865 ENEGO - Valgoda, cima LISSER e discesa nord, Sentiero dei Cippi

865 ENEGO - Valgoda, cima LISSER e discesa nord, Sentiero dei Cippi.

Referente LUIGI - ( ruotalpina@alice.it ) - Ultima ricognizione 26/07/20120

SCHEDA TECNICA
Verso Orario - Lunghezza = 33 Km - Dislivello Sal/Disc = +1120 m
Quote min/Max = 750 / 1630 - Ciclabilità su tempo 98% (a piedi 5 min)
Tempo Standard ore 3:40 min - Velocità media = 9,0 Km/ora
Difficoltà Tecnica = 4/7 MEDIO - G.D. = 55 Medio/Difficile
Consumo Energia Elettrica = 320 Wh

NOTA: Questo percorso ricalca in buona parte il n° 213 (fatto nel 2012) introducendo però alcune significative varianti. La più notevole è la discesa dal Monte Lisser che avviene lungo la pista di discesa nord. (Il comprensorio sciistico è ormai in disuso da alcuni anni).
VAIA qui ha colpito forte ed il Sentiero dei Cippi ha un tratto ancora intransitabile costringendo ad una breve variante. Approfitto per dare la notizia che invece la val D'Antenne (PCR n.° 40) è nuovamente transitabile.

DESCRIZIONE:
Da Enego (q. 760) si percorre una stradina asfaltata verso Coste/Valgoda; in a1 si devia per Valdifabbro su stradina presto sterrata, che poi si riduce a stretto sentiero erboso prima di riguadagnare la principale. Si tocca un minimo presso un ponte (case Valdicina) quindi si risale nel bosco e quando la strada spiana ci ritroviamo su un suggestivo tratto panoramico e strapiombante sulla Valsugana (con 2 brevi gallerie). Dopo la frazione di Valgoda, superate alcune rampe cementate, in loc. Corlo, si svolta verso l'interno e si punta verso nord con ben visibile la meta del Monte Lisser. Il bel tratto di forestale che si tiene poco sotto la provinciale è stato anche questo colpito da Vaia, tuttavia i tronchi sono tagliati e si passa, anche se il fondo non è pulito, in stato di semi-abbandono. Prima di iniziare lo sterrato della salita finale a cima Lisser (wp G) ci si può rifocillare al vicino Bar-Rist. Monte Lisser circa 100 m più a nord. Molto gradevole la panoramica salita al monte durante la quale si incontrano resti di fortificazioni della 1a guerra mondiale. Dalla cima si gode di una vista a 360° su tutto l'altopiano, sulla catena dei Lagorai a nord, il Monte Grappa verso ovest ...... Il Museo è stato ben sistemato ed è visitabile: purtroppo questo comporta la liberalizzazione all'accesso con autoveicoli anche se il fondo sarebbe più adatto ai soli fuoristrada. Raggiunta la cima, poco più in alto, si prende l'evidente traccia che percorre, in zona centrale, la ex pista nord. NOTA: anche se classificata "rossa" per distinguerla dalla "nera" più ad est, in realtà la pendenza è tipica delle piste "azzurre" ; niente canalette e rare le buche e i sassi per cui si scende tutta in sella anche senza essere discesisti provetti. Attenzione però ai 2 recinti elettrici di pascolo che vanno aperti e richiusi al passaggio. ritrovata una carrareccia, nei pressi delle ex stazioni skilift, si arriva presto in VALMARON (accogliente rifugio-ristoro vicino all'omonimo centro sci di fondo, ora dotato anche di prese di ricarica e-bike)). Si riparte in salita con buon sterrato; si incontrano due sbarramenti (apri/chiudi) ormai in vista di una malga. Mancano 20 m di salita per il valico ma c'è un problema: il Sentiero dei Cippi è qui ancora invaso da una decina di alberi caduti di traverso. Tenendo la strada della malga fino nel wpt n1 si devia poi a dx lungo il prato; poco dopo si arriva ad un recinto elettrico (se andate a fine periodo di pascolo viene rimosso) che si sotto-passa facilmente; ancora pochi metri e si esce dal pascolo per un secondo recinto e finalmente si ritrova il Sentiero dei Cippi poco a monte degli alberi schiantati.
Nuovamente in sella, si scollina alla Croce di Campo (q. 1445); Da qui vi aspetta una lunga ed entusiasmante discesa sterrata (facendo però attenzione a tratti pietrosi con insidiose scaglie); nella parte alta si percorre una panoramica dorsale e poi la boscosa Val Brusa Molini (asfaltata) fino alla chiesetta del Frizzon. Resta un veloce rientro in discesa fino al centro di Enego; la risalita finale al parcheggio avviene aggirando i giardini comunali in modo da realizzare l'anello perfetto (senza tratti in comune tra A e R).

www.magicoveneto.it/Altipian/trek/SentieroCippi-1.htm




Come arrivare al punto di partenza

Dalla VALSUGANA si sale fino al bivio in centro di ENEGO (q. 750); si svolta a sx e si prosegue in salita, mantenendo la dir. (sud/est) verso il Cimitero (trovate anche ind. P) . A quota 830 trovate ampio park, nei pressi del Cimitero e questo è molto utile nel caso non si trovi posto sulla piazza principale..

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

RUOTALPINA

27.07.2020 14:18

Ruotalpina non ha mai chiesto nulla per i percorsi pubblicati; al massimo di dare un bel voto, se vi sono piaciuti.
Ora però mi sento di chiedervi un po' del vostro prezioso tempo:

se avete letto la descrizione avete capito che in questo percorso c'è un problema: 10 alberi di traverso sul Sentiero dei Cippi. Sono stati tagliati migliaia di tronchi, aperte nuove strade... perché non liberare anche quei 50 metri di sentiero che ha una importanza storica, culturale ed anche turistica particolare ?

Scrivete anche voi al Comune di ENEGO ed alla Regione Veneto perché si rimedi a questa grave "dimenticanza". Più saremo e prima raggiungeremo l'obiettivo !

Grazie per l'attenzione.
Luigi

Infos

Inserito da
RUOTALPINA
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
27.07.2020
Regione
Veneto
Tempo Percorrenza
ore 3:40 min
Distanza
33 Km
Dislivello
1120 m
Difficoltà tecnica
4/7 MEDIO
Condizione fisica
GD = 54 Medio/Diffic
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
58
Downloads
3
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2020 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors