Bocca Fobia

Percorso fantastico su uno dei sentieri più belli del Garda. Vecchio sentiero militare che passa in alto sopra la Valle San Michele e poi scende in Val di Bondo attraverso un vallone solitario e dall'ambiente suggestivo.
Da consigliare a chi si sente molto sicuro in bici su sentieri esposti, dato che tutta la cavalcata sopra la valle San Michele avviene su un sentiero con dirupo sulla sinistra.
Niente acqua fino in Val di Bondo ed esposizione a sud della salita (= caldo)!

Seguire la traccia in senso orario.

Video: http://www.vimeo.com/11505576 (Day Two)


Come arrivare al punto di partenza

Da Vesio proseguire in direzione Tignale e parcheggiare all'inizio della Valle San Michele

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

abraradam

06.05.2010 14:20

percorso la scorsa estate agganciandolo al Ponale fantastico. Ottimo giro.
link
edit/delete

megliodopo

27.04.2011 21:40

fatto a Pasqua. panorami mozzafiato e percorso aereo divertentissimo
link
edit/delete

303vale

11.10.2011 19:02

una volta scesi da Bocca Fobia sull' asfalto salirei al Passo Nota.
che sentieri tecnici mi consigli, che non sia il 121, per ritornare a Vesio?
link
edit/delete

slyeb

09.05.2012 21:06

beau tour, avec un beau single autour du massif

par contre un bon niveau technique sera demander pour faire ce tour.

Attention le parcours est également assez exposé (au vide) les âmes sensibles s’abstenir ou faite le pieds car le tour vaut le coup
link
edit/delete

130300

17.10.2012 17:10

ciao, in senso orario si fa la discesa su asfalto? il giro è fattibile in senso antiorario?
link
edit/delete

marco

17.10.2012 17:12

no, non è fattibile
link
edit/delete

130300

17.10.2012 17:46

la farte impraticabile sarebbe l'ultimo tratto di salita da passo nota?
per evitare la discesa su asfalto l'unica alternativa è il 121? grazie marco
link
edit/delete

marco

17.10.2012 17:48

non ho capito perchè non vuoi farlo nel senso proposto. La salita che dovresti spingerti è la parte più bella di discesa
link
edit/delete

130300

17.10.2012 18:02

l'unico motivo era quello di evitare il lungo pezzo di discesa su asfalto, però se mi dici così basta seguire il senso proposto e al rifugio degli alpini prendere il 121. non sapevo che fosse proprio quello il pezzo più bello
link
edit/delete

megliodopo

18.10.2012 02:17

quoto marco pienamente
link
edit/delete

giannig

17.08.2013 18:03

MITICO sentiero 218 (bis), è veramente uno dei più belli e non solo del Garda.... e poi c'è la discesa da Bocca Fobia. Io di solito quando faccio questo giro parto da Limone e poi completo la discesa (salendo al passo Nota) col 121 e poi la Val Pura, o col 102, o qualche altro sentiero che scende a Limone, anche dalla Valle del Singol.
link
edit/delete

tommtb

24.04.2015 16:39

Gran bel giro, grazie!
link
edit/delete

silbo

25.04.2015 20:06

giro molto bello. da rifare sicuramente. se posso permettermi la difficoltà tecnica mi è sembrata più media. che difficile. (però parla uno che non ha nessuna paura dell esposto)
link
edit/delete

joe23

02.03.2016 08:08

Dite che è fattibile sabato o c'è troppa neve?
link
edit/delete

joe23

04.03.2016 00:26

Visto le previsioni, direi domenica

Nessuno ha notizie sulle condizioni?

Infos

Inserito da
marco
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
28.04.2010
Regione
Lombardia
Tempo Percorrenza
3 ore
Distanza
22.0 km
Dislivello
863
Difficoltà tecnica
difficile
Condizione fisica
duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
3011
Downloads
436
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors