Valsassina Hard Tour! Ai piedi delle Grigne.

E' difficile che nella mia lunga pianificazione di tour riesca ancora a fare cilecca sulla previsione di impegno fisico e tecnico.
Oggi, sfortunatamente per me, è una di quelle volte, con l'aver sottovalutato (e di molto) l'impegno fisico richiesto.
O meglio, era tutto noto: la salita su asfalto da Ballabio a Pian dei Resinelli, le tre ripide salite in portage, la salita da Pasturo a Brunino (che conosco bene), il sommarsi di tutti questi tratti e il lungo chilometraggio hanno fatto si che alzassi quasi bandiera bianca.
Voglio magari scaricare un po' la colpa sulla preparazione fisica che quest'anno (un po' per tutti) è quella che è, visto che tra acciacchi vari e coronavirus, ha limitato di moltissimo le mie uscite (a dire il vero, per me la stagione è iniziata adesso). Vuoi anche perchè (e non bisognerebbe mai farlo), mi sono alimentato in modo corretto ma non sufficiente per l'impegno che un tour del genere richiedeva.

Alla fine ho portato a casa anche questo, ma da Pasturo lungo la salita a Brunino ho davvero sofferto le pene dell'inferno (per alcuni tratti ho addirittura e scandalosamente spinto la bici).

----------------------------------------

Per questo tour ho preso ispirazione da due giri ben distinti, che io ho voluto poi riunire in un "Hard Tour", visto che non è proprio dietro l'angolo di casa.
La prima parte l'ho presa dagli amici Leo e Veronica di Life in Travel qui: https://www.lifeintravel.it/piani-resinelli-e-traversata-bassa-itinerario-mtb-valsassina.html
La seconda invece dagli amici Marco e Paolo di Itinerari-MTB (torneremo presto a pedalare insieme) qui: http://www.itinerari-mtb.it/pialeral-san-calimero/

Ovviamente, e come sempre, un ringraziamento e un saluto è assolutamente necessario e dato con piacere.

-------------------------------------------

Versante orientale della Grigna, oggi sono accompagnato dagli amici del Black Devils Team: Camilla, Claudia, Enzo, Gianfranco e la nostra mascotte Leo.
Toccheremo i più bei luoghi di questo versante, partendo da Ballabio per salire lungo una trafficata strada asfaltata fino a Pian dei Resinelli.
Inizieremo quindi con la percorrenza sulla Traversata Bassa della Grigna, inizialmente un largo sterratone, per poi diventare sentiero escursionistico, dove le capacità tecniche sono richieste per affrontare sassi, radici, sia in salita che in discesa. Non mancano anche qualche tratto esposto e passaggio su ghiaione.
Insomma qui il giro inizia a farsi tosto.
Al guado del Torrente Pioverna inizia il primo dei tre portage di giornata, il più impegnativo, che ci porta al meritato riposo all'Alpe Cova col suo bucolico laghetto.

Qui, chi non ne ha più, può decidere di scendere verso Pasturo e rientrare a Ballabio.

Noi invece continuiamo a salire su mulattiera ripida, ripida, verso Pialeràl (si può allargare l'arrivo prendendo a sx) facendo il secondo portage, per poi continuare su sentiero escursionistico (anche questo duretto) fino a San Calimero col terzo e ultimo portage di giornata: la vista e la posizione solitaria valgono la fatica.

Si scende ora verso il Rif. Riva, alternando sentiero tecnico con poderale. E poi ancora giù verso Primaluna, per continuare sulla Ciclopedonale della Valsassina: davvero bella.
Passaggio suggestivo sotto la Cascata Sprizzottolo fino a Pasturo dove inizia l'ultima impegnativa salita al 10% di media fino a Brunino.

Da qui ultima discesa su sterrato, cemento, lungo il Torrente Cornisella, Balisio e Ballabio, dove arrivo (almeno io) bello piatto e limato.

----------------------------------------------

Qui il video-racconto della pedalata di oggi: https://youtu.be/IH_-V-YbGC0

Puoi vedere tutti i miei video sul nuovo canale Youtube "I Sentieri di Black": https://www.youtube.com/channel/UCLJMJ9qSHQhs1YP_yVnkWhw

-----------------------------------------------

CHI DECIDE DI AFFRONTARE L'ITINERARIO QUI PROPOSTO, SI ASSUME TUTTE LE RESPONSABILITA’ PER I RISCHI ED I PERICOLI A CUI PUO’ ANDARE INCONTRO E, UTILIZZANDOLO, DICHIARA DI AVER COMPRESO IL GRADO DI DIFFICOLTA’ DELLO STESSO. NON SI ASSUMONO RESPONSABILITA' DI ORDINE GIURIDICO PER EVENTUALI DANNI O INCIDENTI CHE POSSANO VERIFICARSI SUL PERCORSO.


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
Black Devil
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
14.06.2020
Località
Ballabio (LC)
Regione
Lombardia
Tempo Percorrenza
5 ore 15 min. circa
Distanza
41 km.
Dislivello
1.800 mt.
Difficoltà tecnica
MEDIO/DIFFICILE
Condizione fisica
DIFFICILE/ISSIMO
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
152
Downloads
21
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2020 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors