Sant Emiliano sent.359 e sent.360

Supergiro in media Valtrompia,piuttosto duro ma estremamente appagante e divertente,30 km per 1700 disliv, due discese tra le più belle della bassa/media Valtrompia.
----
La prima, sent 359 su Sarezzo, fatta un anno fà,me la ricordavo bastarda e lo è,ma grazie ai progressi fatti in un anno l'ho fatta praticamente tutta in sella,pietrosa e tecnica,non adatta a chi ama le discese flow.
La seconda, sent 360 su GardoneVt,è un pò che ci facevo il filo e oggi finalmente si è concessa,piacevole sorpresa,un pò più abbordabile della prima,molto ripida,tanti tornanti,terrosa.
Come difficoltà,ho messo molto difficile per via delle discese...abbastanza al limite(mai esposte)
E' consigliabile farle con l'asciutto,mtb con abbondanti escursioni,evitando i giorni di apertura della caccia,e facendo attenzione ai pedoni sopprattutto suel sentiero in discesa 359
Il percorso attraversa qualche appostamento di caccia,consiglio di evitare i giorni di apertura della stessa(ottobre-novembre)
------
Descrizione:
Lasciamo la macchina a Gardone Valtrompia al parcheggio all'ingresso della ditta Redaelli(dopo il semaforo per Polaveno,in direzione Maniva dopo 900 metri a destra accanto alla statale).Ritorniamo verso Brescia,a Zanano centro prendiamo in salita a sx in direzione passata Sant'emiliano,inizia la salita della passata di Zanano(un cult dei biker valtriumplini e non),Tratto duro in salita 5 km(cementata) al 14% di pendenza media con punte vicine al 20% (si fa tutto in sella).Giunti ad un bivio è indifferente andare a sx o dx,la traccia gps va a destra su sterrata,giunti ad un grande prato,giriamo a sx in decisa salita,breve tratto a spinta,scolliniamo e dopo una brevissima discesa giriamo a dx su stradina sterrata e cementata(biviox),la seguiamo in salita,spostandoci sul versante sud est della valle di Sarezzo,oltrepassiamo una sbarra e su tratto panoramico arriviamo al santuario di Sant Emiliano(1120slm possibilità di ristoro).Inizia la prima discesa,su sentiro oltrepassando il santuario,dopo 200 metri fare attenzione al cartello a destra che indica il sent 359 valle di Sarezzo,lo seguiamo fino in fondo(400slm),ora su asfalto scendiamo leggermente e viriamo a sx direzione Lumezzane,breve tratto in discesa in senso alternato(semaforo),poi a sx in salita fino alla chiesa di Lumezzane Pieve ben visibile il campanile in alto a sx,passiamo alla sua destra e ripida rampa su cementata direz san Bernardo,seguiamo la strada principale(ad un bivio teniamo la destra) fino a quota 1030,a sx (sbarra) parte una mulattiera pianeggiante e poi leggermente in discesa fino ad una sella,giriamo a dx(indicazione Grassi)in decisa discesa fino a d attraversare il torrente,notiamo a destra sopra di noi una statua,la raggiungiamo spingendo la bici brevemente ora su stretto sentiero in salita pedalabile segni bianco rossi fino alla forcella di Vandeno,giriamo a sx in salita e con qualche tratto a spinta in 20 minuti arriviamo nuovamente al santuario di Sant Emiliano.
Rpercorriamo la stada fatta in precedenza fino al bivio(x),notiamo a dx un cartello indicatore con sent 360 Gardone,entriamo nel bosco su sentiero poco marcato,giunti ad una sorgente andiamo a sx in decisa discesa poi in piano fino ad un capanno di caccia su una sella,lo attraversiamo portandoci sul versante opposto verso ovest e poco sotto parte un sentiero a destra in piano,stretto ma ciclabile,dopo un lungo traverso in quota giunti ad una cascina seguiamo il cartello indicatore che ci spinge in decisa discesa a sx,ora seguendo sempre l'evidente sentiero ripido con diversi tornanti fino in fondo alla valle Siltro,troviamo una cementata a destra fino al fiume Mella,lo attraversiamo su un ponte(similtibetano) e giriamo a sinistra fino al parcheggio.
mtb full consigliate
ciclabilità lineare 99%
giro testato BdB


http://www.mtb-forum.it/community/forum/showpost.php?p=2860058&postcount=1


Come arrivare al punto di partenza

Lasciamo la macchina a Gardone Valtrompia al parcheggio all'ingresso della ditta Redaelli(dopo il semaforo per Polaveno,in direzione Maniva dopo 900 metri a destra accanto alla statale).

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

amadei valter

14.09.2009 21:39

fatto sabato pomeriggio ma la discesa l'abbiamo eseguita dal sentiero che scende in val di sarezzo quello dove ci fanno i tempi da running molto bello e molto tecnico tornantini srtetti e passaggi su roccia lungni e sconnessi divertente ma non per tutti.
La salita noiosa voto 5 la discesa voto 10
link
edit/delete

mrwest77

23.08.2010 22:17

Molto bella la discesa su Cai 360, ricca di tornantini... ci ho messo un pò a capirli, ma poi è stato molto divertente.
link
edit/delete

joe23

11.02.2016 16:20

Ciao a tutti, sabato pensavo di fare questo giro, qualcuno sa come son messi i sentieri? situazione neve? grazie mille

Infos

Inserito da
orma
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
18.05.2009
Località
Gardone Val Trompia BS
Regione
Lombardia
Distanza
30
Dislivello
1700
Difficoltà tecnica
difficile
Condizione fisica
ottima
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
832
Downloads
133
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2020 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors