Questo sito contribuisce alla audience de

VAL STURA TESTA DEL FERRO KE SPETTAKOLOOOO

Buongiorno bikers inserisco un itinerario fantastico, che permette di percorrere un giro ad 8, scavalcando 3 colli, con arrivo in cima alla Testa del Ferro che si trova al confine con la Francia nel parco del Mercantour.
Questo itinerario presenta più o meno 500 mt di portage con salite su sentiero contraddistinte da ripide pendenze che metteranno a dura prova anche quelli allenati( BEL TOSTO).
Start da Pontebernardo su asfalto, poi sterrato, mulattiera che diventa sempre più ripida sino a diventar sentiero che ci catapulta sui Becchi Rossi. Pedalabilità totale con qualche passo a piedi solo se ben allenati.
Discesa 1 ora verso Ferrere molto molto bella con tratti tecnici.(TOP)
Si sale ora lungo il torrente e lo si attraversa per salire il Col del Ferro sempre su sentiero con pedalabilità ottima sino alla malga (sempre con ottima gamba).
Dalla malga in poi si spalla o spinge per 400mt dislivello sino al colle.

ATTENZIONE ORA DAL COLLE ENTRIAMO NEL PARCO DEL MERCANTOUR VIETATO ALLE BIKE CON MULTE DI EURO 220.
Noi non abbiamo avuto problemi andondoci fuori stagione il giorno 05 ottobre.
Chiaramente valutate bene...i gendarmi dovrebbero essere vestiti in grigio...ociu
Il tratto interessato è il breve traverso e la salita sino alla Testa del Ferro che si fa in poco tempo.
Finito il traverso si sale con bici in spalla per altri 70/80 mt in vetta.
Da qui panorami mozzafiato che già pregustavamo già in salita vedendo i laghetti di Vens(SPETTAKOLOOOOOOOOO)
Discesa 2 dalla vetta parte una raidata con vista strappalacrime sui laghi e continua su un traverso un po esposto sino al colle di Panieris. Dal colle inizia la discesa diretta al rifugio Talarico che parte morbida e poi attraversa un bastione roccioso dove i più bravi staranno in sella al 100% (OCIO) e gli altri in base alla capacità su fondo non facile.Passato questo ostacolo si riprende a scendere in modo più semplice ma sempre molto impegnativo su percorso ripido e tornanti. Si passa inoltre vicino ad una cascata che vi farà fare un brevissimo tratto a piedi.( DISCESONE DIFFICILE TOP OCIU)
Senza scendere al rifugio rimaniamo appena sopra e intercettiamo la mulattiera che diventa sentiero porta verso il colle di Stau.(ultima salita)
La salita è ciclabile quasi interamente anche se molto molto faticosa essendo l'ultima della giornata. Qualche tratto a spinta è cmq possibile.
Giunti al colle ci bardiamo per affrontare l'ultima discesa.
Discesa 3 che porta sino al ponticello attraversato al mattino completamente ciclabile anche se presenta alcuni passaggi molto tecnici . La discesa si svolge in un vallone meraviglioso con viste bellissime e vi farà divertire e gasare come pazzi.(TOPPERIA TOTALE).
Alla fine su strada sterrata e poi asfalto tornerete all'auto con in sacoccia un giro ESAGERATO che vi lascerà con l'aria da EBETE per tutta la settimana successiva......
KE SPETTAKOLOOOOOOO LA VAL STURA


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
lazzadielle
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
07.10.2019
Località
Pontebernardo
Regione
Piemonte
Tempo Percorrenza
10 ore
Distanza
34.0 km
Dislivello
2400
Difficoltà tecnica
molto duro
Condizione fisica
medio difficile
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
36
Downloads
5
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors