852 Pra Cenci, San Pietro di Barbozza, Barbaria (q.1240), Col Balcon.

Referente LUIGI - ( ruotalpina@alice.it ) - Ultima ricognizione: 17/05/2020

SCHEDA TECNICA
Verso Antiorario - Lunghezza = 28,5 Km - Dislivello Sal/Disc = +1200 m
Quote min/Max = 190 / 1240 - Tempo Standard ore 2:50 min
Velocità media = 10,1 Km/ora - Ciclabilità su tempo 97% (a piedi 5 min)
Difficoltà Tecnica = 4/7 MEDIO - GD= 47 MEDIO
Consumo Energia Elettrica =320 Wh

DESCRIZIONE :
Si prende subito una stradina in saliscendi tra campi e vigneti che in dir. est raggiunge Villanova.Per strade secondarie si arriva ai piedi delle prime colline del prosecco (a1 205) dove inizia la salita che porta a San Pietro di Barbozza. All'incrocio con la SP si trova una fontana sulla sx ed un bar a dx. Prendiamo la strada che sale ripida in dir. nord ed in b1 abbiamo la possibilità di evitare l'impegnativo sterrato della traccia tenendo la strada principale che comunque ritrova la traccia in b2 (65 m + in alto). Il salitone prosegue, con alternanza di tratti cementati/sterrati fino allo scollinamento di q. 760; breve contropendenza poi si riprende a salire fino al tornante/bivio di q. 800. Volendo fare una variante più impegnativa che passa di fronte all'agriturismo Pian De Farnè basta tenere dritto e dopo 300 m svoltare a sx. Tenendo invece la traccia si arriva nei prati aperti e panoramici di Pian de Farnè, circa 20 m sopra l'agriturismo suddetto. Ancora con un ripido tratto cementato si arriva ad uno spiazzo panoramico dove, lasciata sulla sx la chiesetta, si sale ancora sul ripido per circa 20 metri (F 925). Svoltando a dx la strada con pendenza più mite ci porta a quota 1000 ma qui la si lascia per una strada che a lunghi tornanti risale il pendio con alternanza di tratti "normali" con altri estremi (oltre 20%). Si raggiunge così la strada Endimione (parte alta della Pianezzze/Combai) che presto va abbandonata per un inedito sterrato (prima strada poi sentiero) che raggiunge la q.max del percorso nel wpt I 1240. Ci troviamo sulla dorsale del monte Barbaria la cui cima è 220 m più in alto in dir. nord. (omonima malga pochi metri più in basso).
NOTA: La stradina che vi sale è troppo ripida per le bici ma ottima per un'escursione sia estiva (scarponi) che invernale con ciaspe o sci. Vi si può arrivare comodamente per la strada asfaltata Pianezze/Mariech. La discesa inizia benissimo su fondo erboso, poi ci si incanala in un viottolo ripido e ghiaioso che solo pochi riescono a fare tutto in sella; comunque attenzione anche per i discesisti veloci: verso la fine un robusto tronco sbarra la strada e lo si passa sul lato sx. Da J breve tratto asfaltato, poi un buon sterrato conduce la bivio K1 1090 dove si risale per strada Borri dovendo però passare alcuni scansi in paletti (che cercano di ostacolare il transito delle moto da cross) In questo bellissimo tratto (da K a L), oltre a prati, casette e panoramica verso valle, avete l'occasione di ammirare due gruppi di maestosi faggi secolari. Raggiunta strada Mariech, la si lascia poco dopo per una stradica che scende verso il Col Balcon. Si scende fino all'agriturismo a q. 980 anche per la vista che si gode, verso ovest, sulla valle del Piave e sul Massiccio del Grappa (monte Tomba in primo piano). In stagione si potrà pranzare all'Agriturismo ma ora (tempo di virus) è tutto chiuso e risaliamo in M 1010 per guadagnarci una eccezionale discesa. Non credo di esagerare se anche altri ritengono che il sentiero M - N sia uno dei più appaganti delle Prealpi Trevigiane.. mi direte la vostra (anche qui hanno limitato con si soliti scansi anti-moto ad inizio/fine sentiero). in N si incrocia una strada dissestata che potrebbe abbreviare il percorso ma noi la evitiamo proseguendo dritto per il sentierino di fronte; bisogna risalire di una 20-ina di m ma poi si potrà godere di un atro tratto di bella stradina che scende nel bosco (attenzione alla robusta sbarra a fine discesa !). Ci si immette così nella strada della Colonia che da un lato va a collegarsi alla S.P che sale da Valdobbiadene e dall'altro va a scollinare in O 925 seguendo la nostra traccia (in alto a dx si intravvede l'edifico della Colonia). Ora ci attende un gran discesone con pendenze assai irregolari ma fondo sempre buono: attenti a non lasciarvi andare perché la strada è carrozzabile e qualche raro veicolo potrebbe salirci o essere in sosta dopo una curva.... . A q. 315 si finisce sulla strada di Ron, poco sopra la frazione; si passa accanto alle mura dell'ospedale (di Valdobbiadene) e sempre in discesa si attraversa la SP e poi il sobborgo di Funer; infine senza dover pedalare né frenare si arriva presto al parcheggio di Pra Cenci da cui siamo partiti.

Scarica la nostra app gratuita per navigare gli itinerari e mandarli al Garmin: ANDROID, iOS




Come arrivare al punto di partenza

Da Treviso si prende la SS Feltrina e la si tiene fino alla circonvallazione est di Cornuda; alla 2^ uscita la si lascia seguendo indicazioni per Vidor/Valdobbiadene; attraversato Bigolino, dopo 1,5 Km si tiene a sx (per Fener/Segusino). Ancora 2 Km e si svolta a dx su via Cal Dritta; dopo 300 m si svolta a sx su Strada di Funer e dopo altri 300 m si arriva a parcheggiare nell'area verde del centro sportivo "Pra Cenci".

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
RUOTALPINA
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
08.06.2020
Regione
Veneto
Tempo Percorrenza
ore 2:50 min
Distanza
28,5 Km
Dislivello
1200 m
Difficoltà tecnica
4/7 MEDIO
Condizione fisica
GD=47 MEDIO
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Scarica la nostra app gratuita per navigare gli itinerari e mandarli al Garmin
Android ANDROID
iOS iOS
Visite
140
Downloads
18
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti
  • Naviga le tracce da telefono o mandale al tuo Garmin con 1 click con la nostra app
    App

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2024 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors