Introbio - P. Betulle - Val Biandino (tour definitivo con discesa inedita)

Un classicone della Valsassina se non fosse per la discesa inedita finale che ci permette di saltare la noiosa cementata negli ultimi chilometri. Si va così a chiudere un giro ad anello superbo!
Partendo da Introbio ci si dirige su ciclabile verso Taceno, 5 km di salita fino a Margno (noi siamo saliti al Pian delle Betulle in funivia ma volendo è possibile raggiungerlo direttamente in bici). Si prosegue sulla strada principale (indicazioni per rifugio S. Rita, qualche rampetta ripida ma sempre pedalabile) poi 15/20 minuti di portage sino alla bocchetta di Agoredo. Piccola parte pianeggiante e poi ancora bici in spalla-spinta per altri 10 minuti.
Si continua su sentiero in costa molto panoramico sulla Val Biandino, discesa fino alla Bocchetta dei Rat (fare attenzione!) e poi giù fino al Rifugio Tavecchia (anche qui prestare molta attenzione per alcuni punti esposti).
Dopo una bella birretta rigenerante si prende il Sentiero del Bitto. Sempre tecnico e un pochino esposto nella parte iniziale (brevissimi tratti con bici a mano).
Arrivati all’agriturismo noi abbiamo abbandonato il Sentiero del Bitto attraversando il ponticello, se non ne avete ancora abbastanza potete proseguire dritto per un altro chilometro.
Ricongiunti alla jeepabile, 50 metri prima dell'acqua San Carlo, svoltare a destra in salita (altri 100 metri di dislivello).
Al secondo bivio prendere la stradina sulla sinistra che porta all’Alpe Masciai.
Da qui parte la discesa finale su sentiero non tracciato nelle mappe, noi siamo andati un po’ a naso seguendo il sentiero più evidente (volendo c’è la possibilità di imboccare altri sentieri ma non so come siano messi ma soprattutto dove portino).
Sentiero tenuto abbastanza bene, credo utilizzato da trialisti (ne abbiamo incrociato uno). Se avete fatto il sentiero del bitto senza problemi in confronto questo sarà una passeggiata. In alcuni punti bello ripido e scassato.
Arrivati alla frazione di Barcone (Primaluna) giusto 1 km di asfalto e si arriva al punto di partenza.
Evitare di percorre l’itinerario dopo abbondanti piogge. La discesa finale forse meglio evitarla in autunno per via del fogliame.


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

ymarti

21.06.2020 08:11

Grande! Ottimo! Da fare!

Infos

Inserito da
utentenonregistrato
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
20.06.2020
Località
Via Vittorio Emanuele, 58/Introbio, 23815 Introbio
Regione
Altro
Distanza
35
Dislivello
1200 (+ dis.funivia)
Difficoltà tecnica
Difficile
Condizione fisica
Difficile
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
43
Downloads
2
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2020 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors