Paso de Agua Negra

Itinerario di cicloturismo per strade sterrate ed asfaltate

Gennaio 2018: lascio Mendoza con la mia compagna Elsa che non ha mai pedalato in salita. La temperatura rovente della pampa ci impone una sosta alle Terme di Villavicencio dove una gran birra placa la sete ed il giorno seguente ripartiamo per un lungo serpentone che ricorda molto le alpi. Finito l'asfalto si percorrono tratti di terra molto difficili e con molta sabbia ma raggiungiamo la pre-cordigliera e facciamo un giorno di sosta al Parco El Leoncito per visitare l'osservatorio astronomico e fare un bel trekking. Una forte tempesta impedisce di passare per tutta la strada sterrata e percorriamo l'asfalto dove metteranno le ruote Nibali e co. il giorno seguente nella vuelta de san Juan. Altro giorno di riposo al camping di Rodeo per fare rifornimenti e prepararsi all'ascesa dove tra montagne colorate, penitentes e condor raggiungiamo i 4780 metri pedalando!
La impressionante discesa ci porta diretti all'oceano passando per la splendida valle dell'Elki.




Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
Spirit In The Sky
Avatar
Tipologia
Itinerario da A a B
Inserito il
11.12.2019
Località
Bº San Esteban, Capital, Mendoza, Argentina
Regione
Resto del mondo
Tempo Percorrenza
20 giorni
Distanza
891.0 km
Dislivello
Difficoltà tecnica
Difficile
Condizione fisica
Duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
16
Downloads
0
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2022 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors