Questo sito contribuisce alla audience de

Avasinis Malga Cuar Avasinis

Partenza dal paese di Avasinis (parcheggiare l'auto in paese). Si procede verso Trasaghis ed appena lasciato il paese, dopo il cimitero, si prende a destra una strada(segnale divieto di accesso). La si percorre per circa 4 km fino ad incontrare una strada sempre asfaltata che con alcuni tornanti ci fa' salire di quota. Dopo aver superato alcune case, sulla destra inizia una strada sterrata (segnale per MTB) che ci porta fino a Cuel di Forchia. Prima di arrivare al passo su un tornante inizia la vecchia strada delle malghe (a sinistra) caratterizzata da un divieto di accesso (non seguire indicazione verso Malga Cuar). Ancora alcuni km di salita lungo tornanti leggermente sconnessi su strada sterrata (punti panoramici) per poi giungere dopo una breve discesa alla Malga Cuar. Per la discesa si procede seguendo la strada bianca principale. Si svolta sempre verso destra ai due bivi che si incontrano fino ad arrivare attraverso dei saliscendi alla strada asfalta che scende da Cuel di Forchia. In breve si scende ad Avasinis. Prestare attenzione al traffico lungo questo tratto.

20/03/2011






Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
Lucianomtb
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
20.03.2011
Località
Via Oratorio Monsignor Ridolfi, 11-17, 33010 Trasa
Regione
Friuli Venezia Giulia
Tempo Percorrenza
3/4 h
Distanza
43
Dislivello
1200 circa
Difficoltà tecnica
medio
Condizione fisica
medio
Visite
334
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors