Cogne Col Invergneux Cogne

Giro ad anello con partenza ed arrivo a Cogne.
Dopo aver lasciato l'auto nel parcheggio si arriva a Lillaz per comoda sterrata che ci permette di evitare l'asfalto. Da Lillaz inizia una salita prima asfaltata e poi sterrata che, senza mai impensierirci, ci permette di raggiungere l'abitato di Goille e l'isolata chiesetta di Cret. Continuamo a salire lasciandoci sulla sx una bella cascata per arrivare al Piano dell'Urtier dove giriamo a sx al ponticello ed iniziamo una sterrata che sempre salendo ci porta al bivio da cui parte il sentiero x il Col Invergneux. Sentiero tecnico in parte pedalabile con tratti di bici a spinta ed in spalla negli ultimi 50 mt di dislivello. Raggiungiamo il Passo Invergneux, siamo a 2903 mt di alt., abbiamo fatto ca. 19 km di salita consecutiva che ci ha permesso di superare un dislivello di ca 1300 mt. Da qui si puo lasciare andare la bike in una discesa che ricorderemo x molto tempo, mai estrema, su un fondo perfetto che dolcemente ci fa scendere nel Vallone del Grauson. La discesa si fa + tecnica nella parte finale del Vallone, con brevissimi tratti a piedi ma sempre di enorme soddisfazione. Raggiungiamo, dopo aver preso x Tchezeu l'abitato di Gimillan. Dal Ristorante Belvedere parte una sterrata che ci conduce sino alla Fraz. di Cretaz. Da qui a Cogne è un attimo. Da ricordare la presenza di diversi punti acqua evidenziati sulla traccia GPS.


Come arrivare al punto di partenza

parcheggio all'inizio dell'abitato di Cogne c/o il cimitero ed all'area di sosta dei pulman

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

el posta sempar lu

10.07.2011 22:36

Fatto oggi...FAVOLOSO...la discesa è a dir poco stupenda...
La traccia è ok! Perfetta in ogni dettaglio.
Solo una precisazione per i "mediamente allenati": gli ultimi 200/250 mt di dislivello, al contrario dell'intera salita, hanno una ciclabilità ardua, o molto bassa.
Per noi tanta spinta...poi completamente ripagata!
link
edit/delete

IlSac

10.09.2012 20:24

Ad agosto 2012 la salita al colle prevede bici in spalla da quota 2660 alla cima, particolarmente duri gli ultimi 50m (gli ultimi due traversi sulla petraia sono scomparsi e si sale per la linea di massima pendenza, o quasi. Ma la discesa vale tutto, davvero bella e non estrema.
link
edit/delete

rossin

22.07.2013 12:28

Ciao , scusa mi piacerebbe molto fare la tua esperienza complimenti !!! ma non riesco a scaricare i dati gps , o meglio non riesco a tradurli , ti chiedo una gentilezza sarebbe possibile avere un road book cosi che io possa stamparlo grazie molte
link
edit/delete

miciolo

22.07.2013 18:17

mi dispiace, ma il giro l'unica e l'ultima volta l'ho fatto tre anni fa in vacanza quando ho postato la traccia e non ho ricordi tali da riuscire a fare un road book.
Io insisterei con la traccia cercando di scaricarla magari convertendola in qualche formato che ti possa permettere di consultarla.
link
edit/delete

rossin

22.07.2013 22:52

Grazie , ci riproverò buona serata ciao
link
edit/delete

ventofreddo

23.09.2013 10:51

Fatto sabato in una meravigliosa, tersa giornata di settembre, a mio avviso il periodo ideale per un giro così, senza il rischio nubi/temporali/foschia tipici di luglio-agosto.
Salita faticosa ma pedalabile sino a 2600 metri, dopodiché la ciclabilità scende al 10%.
Per chi non ha mai spallato la bici, consiglio di "allenarsi" prima di arrivare al punto in cui serve, dato che è abbastanza esposto e con roccia smossa. La vera fatica si fa proprio in questo punto, quanto subentra anche il fattore quota.
Al colle si ha tutto lo spazio per un bel pranzo al sacco ed opportuno relax prima della discesa in ambiente d'alta montagna, fatto di prati, rocce e laghi. Chi, come me, non è un mago della tecnica, dovrà scendere dalla bici diverse volte, specie sotto i 2200 metri di quota.
link
edit/delete

Black Devil

24.09.2013 08:21

Fatto il 17/09/2012.
Moooolto bello!
Non vi è nulla da aggiungere, se non che la salita per me al colle è durata circa 1 ora, da dove si stacca il sentiero dalla strada principale. Bello il fuori strada che da Cogne porta a Lillaz. Ma la parte stupenda è senz'altro la discesa! Godibilissima la prima parte, tra laghetti, ponticelli e praterie, inoltre sarete accompagnati da numerose marmotte dalle dimensioni impressionanti. Tecnica la seconda, con sassi e rocce dove prestare attenzione con qualche discesa dalla bici per le parti più tecniche, ma poca roba.
La salita fino al colle è da affrontare senz'altro con un'ottima preparazione alle spalle.
link
edit/delete

marco

04.06.2014 19:51

chi mi fa un fischio quando la neve si è sciolta?
link
edit/delete

Fagno

18.06.2014 15:29

Ciao Marco, al momento ti confermo che la neve NON si è sciolta!
Sabato sono salito in bici al rifugio Sogno, e gli ultimi tratti erano ancora coperti di neve... quindi niente da fare per l'Invergneux!
ci vorrà ancora qualche settimana, anche se il meglio è fine agosto/settembre!
ciao
link
edit/delete

ventofreddo

18.06.2014 15:31

Ciao Fagno, ma il rifugio Sogno, che tu sappia, resterà chiuso anche quest'anno?
link
edit/delete

Fagno

18.06.2014 15:53

no, in teoria apriva proprio il week end scorso.
Sabato era chiuso, non so se perché ci fosse ancora neve, ma ad ogni modo quest'anno dovrebbe aprire!
Questo week end non vado su di lì perché faccio il giro della GranParadiso Bike, ma uno dei prossimi risalgo per vedere com'è la situazione... e magari andare proprio all'Invergneux...
se vuoi unirti, dimmelo! :)

ciao
link
edit/delete

paiogs

20.07.2014 18:14

Via libera
link
edit/delete

Fagno

25.07.2014 15:42

ottimo! chi viene su questo week end?
dai che facciamo il giro! :)
link
edit/delete

joordan

13.08.2014 18:10

noi domani andiamo a farlo
link
edit/delete

slowman

15.09.2014 15:39

Giro bellissimo, noi l'abbiamo fatto l'8 agosto 2014. La salita passa via veloce a parte l'ultimo tratto dove si deve portare a spalla la bici. La discesa io l'ho definita un catalogo, perchè parte molto flow e più in basso si trovano pezzi piu tecnici (in ogni caso resta sempre molto scorrevole e divertente), ma quello che impressiona di più è la lunghezza della discesa!
Consigliatissimo e sicuramente da ripetere!
link
edit/delete

Bonny84

15.09.2014 22:16

... giro identico fatto nel 2011...
saranno state le diverse capacità di allora (e di equipaggiamento credo), ma non me la ricordavo così lunga la discesa. diversi pezzi me li ero dimenticati.
Da rifare allora!
link
edit/delete

Andrebu88

20.09.2014 12:42

Ciao a tutti! Domani vorrei andare a fare questo giro..qualcuno sa darmi indicazioni su quali sentieri seguire (numero e segnale)?
link
edit/delete

Guidopiano

20.09.2014 23:58

Complimenti a chi lo ha tracciato!
bellissimo giro panorami stupendi discesa infinita.
link
edit/delete

canyon67

21.09.2014 10:22

Grazie per la traccia, veramente un gran bel giro.
link
edit/delete

dadof965

20.10.2014 13:40

Fatto ieri questo fantastico giro.
I colori dell'autunno rendono un giro bellissimo, semplicemente fantastico.
Salita pedalabile sino a dove si lascia la strada poi solo a tratti per arrivare con portage puro al colle.
Salita nel complesso comunque faticosa (che palle ste salite...)
Discesa...... il sogno di ogni biker. Tra l'altro é nel complesso abbastanza flow, fatto salvo qualche breve tratto.
FANTASTICO GIRO NEL COMPLESSO
link
edit/delete

Dr.Gil

02.11.2014 12:22

Approfittando di una situazione metereologica perfetta il 29/10/14 ci siamo fatti finalmente l'Invergneux! É stata una giornata davvero memorabile con spuntino al sole in pietraia e poi una discesa infinita e mai problematica, cosa a mio avviso importante dopo la stanchezza che si accumula a salire...
Mi sento comunque in dovere di suggerire, considerando la stagione decisamente avanzata, di informarsi perfettamente prima di partire sulle condizioni del percorso (se c'è neve) ed in particolare sui bollettini meteo per evitare brutte sorprese. Io solitamente mi muovo sempre da solo ma questo é un itinerario a mio avviso da affrontare assolutamente in compagnia per maggiore tranquillità. Comunque é un qualcosa che mi ricorderò a lungo.
link
edit/delete

federico.b

17.06.2015 16:36

ciao, qualcuno ha idea della situazione neve? si può già fare o è presto?
link
edit/delete

GIOCANNON

02.07.2015 00:32

mi accodo...qualcuno conosce la situazione della neve?
link
edit/delete

joordan

02.07.2015 08:55

fattibilissimo, fatto sabato
link
edit/delete

el posta sempar lu

02.07.2015 18:34

Fattibilissimo cosa vuol dire?
link
edit/delete

joordan

02.07.2015 18:50

Che arrivi in cima pestando 1mt di neve, e scendi pestandone 10

Se poi considera il caldo, credo che manco più quelli ci siano
link
edit/delete

el posta sempar lu

02.07.2015 20:51

Ottimo!
Grazie 1000....
link
edit/delete

GIOCANNON

02.07.2015 23:30

grazie!!!
link
edit/delete

fededsm

13.07.2015 02:15

durata approssimativa del giro?
link
edit/delete

joordan

13.07.2015 15:13

noi lo abbiamo fatto in 3..la salita e' velocissima..e la discesa pure
link
edit/delete

Tony ST

19.08.2015 18:54

Fatto, e lo rifarei altre mille volte, davvero uno spettacolo, merita davvero tantissimo.
link
edit/delete

crisanti

22.08.2015 22:24

Fatto oggi insieme a mia moglie Loretta, una sola parola: FANTASTICO !!!!
Grazie per la traccia !!!
link
edit/delete

dadof965

23.09.2015 14:01

Qualcuno ha notizie sulla percorribilità (neve)?
Noi lo faremo il 10 ottobre.
Grazie per eventuali aggiornamenti
Dado
link
edit/delete

canyon67

23.09.2015 20:17

L'abbiamo rifatto domenica 6 settembre ed era in perfette condizioni. Se oggi a Cogne c'e' stato lo stesso maltempo del milanese, sopra i 2000 sara' sicuramente caduta della neve.
link
edit/delete

dadof965

24.09.2015 13:15

Grazie Canyon... speriamo che per il 10/10 si sia sciolta
Lo scorso anno l'ho fatto sia a metà ottobre che a fine ottobre e a parte 3 cm di neve subito dopo il colle il resto era perfetto
Grazie
link
edit/delete

ventofreddo

24.09.2015 13:20

Non devi guardare alla neve di ieri, che in quella zona è stata poca e non darà problemi, bensì a quella che potrebbe arrivare da qui al 10 ottobre
link
edit/delete

dadof965

24.09.2015 13:22

Grazie ventrofreddo.. speriamo in bene perchè prima propio non mi é possibile....
Lo scorso anno l'ho fatto sino a fine ottobre.. ma mi sà che é stato più un caso che altro...
Grazie ancora
Dado
link
edit/delete

canyon67

24.09.2015 16:57

Lo scorso ottobre è stato particolare, pensa che il 20 ottobre scorso abbiamo fatto l'Aletsh e alle 14 a 2200 mt c'erano 20°.
Spero per te che anche questo sia un ottobre mite.
link
edit/delete

dadof965

25.09.2015 13:52

Speriamo......
link
edit/delete

joordan

25.09.2015 14:46

a guardare come sta andando, parrebbe proprio di doversi dimenticare di questo giro fino all'anno prossimo. l'invergneux arriva a 3000, non ci sono webcam intorno per capire la situazione neve ma se guardate le cam di pila a 2600, vedrete la quantità' di neve che ormai già' giace ovunque...e a pila l'esposizione e' molto simile al colle invergneux
link
edit/delete

orso91

28.09.2015 17:31

Fatto domenica, bellissimo giro, totale assenza di neve sul sentiero
link
edit/delete

dadof965

30.09.2015 13:09

Vaiiii!!!!!!!!!
link
edit/delete

marco

17.06.2016 22:22

com'è la situazione neve?
link
edit/delete

joordan

18.06.2016 09:08

Stiamo cercando di capirlo anche noi...webcam di pila che sta a 2800 non sembra malvagio, ma il colle arriva a 3000 e la discesa è a nord..indi mi sa è ancora un rischio..ci vorrebbe un local per più info...

Sul Sempione a 2500 sei ancora immerso nella neve..
link
edit/delete

Dr.Gil

19.06.2016 10:59

rimanendo in zona ieri ho fatto il Col Fetita 2584slm e purtroppo non abbiamo potuto chiudere il giro. Una volta arrivati al colle sull'altro versante c'è ancora tutto un costone di neve che non permetteva di continuare, se tanto mi da tanto...
link
edit/delete

joordan

29.06.2016 11:24

a 2600 c'e' neve molto fastidiosa. non riesce a fare ancora
link
edit/delete

fede707

14.07.2016 14:08

Ciao, vorrei farlo la prossima settimana. Qualcuno sa se è percorribile o meno per neve?
Grazie
link
edit/delete

salitomania

14.07.2016 14:44

fatto merc 6 lug. salita perfettamente percorribile, in discesa (esposta a nord) primi duecento metri di dislivello estesi nevai dove si sprofonda, poi tutto agibile. col caldo degli ultimi giorni credo che la situazione sia decisamente migliorata
link
edit/delete

opale

18.07.2016 18:55

Qualcuno ha informazioni aggiornate sullo stato neve? Grazie
link
edit/delete

fede707

21.07.2016 07:46

@salitomania
Grazie dell'info!
Seguita la tua traccia.

@opale
Fatto ieri, praticamente tutto pulito, due o tre brevissimi tratti per attraversare lingue di neve compatte. Nessun problema.

Giro molto bello!
link
edit/delete

_lele_

18.08.2016 15:51

Fatto ieri. Neve zero (ovviamente), escursionisti millemila (altrettanto ovviamente essendo la settimana di ferragosto), inclusi quelli che vanno in montagna una volta all'anno e ti dicono che di lì non puoi passare con la bici. Se possibile evitare questa settimana.

link
edit/delete

giamoclimb

08.09.2016 09:16

Ciao. Qualcuno sa se questo we con la convomitanza del tdg rischio di aver problemi. ?
link
edit/delete

caoos

25.07.2017 11:56

bellissimo! fatto sabato in solitaria, ho incontrato un gruppo di tedeschi in cima a riprendersi dalla salita in portage con le endurone! erano stremati, sdraiati a terra....si si fa fatica ma si fanno con calma, niente di impossibile, qualche biker italiano nella discesa. zero escursionisti a piedi. discesa favolosa!
link
edit/delete

slowman

25.07.2017 12:00

l'Invergneux è ormai una delle classiche, fatto ieri con tempo incerto ma che alla fine ci ha graziati. L'ultima parte a salire l'ho trovata ancora messa meglio che in passato, in cima zero nevai. Per chi non l'ha mai fatto è da provare assolutamente! Tra la'altro è uno di quei giri che una volta arrivati in cima (e ci si arriva facilmente dato che è quasi tutto con pendenza minima) ci si prepara a scendere una discesa lunghissima e veramente molto varia!
link
edit/delete

muldox

05.09.2017 23:08

Bellissimo itinerario. Il sentiero che porta al colle è in ottime condizioni dal primo all'ultimo metro.
Piccola variante per evitare lo sterrato finale e quasi totalmente l'asfalto: a quota 1860 m prendere un sentiero sulla sx che porta a Gimillan, e da lì una serie di tagli che conducono praticamente a Cogne. Traccia qui: https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/17653
link
edit/delete

paiogs

06.09.2017 13:31

la migliore conclusione è questa fidatevi non c'è paragone
https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/16175
ma ancora meglio è farlo al contrario
https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/17534
link
edit/delete

joordan

06.09.2017 13:49

confermo paiogs...e aggiungo che forse ancora piu bella e' la discesa da pila su cogne..
link
edit/delete

vaitus

08.07.2018 09:38

(Ri)fatto ieri in versione Muldox, meteo perfetto, un po di neve nella prima parte della discesa, ma nulla di preoccupante, si tratta solo di camminare per qualche decina di mt. alla volta, in compenso nell'ultima parte della discesa dove di solito si trovano moltissimi pedoni non ho trovato praticamente nessuno, una goduria!

PS fra le varianti finali preferisco quella di paiogs il 3A (ma senza il giro alle miniere), gli ultimi tagli di quella proposta da Muldox sono un po troppo spinti tecnicamente per il sottoscritto. Sempre in tema di tagli segnalo che la prima parte di percorso dopo Cogne nel bosco si può fare sul sentiero st per le ciaspole, si tratta solo di 1 km o giù di li ma è utile per bypassare i pedoni che di solito affollano quel tratto.

Infos

Inserito da
miciolo
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
26.08.2010
Località
Cogne
Regione
Val d'Aosta
Distanza
35 ca
Dislivello
1487
Difficoltà tecnica
facile/medio
Condizione fisica
medio
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
3963
Downloads
802
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2018 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors