Monte Elto, Pizzo Garzeto, 159 Tour

Giro cicloalpinistico impegnativo, con salite ripide e spallagio della bici, tratti esposti, beve tratto attrezzato esposto in discesa da non sottovalutare.

Dal passo del Garzeto al bivacco Elto, la parte sommitale ed impervia del giro, sulle mappe non è segnato alcun sentiero ma in realtà vi è una traccia con vecchi e sbiaditi segnavia bianchi e rossi (sentiero 159), traccia a tratti poco visibile (attenzione).
Ambiente estremamente bello, selvaggio, il monte Elto ed il pizzo Garzeto sembrano la prua di un'immensa nave a sbalzo sulla Val Camonica, pulpito panoramico eccezionale, oltre che sulla valle, sul gruppo dell'Adamello, sulle Orobie orientali, sulle Retiche orientali e su parte delle prealpi bresciane.
Salita per la maggior parte pedalabile ma con lunghi tratti ripidi. Dal passo del Garzeto (m 2031) alla sommità dell'Elto (m 2147) a spinta - spalla. La discesa dalla cima dell'Elto verso il pizzo Garzeto (m 2088), crinale prima ripido ed esposto e poi spiana ma diventa abbastanza affilato e sempre esposto, è possibile farlo in bici se si è bravi e sicuri ma con molta ATTENZIONE perché è PERICOLOSO. Avvicinandosi al Pizzo bisogna andare rigorosamente a piedi su esile traccia di sentiero molto esposto, risalendo brevemente sulle rocce della croce. Un tratto attrezzato con catena, non semplice da affrontare con la bici al seguito, sembra tuffarsi nel baratro, direttamente su Cedegolo (ATTENZIONE!), in realtà dopo qualche metro piega a sinistra per terminare 10-15 metri più in basso. Si scende ancora a piedi su terreno ripido tra cespugli ed ontani facendo attenzione a non perdere la traccia, non sempre visibile. A quota 1900 finalmente si può salire in bici lungo il crinale ancora ripido (ATTENZIONE).

Si parte da Cedegolo (m 410), nei pressi della Stazione del treno. Passando da Novelle si raggiunge Sellero per intraprendere il vecchio sentiero che porta a Pescarzo. Qualche tratto a spinta nella prima parte ed un breve tratto attrezzato con catena un po' faticoso, poi tutto pedalabile e molto bello, in località Coran si possono ammiraredelle incisioni rupestri preistoriche. Pescarzo, al cospetto delle vertiginose pareti della Concarena, è uno tra i borghi camuni più vecchi e meglio conservati, un piccolo gioiello. Poco sopra l'abitato attraverso un sentiero ed il ponte delle Capre (tratto a spinta) si raggiunge la ripida stradina che sale da Ono San Pietro in direzione del passo dei Campelli. Si pedala ma è una lunga e costante sequenza di ripide rampe, per lo più asfaltata fino alla splendida località Bait del Mela, ampia, verde conca alle propaggini della Concarena. Ora si sale su fondo a grossi ciotoli fino alla località Vericolo (Erìcol), m 1770, dove si abbandona la stradina che in 40 minuti porterebbe al passo dei Campelli per svoltare a destra, lungo una stradina rustica che termina al passo del Garzeto m 2031. Questo tratto è molto suggestivo e quasi sempre pedalabile se si ha la gamba. Il tratto sommitale e la prima parte della discesa, fino a quota 1900 l'ho già descritto nell'introduzione, da fare con grande ATTENZIONE.

La discesa sulla bici inizia da quota 1900 circa, su ripido crinale, tra cespugli e qualche albero, ATTENZIONE, esposto a destra. Poco sotto il sentiero scende a sinistra e si fa divertente transitando dallo spartano bivacco Elto, m 1740. Poco più giù il sentiero cambia ed affronta un tratto di bosco ripido, si susseguono tornantini, il fondo è di roccia fissa ed aghi di pino ma è tecnicamente difficile, una bella prova ma se si riesce la soddisfazione è grande.
Al termine un breve e veloce tratto di jeeppabile collega le malghe Plana Paghera e Tambione.
Da quest'ultima due due divertenti sentieri tracciati e segnalati dai locals (MTB Tabione, bolli verdi ed MTB Dos de la Bandiera, bolli arancio) riportano a Cedegolo (io ho seguito i bolli arancio).




Come arrivare al punto di partenza

Risalire la Val Camonica fino a Cedegolo. Parcheggiare a sinistra all'inizio del paese.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
giannig
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
18.05.2022
Regione
Lombardia
Tempo Percorrenza
7-8 ore
Distanza
30
Dislivello
1900 circa
Difficoltà tecnica
Difficile, Esposto
Condizione fisica
Duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
67
Downloads
4
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2023 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors