Valsesia: Rifugio Res (cicloalpinismo)

Se dite a qualsiasi valsesiano che conosce le nostre valli, che volete andare alla Res in bici, vi dirà solamente una cosa: sei fuori di testa!

E noi, che fuori di testa forse lo siamo un pochettino, oggi ci andiamo: una delle più belle balconate panoramiche sulla media Valsesia.

Oggi non mi faccio mancare un giro col "Maestro" (nickname dato d'ufficio e del tutto meritato) Nadir e con l'amico Marco sulle nostre terre, visto che oggi il tempo non promette bene sulle prime ore del pomeriggio.
E poi è giusto ogni tanto tirarsi al limite per alzare l'asticella se si vuole sempre imparare qualcosa di più a livello tecnico: obiettivo riuscito!
Merito sicuramente ai due cicloalpinisti con cui ho condiviso questo tosto tour: mi sono divertito un sacco e la compagnia è sempre piacevolissima!

La discesa poi dopo un'acquazzone l'ha complicata ancora di più essendo quasi tutta su sassi, soddisfazione quindi ancora più grande.

-----------------------------------------------------------------------

Qui il video-racconto della pedalata di oggi: https://youtu.be/O-C_55Z-Cp8

Puoi vedere tutti i miei video sul nuovo canale Youtube "I Sentieri di Black": https://www.youtube.com/channel/UCLJMJ9qSHQhs1YP_yVnkWhw

-----------------------------------------------------------------------

Partiamo da Crevola, alle porte di Varallo, per salire su asfalto verso Parone dove, poco prima, giriamo a dx verso Pozione.
La strada si fa poi sterrata fino a raggiungere l'Alpe Campo (con questo nome ce n'è una marea): fino qui 6,7 km. al 9,6% di media.
E qui finisce la parte facile...
Ora ci toccherà spingere e portare per 1,8 km. al 26,8% di media: insomma pendenze di tutto rispetto, ma abbiamo fatto anche di peggio.
Il bosco è molto bello ed è una delle salite più frequentate dagli escursionisti di media montagna con bellissima balconata dal Rifugio Res o Spanna-Osella.

Al Rifugio ci spetta la meritata ricompensa: pausa pranzo con polenta, salsiccia e una buona birra.

Dobbiamo aspettare un'oretta per il passaggio di un previsto acquazzone che, fortunatamente, non complicherà più di tanto la nostra discesa: le ruote con pressione ridotta tengono da dio sulle pietre viscide, più di quanto ci aspettassimo.

La prima parte di discesa solo il Maestro e a tratti Marco riescono a farla in sella, io solamente qualche passaggio: fino a quando non avrò imparato a menadito il tanto agognato nose-press sarà così... lo so.

La discesa rimane sempre molto tecnica, ma con più che buona padronanza del mezzo si sta in sella e siamo nuovamente all'Alpe Campo... felici come bambini.

Dall'Alpe Campo rampone in salita sul 603a per Sella Fajel della Lepre, dove sul 604 inizia un trail nel bosco commovente (solo un po' sporco per la totale mancanza di manutenzione).

Passiamo per Sella della Bosa, la chiesa di Madonna dei Poveri nei pressi dell'Alpe Casavei e poi il 603 per Barca e Alai: questo tratto veramente tosto tutto su pietraie, dove se cadi magari qualche botta o ossicino ce lo lasci.

Planiamo alla fine a Crevola dopo un tour "breve ma intenso" come dice il Maestro: che discesa... e che Compagni oggi... sembrava di essere tornati bambini a scuola da quanto ci siamo divertiti.
Promosso? Beh, i complimenti a fine giro me li sono presi... e non sono stati dati gratuitamente credeteci.
Passaggio al prossimo livello.

Oggi è andata alla grande! Ma io ho già in canna un'altro tour di cicloalpinismo da proporre: stay tuned!!!


CHI DECIDE DI AFFRONTARE L'ITINERARIO QUI PROPOSTO, SI ASSUME TUTTE LE RESPONSABILITA’ PER I RISCHI ED I PERICOLI A CUI PUO’ ANDARE INCONTRO E, UTILIZZANDOLO, DICHIARA DI AVER COMPRESO IL GRADO DI DIFFICOLTA’ DELLO STESSO. NON SI ASSUMONO RESPONSABILITA' DI ORDINE GIURIDICO PER EVENTUALI DANNI O INCIDENTI CHE POSSANO VERIFICARSI SUL PERCORSO.


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
Black Devil
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
15.07.2020
Località
Crevola (VC)
Regione
Altro
Tempo Percorrenza
3 ore 30 min.
Distanza
15,3 km.
Dislivello
1.247 mt.
Difficoltà tecnica
DIFFICILE+
Condizione fisica
DIFFICILE+
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
59
Downloads
3
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2020 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors