capanna 2000 Grem passo della Forca

Ho partecipato a qualche edizione della MAGA skymarathon e ho voluto ripeterne il percorso dove possibile in bici. Ovviamente cito e ringrazio Paiogs, Lazzadielle e Maurizio Caspani che in zona hanno già pubblicato tracce. La mia a conti fatti è in buona parte un mix dei loro precedenti contributi. Segnalo che è tassativamente un percorso ad uso degli amanti del genere, dopo la durissima salita iniziale si prosegue costantemente sul tecnico, ci sono portage, l'ultimo lungo ed impegnativo e discese difficili. La seconda metà dell'ultima presenta un lungo tratto di bici a mano per cui se cercate in un giro il massimo appagamento discesistico orientatevi altrove. Forse scendendo su Cornalba la situazione migliora ma non ho ancora testato. Avvisati!...
Partenza da comodo posteggio a Serina e imboccata la strada che sale verso Oltre il Colle appena usciti dal paese si prende bel tratturo con indicazioni Valpiana. Qui giunti in breve ci si ricongiunge alla strada principale che sale al Colle di Zambla. Appena dopo il cartello di Zambla Alta seguire a sx indicazioni Arera. Breve discesa porta a località Plassa e qui anche se ancora su bitume la musica cambia. Pendenze costantemente a doppia cifra portano all'attacco della mulattiera ristrutturata. Arrivare a capanna 2000 senza pause ne piede a terra è sempre gioco molto impegnativo ma di soddisfazione. Si scende appena sotto, si affrontano 3/4 minuti di bici a mano poi si attacca il lungo traverso sempre tecnico ma totalmente ciclabile con buone capacità fino a bocchetta Camplano dove seguendo per Grem parte un tratto in portage semplice. Si punta alla bocchetta Grem e nella seconda parte ci sono bei pezzi ciclabili sempre con adeguata tecnica. Dalla bocchetta con una decina di minuti di portage ripido siamo in cima al Grem. Protezioni indossate e giù per la bella cresta integralmente rotabile che sotto si apre su versante molto ripido fino a raggiungere le baite basse. Qui si tiene la dx seguendo per Zambla e con sentiero in faggeta bello tecnico si atterra su sterro arrivando infine al colle di Zambla. Fontana, tavolo e panchine, panino. Attraversiamo la strada e proseguiamo su sterro davanti a noi fino a trovare a sx indicazioni per Alben. Il primo pezzo è molto impegnativo ma se le gambe vi assistono ancora è ciclabile. Arriva inevitabilmente il portage e questa volta è faccenda impegnativa con il canalone Brassamonti a dettare le sue regole. In alto l'unico traverso concede ai più maniaci un tratto da pedalare ma con attenzione. Ultimo rattone a spalla e siamo al colle della Forca. Nuovamente protetti ci lanciamo in discesa per l'altro versante. Tutto ciclabile ma molto tecnico ed impegnativo fino all'ultima baita poi seguendo per Serina pur mantenendosi mediamente tecnico e con brevi risalite le cose si fanno meno complicate. Arriviamo così al passo Saplì e qui cominciano i dolori. Lunga sezione a tornanti con buona pendenza e grandissime difficoltà forse fattibile almeno in parte da chi possiede eccellente tecnica triallistica. Ho provato qua e la qualche mezzo metro ma con scarsi risultati! Sotto si ricomincia a stare in bici ma sempre su difficoltà elevatissime alternando altri tratti di bici a mano. L'ultimo pezzo non concede il minimo relax ma almeno si stà costantemente in sella e ormai con i dischi dei freni quasi fusi come le braccia si conquista lo sterrato alle porte del paese e con ultimo chilometrino bitumato si arriva all'auto. Questi posti non mi deludono mai, a piedi o in bici riservano sempre emozioni e grandi fatiche.

Scarica la nostra app gratuita per navigare gli itinerari e mandarli al Garmin: ANDROID, iOS




Come arrivare al punto di partenza

Autostrada uscita Bergamo seguire per Val Brembana

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

lazzadielle

21.06.2021 14:41

Bellissima!!! Ke spettakoloooo
link
edit/delete

AlbertoZecchi

22.06.2021 07:30

@Lazzadielle hai per caso mai esplorato il sentiero dei fiori parte alta? Quello basso da e per ValVedra fatto ma la parte alta p.so Branchino b.tta CornaPiana che scende di nuovo in capanna mai fatto nemmeno a piedi. Mi sa di intrigante ma probabile portage totale o quasi.
link
edit/delete

lazzadielle

22.06.2021 14:31

@AlbertoZecchi si ho iniziato il sentiero ed è abbastanza buono all'inizio poi c'era un grosso nevaio a nord condito dal temporale e ho desistito. Dal colle di Corna piana verso il passo del Branchino è un ghiaione che non sembrerebbe ciclabile.
link
edit/delete

AlbertoZecchi

22.06.2021 15:53

Ok allora si proverà...da stabilire se meglio in senso orario o no.
link
edit/delete

ValeBG

08.07.2021 05:13

Meglio in discesa in senso orario verso capanna 2000, (ma è un ghiaione unico)
link
edit/delete

AlbertoZecchi

08.07.2021 05:26

@Fleafly grazie. Come pensavo... proverò. ;-)

Infos

Inserito da
AlbertoZecchi
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
20.06.2021
Località
Serina (BG)
Regione
Lombardia
Tempo Percorrenza
7 e 30 con pause
Distanza
40
Dislivello
2200
Difficoltà tecnica
molto difficile
Condizione fisica
molto duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Scarica la nostra app gratuita per navigare gli itinerari e mandarli al Garmin
Android ANDROID
iOS iOS
Visite
121
Downloads
7
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti
  • Naviga le tracce da telefono o mandale al tuo Garmin con 1 click con la nostra app
    App

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2024 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors