Colle del Rinderhorn 3070m

Bel giro cicloalpinistico in Vallese , nei colori spettacolari dell'autunno.

Partenza da Leukerbad, veloce salita per scaldare le gambe prima della rampa molto tosta per infilarci nell’orrido spettacolare che bici in spalla ci porterà in circa 2 ore ai 2300m del Col de la Gemmi , sopra una parete di roccia di 900 metri dove il sentiero veniva utilizzato già nel Medioevo come collegamento tra il Nord e il Sud della Svizzera Canton Vallese e il Canton Berna , attraversato da mercanti, viandanti, soldati (vedi https://it.m.wikipedia.org/wiki/Gemmi ).

Si scende verso il lago Dabensee su comodo sentiero e lo si percore fino in fondo per giungere all’inizio della rampa su traccia per salire nel vallone morenico su pietraia e sabbia del Rinden. Si sale a vista traccia evidente e poi distrutta dalle prima colate di sabbia e ghiaia scavate sul ripido pendio.
Salita sempre con bici a spalla molto molto dura, ma con calma arriviamo alla bocchetta della Rindersattel a 2910m .. spettacolo sul Bernese , vediamo le pianure a Nord delle Alpi !!
Piccola sosta e procediamo verso la meta del giorno a 3070m , il colle del Rinden.
La cima a 3448m è lì davanti che brilla invitante, ma troppo carica e gelata per affrontarla senza ramponi.
Sosta contemplativa, ci si prepara per la discesa che si alternerà a tratti in sella e non, per il fondo cedevole e di inclinazione notevole, poi su pietraia piastrellosa per ritornare sul sentiero e al lago.
Si ritorna pedalando fino all’arrivo della funivia da dove riprendiamo la rampa iniziale per farla tutta in sella su gradoni, tonanti e tornantini infiniti ed esposti .. prestare molta attenzione poiché trafficato di pedumani e qualche pietra potrebbe diventare pericolosa al passaggio.

Finale con passeggiata nella rinomata cittadina termale dove troviamo vicino alla chiesa una fontana con acqua che sembra superare i 50 gradi e in piazza la fontana con acqua dissetante.

Giornata memorabile, poco vento, ma fresco al punto giusto, pantaloni corti e maglietta maniche corte il 27 di Ottobre con un sole spaziale e cielo blu senza nuvole, le montagne sul Bernese e la pianura di un limpido che sembravano una cartolina e vicini i ghiacciai dei 4000 del Vallese. Giornatona che a lungo resterà nei nostri ricordi , con Eugenio e Icio compagni di questa ennesima avventura.

per le foto : instagram @pozzi_eugenio


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

Herman65

29.10.2019 21:53

Ma non è proibito alle bici il sentiero?
link
edit/delete

Angel68

29.10.2019 22:03

C'è il cartello di divieto, ma abbiamo incontrato diversi local che stavano scendendo che ci hanno detto che durante la stagione estiva è pericoloso più per le pietre che possono finire in testa a chi sta sotto che per le tratte molto esposte e sempre in quel periodo per la molta gente a piedi diventa impraticabile. Probabilmente è anche un discorso di scarico di responsabilità se dovesse succedere qualcosa.
Abbiamo trovato gente che scendeva e che saliva, ci siamo fermati diverse volte per farli passare in sicurezza, se poi fanno dei controlli non ce lo hanno saputo dire.

Infos

Inserito da
Angel68
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
26.10.2019
Località
Leukerbad
Regione
!Svizzera
Distanza
23
Dislivello
2600
Difficoltà tecnica
Impegnativo
Condizione fisica
Molto duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
71
Downloads
1
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors