Questo sito contribuisce alla audience de

Punta Tersiva 3515m da Invergneux

Giro cicloalpinistico nei meravigliosi scenari del Parco del Gran Paradiso.
Si sale per il classico percorso Cogne - Invergneux fino al colle omonimo a 2903m passando dal vallone dell' Urtier, si scende sul noto single trail fino al lago Doreire, lo passiamo e sulla dx prendiamo un bel sentiero (bolli gialli n.1) che ci permette di non perdere troppo dislivello per ri-agganciarci al sentiero di salita del vallone del Grauson in direzione del bivacco Glarey Muggia. Lo vediamo sul costone salendo da bel trail interrotto solo da un breve passaggio attrezzato con cavo, prima di entrare in un altipiano morenico spettacolare. Pedaliamo a vista degli ometti risalendo la piana attraversando i torrenti fino a ritrovare il sentiero in direzione della morena del ghiacciaio del Tessonet per riprendere la traccia di salita sulla sx dove inizia la dura spallata che ci porterà alla cima passando dal Colle della Tersiva a 3310. Salita molto dura per la forte pendenza ed il terreno sabbioso su roccette franose, da fare con tutte le ridotte inserite.
Arrivati al colle si riprende con passo sicuro alternato da passaggi su terreno instabile, ma la Madonnina della cima oramai è in vista. Salita che non sembra finire mai e per la pendenza e per il nevischio sulla via, ma alla fine ci siamo : la Punta Tersiva con i suoi 3515m è raggiunta e la vista spazia libera a 360° dal Monviso al Gran Paradiso, Grivola, Monte Bianco, Grand Combin, Cervino e Monte Rosa solo per nominare i principali. Oggi, complice la giornata con vento freddo, vediamo anche la Pianura Padana contornata dall'Appenino Ligure .. abbiamo quasi la sensazione di vedere il mare all'orizzonte .. ma rimane solo una sensazione.
Ok : dopo la doverosa sosta in contemplazione e recupero energie, con foto e video di rito, ci prepariamo alla discesa.
Eugenio decide di tagliare tutta la costa su pietre e sabbia con una linea dritta al limite della tenuta fin sotto al colle. A seguire, a parte solo dei brevi passaggi, per le condizioni del terreno e le pendenze, si tornerà in sella più in basso verso la morena dove il vero divertimento avrà inizio su passaggi anche tecnici su pietrame e tracce di sentiero fino a ritornare nella conca, da dove riprendiamo il bel single trail che si ricongiungerà con il classico di discesa dell' Invergneux per il rientro a Cogne, discesa infinita !!
In conclusione, giro molto equilibrato con buone pedalate, belle discese ed immancabili portage, molto tosto.


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

wreck

08.10.2019 18:24

Chapeau!!!

Infos

Inserito da
Angel68
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
06.10.2019
Località
Cogne
Regione
Val d'Aosta
Tempo Percorrenza
10.5 con soste
Distanza
37
Dislivello
2300
Difficoltà tecnica
Molto impegnativo
Condizione fisica
Molto duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
96
Downloads
6
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors