie esaurite
Sulla foto aerea si capisce l'itinererio di discesa

Infos

Inserito da
brubikeboard
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
07.07.2011
Località
Frazione Fossaz Dessous, 11010 Saint-Nicolas AO, I
Regione
Val d'Aosta
Distanza
26
Dislivello
1500
Difficoltà tecnica
medio-difficile
Condizione fisica
duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
302
Downloads
56
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2022 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors