EBIKE STORE BRESCIA: IL GUGLIELMO DALLA VALTROMPIA EDITION 2020

Avevamo già affrontato il grande Guglielmo dalla Valtrompia in passato, ma questa volta abbiamo deciso di mescolare le carte e cambiarne sostanzialmente il metodo esecutivo. Grazie a Rolly ideatore e conoscitore della zona e a Claud che l'ha testato più volte, oggi ve lo presentiamo in tutta la sua bellezza. Vi anticipo che non sarà una passeggiata visto il dislivello che affronterete, ma con i giusti tempi e le dovute soste, vi garantisco che passerete una splendida giornata on bike immersi in scenari infinitamente spettacolari.
Forza...saliamo in sella e partiamo!
Lasciamo la macchina nei parcheggi gratuiti di Inzino, appena dopo Gardone Valtrompia, e saliamo su via Dieci Giornate verso il paese di Magno. Continuiamo su via Caregno su asfaltata secondaria fino al ristorante La Fabbrica ( 1020 mt). Da questo punto inizia la mulattiera sterrata che ci porterà prima a Corsegondi (1102 mt) , Cascine Cinesso (1091 mt ) fino alla Forcellina di Pezzoro (1070 mt ). Proseguiamo sempre su mulattiera sterrata con alcuni tratti di buona pendenza passando per Crunio e poi Passo del Sabbione ( 1442 mt ). Ora possiamo prepararci per un primo tratto di discesa su un trail flow inizialmente che poi diventa misto ( cioè tendenzialmente in discesa ma con alcuni rilanci ) fino al tratto vertical finale, smosso al punto giusto, che vi farà giungere a passo Lividino ( 1335 mt). Ora altro tratto up&down con passaggi tecnici mai impossibili e flow finale verso Dosso della Tensone. Vedremo Malga Colonno Vecchio (1135 mt ) e Malga Colonno Nuovo (1152 mt ). Un ultimo sforzo e finalmente giungiamo alla Croce di Marone (1166 mt ) dove potrete riposarvi e riprendere le forze. Si perchè ora ci aspettano gli ultimi 800 mt di dislivello in salita abbastanza impegnativi. Svoltiamo a destra e saliamo sulla prima cementata che lascerà spazio a breve alla bellissima mulattiera pedalabile. Superiamo il Rifugio Malpensata ( 1300 mt ) e continuiamo verso la zona Volta di Pilato ( 1419 mt ). Ora lo skyline si apre e appena fuori dal sottobosco la visuale sarà intensa. Proseguiamo per Malga Guglielmo di Sotto ( 1571 mt ) quindi Malga Guglielmo di Sopra ( 1744 mt ) con buone pendenze. Da questo punto avremo l'ultima cementata da superare, quella più dura che ci porterà al rifugio Almici ( 1865 mt ). Ci siamo quasi, sì perchè oramai sarà una passeggiata. Prendiamo infatti il sentiero che parte alla destra del rifugio che ci trasporterà al punto più alto del tour, ovvero il Monumento al Cristo Redentore con l'annessa chiesetta posta a 1948 mt. Di fronte a voi si aprirà una visuale a 360° sulla pianura padana e sulle Alpi. Sotto i vostri piedi, ben visibile, il lago d’Iseo con Montisola, tanto da rendere il Monte Guglielmo un vero e proprio palco affacciato sul Sebino. Nelle giornate particolarmente limpide, a detta di alcuni, è possibile scorgere perfino il luccichio della Madonnina del Duomo di Milano. Ma anche il Monte Rosa e tutte le Alpi Orobiche e Camune, nonchè gli appennini. Ne avete abbastanza? Bene. Ora prepariamoci per la lunga discesa verso valle di ben 13 km, si ripeto 13 lunghissimi emozionanti km. La prima cosa che dovrete fare, è di tornare verso il rifugio Almici per circa 150 mt e deviare a destra sul trail che vi condurrà a Malga Stalletti Alti. Qui deviamo a destra e proseguiamo fino al Passo del Sabbione ( 1442 mt ) dove rifaremo il tratto dell'andata per Passo Lividino ( 1335 mt ) con alcuni punti vertical e smossi, ma fattibili. Dal passo questa volta scendiamo diritti per Malga Lividino sul trail superlativo dei Corni Rossi sotto Cima Maioli ( 1314 mt ) che terminerà al rifugio Caregno. Ora fate molta attenzione perchè dovremo tornare a Inzino parallelamente alla strada fatta in salita, ma questa volta tutto su trail e tagli. Non vi potrete sbagliare e seguendo la traccia giungerete al Roccolo Vange ( 800 mt ) , Dosso Cogna e Tesolina (673 mt ) e poi via fino ad Inzino. Devieremo quindi su strada asfaltata verso sinistra per ritornare alle macchine.


GIRO CONSIGLIATO PER MOUNTAIN BIKE ALL MOUNTAIN O ENDURO e E-BIKE

BUONA PEDALATA

GIULIEN

MTB ALL MOUNTAIN BS

EBIKESTOREBRESCIA.IT - http://www.ebikestorebrescia.it/
Show room
Viale Sant'Eufemia 108/A, 25135 Brescia (BS) - ITALY

Lun/Ven: 9:00 – 12:00 / 14:00 – 19:00
Sab: 9:00 – 12:00 / 15:00 – 19:00
Officina e Magazzino ricambi
Lun/Ven: 8:00 – 12:00 / 14:00 – 18:00
Sab: 9:00 – 12:00 / 15:00 – 19:00

+39.338.1778273 +39.030.336306
commerciale@ebikestorebrescia.it

Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/mtballmountainbs/

YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UC_1wLnavWqob0-2FGZ5r2QA

O mandaci una mail per qualsiasi indicazione: file124mtb@gmail.com

NB: Al momento dell'inserimento il presente giro è tutto fattibile senza particolari problemi. Si declina ogni responsabilità su eventuali inconvenienti dovuti alla mancata manutenzione dei sentieri o al deterioramento degli stessi a causa di agenti esterni e/o naturali e ad una errata valutazione del tour.


Come arrivare al punto di partenza

INZINO (BS) - GARDONE VALTROMPIA - PARCHEGGI GRATIS

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
Giulien
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
01.03.2020
Località
INZINO (BS)
Regione
Lombardia
Tempo Percorrenza
6 ORE
Distanza
42.0 km
Dislivello
2.300 MT
Difficoltà tecnica
MEDIO
Condizione fisica
MEDIO
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
119
Downloads
89
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2020 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors