GENOVA 2020 I FORTI KE SPETTAKOLOO GIRONEOO

LEGGERE ATTENTAMENTE GRAZIE.
L'itinerario sotto descritto fa fede al giorno dell' inserimento.
I successivi cambiamenti climatici ecc.. che possono agire sulla natura, il percorso ,nessuno li può prevedere......
Possono essere segnalati successivamente, con un commento sull'itinerario, dopo averlo percorso. Questo, è sempre utilissimo ,specialmente per itinerari inseriti molto tempo fa. Consiglio infatti quando si è interessati ad un'itinerario di leggere sempre i commenti successivi.
DETTO QUESTO CHIUNQUE DECIDE DI PERCORRERE UN ITINERARIO DA ME INSERITO LO FARA' A SUO RISCHIO E PERICOLO.NON MI ASSUMO RESPONSABILITA!!!



Buongiorno bikers voilà un altro super girone in terra Ligure. Questo itinerario è fattibile in condizioni eccellenti anche il giorno successivo le piogge.TOP
Start dal parcheggio adiacente l'uscita dell'autostrada con prima salita che si svolge per antiche vie liguri e non, sino all'inizio del tour dei forti.
Inizia ora lo sterrato, poi sentiero, che ci porta sino sotto al forte Diamante.(BELLA PEDALATA IMPEGNATIVA CON VISTA).
Indossiamo le protezioni e su medio e facile sentiero, con alcuni passaggi impegnativi ,scendiamo a prendere il trail MANTIDE. Ora corriamo su crinale che ci porterà giu giu giu con tratti veramente impegnativi (Prima parte specialmente)
Ora, con bella pedalata, sull'antico e storico acquedotto risaliamo verso il monte Trensasco con una brevissima spinta finale . Inizia ora una divertente discesa, meno tecnica e più veloce che ci porta di nuovo sull'antico acquedotto e poi giù sino al ponte che attraversa il fiume per iniziare la salita sino al forte Ratti sull'altro versante.
Si parte con asfalto e sterrato e poi su di un sentiero sassoso dove serve una buona tecnica e fiato. Chi ne ha, riuscirà a farlo completamente in sella(SPETTAKOLARE).
Cambia il fondo, ora più terroso, ma sempre impegnativo ,oggi, con alcuni brevi tratti bagnati che mi hanno fatto scendere qualche metro dalla bici....ma pochissima roba...(SALITA FANTASTICA).
Dal forte Ratti vista SPETTAKOLO su Genova. Inizia la discesa più hard e bella della giornata intervallata dal trasferimento verso il forte Richelieu dove ancora con più difficolta si viene catapultati in Genova. SPETTAKOLOO QUESTA OCIO AI DENTI....
Dobbiamo ora fare un trasferimento ancora su antiche vie per guadagnare l'ultimo colle .Da qui scenderemo ancora su crinale e bellissimo sentiero verso lo stadio Marassi chiudendo un giro fantastico .....VERAMENTE UNO SPETTAKOLOOOO

Note : nell'ultima parte, sulla cartina denominata Pianderlino, conviene scendere in asfalto in via Polverara e per gradinata ritornare in traccia in via Ammarengo ( basta zoomare e si vede facilmente) . Il tratto colore blu denominato Sentiero segnato rosso è chiuso....si passa con qualche breve tribulata nulla di che....se volete

ALTRO GIRONE CHE SI PUO FARE DOPO GIORNI DI PIOGGIA


Come arrivare al punto di partenza

Parcheggio all'uscita dell'autostrada

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
lazzadielle
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
20.01.2020
Località
GENOVA EST
Regione
Altro
Tempo Percorrenza
7 ore 1/2
Distanza
45.0 km
Dislivello
2000
Difficoltà tecnica
medio difficile
Condizione fisica
buona
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
62
Downloads
10
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2020 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors