Via del Sale - Limone Ventimiglia

Fantastico itinerario di 2 giorni: partenza dalla stazione FS di Limone Piemonte, prima parte di salita su asfalto fino al Col di Tenda (un po' noiosa ma ci si scalda),strada sterrata con pietrisco vario, si sale e scende di 100-200 mt per superare diversi colli, passaggio sotto il Marguareis,colle dei Signori nei pressi del rif.Barbera,il Bosco delle Navette e risalita al passo del Tanarello, si fiancheggia il Monte omonimo scendendo al Pas de Colle Ardente dove ci aspetta l'ultima risalita di 300mt prima della discesa su sentiero tecnico a sx ( in alternativa strada poco dopo) che ci porta al Rif.Allavena. fine 1° giorno.
2° giorno: risalita su sterrato di riscaldamento, una risalita, inizia la parte un po' tecnica del percorso, sentiero esposto da fare con attenzione sempre pedalabile(a parte brevi passaggi) comunque fattibili da tutti. al passo del Muratone si torna veloci su tratti sterrati e misti, si segue la linea di crinale verso il mare.Dislivello negativo con brevi risalite fino al discesone finale sulla stazione di Ventimiglia, un tratto da far bollire i freni...
Percorso molto divertente con bike full, massaggiante con front, devastante con una rigida.
1°day: disl. 2300 mt - km 71 // 2° day: disl.950 (neg.2400 mt) - km 52
Treno Ventimiglia-Limone Regionale carico bike in testa: € 4,40+€ 3,50 x bici
Periodo consigliato da Maggio ad Ottobre.


Come arrivare al punto di partenza

dal piemonte raggiungere Cuneo e seguire per la SS20/E74 Colle di Tenda - Borgo S.D. - Robilante - Vernante - Limone. Dalla Liguria da Ventimiglia in auto la D6204/E74 risalire la Val Roya- galleria del Tenda -Limone oppure treno regionale( 05:38 oppure 08:16 )

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

vittorio67

20.08.2012 15:57

Vorrei fare questo intinerario tra due settimane , a fine Agosto praticamente.Non sono della zona e oviamente non conosco (a parte qualche foto e qualche video che ho visto su internet) questa strada. Se qualcuno l'ha già fatta mi sa dire se è ben segnalato il tragitto da limone a Ventimiglia e come posso scaricare la traccia gps ma soprattutto posso utilizzarla sul mio telefono samsung ace. grazie in anticipo Vittorio
link
edit/delete

juditta

21.08.2012 21:22

questo tragitto è documentato in rete, basta cercare per confrontare le diverse esperienze. la traccia che scarichi dal forum è in formato standard gpx caricabile facilmente su tutti i gps , non saprei sul telefono samsung. il tragitto è facile da seguire il primo giorno, un po' di maggiore attenzione nel secondo, conviene avere cartografia al seguito, non si sa mai...
link
edit/delete

marcou

11.10.2012 00:47

Ciao Juditta, la prox settimana saro' da quelle e vorrei fare questa traversata, ho visto che ultimamente non ci sono inserimenti, conosci la situazione attuale?? o se q.no la conosce potrebbe postare q.sa??

ciao e grazie

link
edit/delete

lucacorradin

05.08.2013 19:13

ciao a tutti.. ho percorso la via del sale tra il 4 e il 5 agosto 2013...partendo dalla piazza di limone piemonte, salendo su per la strada fino a limonetto e poi via fino al rifugio allavena a colle melosa facendo tappa per la notte.... vorrei dire qualcosa che forse può essere utile:
per cominciare, parliamo del posto per passare la notte... a 10 m dal rifugio allavena, c'è il ristorante colla melosa che è più pulito, sono più accoglienti e le camere costano 36€ con colazione rispetto al tanto nominato allavena.
io ho fatto questa esperienza e mi è piaciuta ma non la rifarei con una front... il percorso è tanto duro in salita quanto in discesa... c'è da devastarsi le mtb... viaggiare leggeri è la soluzione migliore ma se succede qualcosa al mezzo rimani li... un minimo di attrezzatura e di accessori e acqua è necessaria. quindi full con 140 di escursione e magari in carbonio , tante camere d'aria di ricambio e tanta voglia di pedalare...eee se le previsioni non sono buone... consiglierei di non rischiarsela... diventerebbe un calvario... in conclusione, per farla tutta, ci vanno gambe, un mezzo di medio alto livello, tanta voglia e passione... poi la natura regala tutto il resto, paesaggi stupendi ed emozioni forti...attenti solo ai fuoristrada... ci sono ovunque.
In conclusione è una tappa da provare per un biker di medio alta esperienza... bisogna masticarne un pochino con la manutenzione del mezzo per non restare in mezzo alle montagne.
link
edit/delete

Nick89

05.08.2013 23:23

Ciao visto che questo week-end farò anch'io la via del sale sapresti indicarmi dove si trova il ristorante colle melosa alternativo all'avena che non riesco a trovarlo? grazie
link
edit/delete

lucacorradin

06.08.2013 00:49

nick, è a 10 m dal rifugio allavena... non è indicato in cartina...
https://www.facebook.com/pages/Locanda-Colle-Melosa/114539001928569?fref=ts
link
edit/delete

lucacorradin

06.08.2013 01:11

nick, dimenticavo... dal colle melosa costa 32€ stanza e colazione... se vuoi cena anzichè pensione completa che fanno pagare 30 € in più, chiedi solo un piatto di proteine con il pane e una birra... se ti spazzoli nel tragitto qualche barretta arrivi che non hai molta fame. il percorso è molto sconnesso, non sperare di viaggiare alla grande...per contro il rifugio allavena non ti fa scegliere cosa mangiare, ti fa pagare la doccia calda 1€ a gettone, ti fa pagare gli asciugamani che tra l'altro non sono altro che carta da brandine dei medici, brande sporche, niente lenzuola, se le vuoi a pagamento(6,50€) è un sacco di cotone finissimo, non è possibile lavare le bici...però ha il ricovero chiuso a chiave per le bici e offre pochissimi attrezzi in caso di necessità...non so al colle melosa se è pure così ma ho visto due bici fuori legate sulla staccionata, il chè non era buon segno... ti consiglio di telefonare a entrambi e verificare cosa ti offrono..
link
edit/delete

Nick89

06.08.2013 07:31

ok grazie luca, ho mandato una mail al colle melosa. Ti saprò dire; per il percorso noi siamo in tre, io ho una Trek Remedy con 150 di escursione gli altri una KTM taser in carbonio con 100 di escursione e una cannondale profet 110/120. Siamo abbastanza allenati e facciamo escursioni sui 40/50 km ogni week! partiremo dala stazione di limone ed arriveremo a ventimiglia, Per il treno cosa sai dirmi? è possibile caricare le bici in treno senza problemi?
Grazie
link
edit/delete

lucacorradin

06.08.2013 09:25

ciao nick... penso che con quei mezzi li vi divertirete parecchio... per il rifugio forse è meglio che gli telefoni...non sono molto tempestivi a rispondere alle mail a giudicare dalla loro pagina facebook... per quanto riguarda il treno da ventimiglia a limone ci sono treni per trasporto bici quasi ogni ora massimo due ore, il costo è di 5,55€ per persona e di 3,50 per le bici...a non non l'hannonemmeno controllati... una chicca... a ventimiglia c'è sempre un sacco di coda alla cassa della stazione... se non avete abbastanza tempo per fare il biglietto guardate in che binario arriva, è in direzione cuneo e salite sul treno dicendo che stavate per perderlo, vi fanno pagare il biglietto con un piccolo supplemento ma dovete comunicarlo sul treno sennò vi multano...
link
edit/delete

Nick89

06.08.2013 09:32

ok grazie mille luca.. vi farò sapere com'è andata!
link
edit/delete

marcou

06.08.2013 23:32

grazie a tutti e due.....quando chiudero' il giro mettero il report per condividere con tutti lo stesso.

ciaoo
link
edit/delete

Nick89

14.08.2013 19:35

abbiamo completato il giro senza intoppi, solo qualche foratura il secondo giorno! il giro è veramente spettacolare, a dir poco spettacolare; i panorami sono unici ed il sentiero del secondo giorno sul bordo montagna è strepitoso e con un panorama davvero allettante, abbiamo avuto anche la fortuna di incrociare due camosci lungo il percorso! ringrazio Luca per la dritta del rifugio infatti noi abbiamo alloggiato al colle melosa (di fronte allavena) che è un pò più caro ma offre tutti i confort, confort che saranno necessari dopo il primo giorno che è a dir poco devastante, specialmente l'ultima salita che sembra non finire mai! al rifugio è possibile mettere le bici custodite senza problemi! la discesa del secondo giorno è spettacolare per le full ma non oso pensare che incubo possa essere per le front visto il fondo sassoso e smosso che accompagna per tutto il percorso! consiglio a tutti questo bellissimo percorso.
link
edit/delete

lucacorradin

15.08.2013 21:36

ciao nick89... sono contento che il mio consiglio sia stato utile per te... io con la front ho patito parecchio... concordo pienamente con te che con una full sarebbe stata un'altra cosa... buono a sapersi per il posto bici del colle melosa... mi hanno detto che il rifugio allavena è sotto il cai e quindi non sanno chi deve fare i lavori di sistemazione del locale con il risultato che alla fine ci rimettono i turisti... per quanto mi riguarda potrebbe anche chiudere...
link
edit/delete

Oniriko77

18.08.2013 10:48

ho fatto la prima parte il 15 agosto, fino al rif. Allavena per poi fare l'asfalto fino a Diano Marina, ho voluto fare il percorso tutto in fuoristrada per evitare il tanto asfalto del colle di tenda, così da Limone si prende il sentiero romano e si sale, in pratica si fa la granfondo "via del sale" al contrario, molto più interessante, le tracce poi si incrociano nella vicinanze della seggiovia Cabanaira.
link
edit/delete

Oniriko77

23.08.2013 16:22

la traccia sarebbe questa
http://tc.mtb-forum.it/traccia.php?id=90000

da considerare fino al rifugio Allavena, tanto poi il garmin è deceduto per strada.
link
edit/delete

fox60

23.05.2014 00:14

Salve sono Renato di RUOTALPINA, è da un po' che questo giro mi attira ,chiedo consiglio su come allungarlo di una o due tappe magari partire prima di limone e poi alla fine da ventimiglia fare una 60 di km in direzione est
grazie
link
edit/delete

zefiro

25.06.2014 13:16

Info su ACQUA: ho percorso la via del sale chiedendo ai rifugisti dove si puo' trovare acqua. Salendo al Col di Tenda, c'e' 1 fontana a Limone-quota-1400 e 1 fontana al Ristoro prima del Col-di-Tenda. Lungo la cresta, oltre ai rifugi (Barbera/Allavena/Gouta), l'unica acqua e' la Fontana di Sanson poco sotto la Bassa di Sanson: arrivando da Nord-Est alla Bassa di Sanson, scendere a dx per ~400m lungo la strada sterrata in direzione Brigue.
link
edit/delete

zefiro

25.06.2014 14:19

Info su RIFUGI: abbiamo pernottato al Rifugio Gola di Gouta, facendo una deviazione di 2km dal colle Scarassan (senza perdere quota). Camerate da 8 letti (portarsi il sacco-lenzuolo, altrimenti bisogna acquistarlo), doccia calda (portarsi l'asciugamano), lavaggio&ricovero bici. Cena a km zero: pasta-al-pesto e cinghiale ! Cena+Notte+Colazione 50€. Gestore Alfredo +39 3475756768.
link
edit/delete

zefiro

25.06.2014 14:32

Info su TRENI. Da Ventimiglia a Limone ci sono SOLO 2 treni: Ventimiglia 10:30 - Limone 12:25 e Ventimiglia 18:40 - Limone 20:33 ... e si parla gia' di dismettere la linea Ventimiglia-Cuneo :(
link
edit/delete

alfre

27.06.2014 22:01

nessuno ha mai fatto il ritorno a Limone,senza usare il treno?
qualcuno ha info su che itinerario fare,magari tutto in territorio francese,possibilmente sterrato.
link
edit/delete

carboniografite

07.07.2014 21:32

fatto il 5\6 luglio. Prima tappa fino alla Allavena bella dura, il secondo giorno più tranquillo. Ho dormito al Colle Melosa: un bel letto comodo e una doccia con un pasto caldo non ha prezzo dopo l'ultima salita, non ripida ma stancante e l'ultima discesa spezzabraccia (full consigliatissima).
Il percorso non è tracciato chiaramente, (incredibile che nessuno pensi a farlo, è un giro famosissimo, ho trovato più stranieri che italiani!) quindi gps o cartina indispensabili. Io ho incontrato ancora 2 o 3 passaggi su brevi nevai (10 / 30 m di passaggio). Unico punto pericoloso dopo il rifugio Barbera: un nevaio molto esposto e se ghiacciato bisogna trascinare la bici su per 100 m e poi ridiscendere (si perde un'ora). Per il resto vale la pena, ma non da sottovalutare come impegno fisico...
link
edit/delete

vittorio67

08.07.2014 08:26

Ciao carboniografite,la terza settimana di Luglio dovremmo provarci ,sempre che la neve se ne sia andata.....quante ore ci hai impiegato ad arrivare alla prima tappa? che cartina hai usato e soprattutto il ritorno,mi daresti anche qualche dritta sul ritorno,lo hai fatto in treno?
ciao e grazie
link
edit/delete

Oniriko77

13.07.2014 16:50

fatta venerdì ma con partenza da Chiusa Pesio ! estremamente bella la salita Fino al Colle del Duca tutto su sentiero boscoso, fino alla capanna morgantini poi poco più sotto si ritorna al tracciato originale, prima della conca delle Carsene, consigliatissimo !
Purtroppo causa pioggia e freddo sono sceso a Monesi, mentre avrei dovuto continuare fino al Rifugio Allavena.
http://tc.mtb-forum.it/traccia.php?id=176112
link
edit/delete

Ickx

06.08.2014 10:27

Fatta sabato in un giorno. Unica variante, anziché salire al colle di tenda per strada asfaltata, sono passato dal vallone san giovanni (percorso GF via del sale) collegandomi al percorso descritto all'arrivo della seggiovia Cabanaira. Due frane tra il Rif. Don Barbera e Limone, per cui strada chiusa ai fuoristrada. Percorso bellissimo e molto vario. Consiglio per il passo del muratone di passare dal versante italiano (io ho fatto il versante francese, un single track più lento e con qualche ostacolo) e all'arrivo di evitare i calanchi e scendere da Ciaixe direttamente su asfalto.
link
edit/delete

carboniografite

12.08.2014 12:33

Per Vittorio
Perdonami, ho visto solo ora il tuo messaggio, se seve ancora le cartine sono le Carta n. 8 Alpi Marittime e Liguri 1:50.000 IGC e la Carta n. 14. San Remo, Imperia, Monte Carlo 1:50.000. In realtà me la sono cavata con il GPS, ma viaggiando da solo avere le cartine mi da sempre sicurezza (e ti rendi conto meglio del territorio) . Il ritorno in treno fino a Limone. Sono rimasti solo due treni al giorno (guardate il sito FS), abbastanza comodi se si parte alle 8 dal rifugio Allamena (io ho avuto anche il tempo per un bagno e un paio di birre). Arrivare un po' prima alla carrozza è d'obbligo, è preso d'assalto dai ciclisti...
link
edit/delete

abala

08.10.2015 18:35

ciao siamo 3 bikers con mtb front ben allenati. Volevamo fare in 2 gg la via del sale il 17 e 18 ottobre 2015 . Esiste un rifugio prima del Colle Melosa per abbreviare i km e dislivello della 1 tappa per ripartire i 3000 mt di dislivello sui 2 giorni (al posto del 1°day: disl. 2300 mt - km 71 // 2° day: disl.950 (neg.2400 mt) - km 52), perchè vedo che il 1 giorno ha molto dislivello.Qualcuno che ha fatto di recente tale giro mi comunica situazione del percorso se fattibile e sul treno per ritorno da Ventimiglia a Limone orari e tariffe?
grazie
link
edit/delete

Ickx

08.10.2015 18:52

@abala tieni d'occhio le condizioni del meteo... la scorsa settimana ad esempio era impraticabile per troppa neve, mentre ora si è sciolta quasi tutta. La prossima settimana... who knows? :-)
Prima dell'Allavena c'è il Don Barbera, ma io consiglio comunque di arrivare all'Allavena se vuoi farla in 2 giorni.
Tieni anche in considerazione che ormai c'è solo più un treno da ventimiglia a limone (18.37): se arrivi tardi al rifugio al massimo salti cena, ma se arrivi tardi a ventimiglia... dormi in spiaggia :-)))

Infos

Inserito da
juditta
Avatar
Tipologia
Itinerario da A a B
Inserito il
20.10.2010
Località
Piazza Risorgimento, 11, 12015 Limone Piemonte CN,
Regione
Liguria
Tempo Percorrenza
10 ore
Distanza
71 + 52
Dislivello
2300 + 950
Difficoltà tecnica
medio
Condizione fisica
duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
3306
Downloads
567
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2018 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors