Questo sito contribuisce alla audience de

Punta Maurin 3227 m

Itinerario di Cicloalpinismo con lunghi portage impegnativi e discese tecniche.
Astenersi smutandati.

Punta Maurin 3227 m semi sconosciuta Cima della Valgrisenche, zero info disponibili. Già che ci siamo attacchiamo anche un breve tour Savoiardo.

Start da Surier 1780 m ma volendo potete anche partire dalla diga usando la nuova poderale che costeggia il lago oramai semi svuotato dopo la riduzione del Barrage.
Normale amministrazione fino al Rifugio Bezzi 2270 m prima su poderale poi ST e qualche spintarella. Al Rifugio breve giretto verso le pendici del Ghiacciaio della Gilaretta, optional.
Attraversata la Dora takiamo zu sul 12 fino al colle Vaudet 2830 m (unico bivio quota 2640 m tenere la sx sul D). Vallone magnifico ed isolato che ci regala non solo fatica a due zampe ma anche inaspettato pedale. Affaccio bifronte sulla Baguette's Land. Ottimo.
Zo de le senza bidè fino a quota 2350 m di Les Balmes. Bella discesina con vista ghiacciaio des Balmes e caratteristiche rocce bianche (volendo ho visto sentierini che permetterebbero di tagliare senza scendere fino agli alpeggi). Cambio assetto e risalita a tratti faticosa fino al lago Nero 2620 m. Zero pedale o quasi. Riscaldamento finito. Mo' so' Razzi Amari ! Il sentiero finisce e non ci sono indicazioni di sorCa. Ad intuito prendiamo la sponda dx del lago (unica via apparentemente possibile) e ci infrattiamo in una pietraia infernale. Fortunatamente qualche anima pia ha messo pseudo ometti da seguire ma spesso si perdono o non sembrano molto logici. Fino al Colle del Lago Nero 2870 m sono lacrime e sangue. Al colle branchi di stambecchi e un Gipeto rasoterra salutano i ciclobigoli. Che copada !
Trulli trulli senza sentiero risaliamo ora verso la cima di giornata cercando di sfruttare l'ottimo terreno finanche pedalabile a tratti. Tutto bene fino a circa 3000 m. Ambiente TOP !
Gli ultimi 200 m sono un'altra mazzata negli zebedei. Ripido, instabile e franoso. La famosa ciclo-piccozza torna sempre utile. La pietraia del lago Nero una passeggiata a confronto (seguite la traccia di discesa anche in salita perché oggi la visibilità era scarsa e non vedevo un klinz).
Cima ! Panorama Ultra a 360 (cosi deduco perché io ho visto solo un muro bianco di nebbia).

Discesa e mutande di ghisa ON.
Per i primi 200 m dovete avere un amico veloce a scattare foto perché gli attimi in sella sono veramente pochi (ma magari senza nebbia qualcosa in più si puo' portare a casa).
Dai 3000 in poi si torna stabilmente in sella fino alla macchina (tranne qualche passetto qua e là). Fino al Passo (poco sotto in realtà) sfasciumi perfetti e ottimamente rullabili tutto freeride poi riguadagnato il sentiero 12E diletto Alpino con vista 5 stelle. A quota 2620 ci si ricongiunge sulla via dell'andata. Brevi e piacevoli praterie con qualche passaggino ad allietare e finale su gran Traversone. Qui ocio, non particolarmente difficile ma molto esposto (qualche torrentello da attraversare a piedi potrebbe essere molto delicato ad inizio stagione). Dal Bezzi tiriamo il fiato ma il breve tratto hard ci fa raschiare veramente il fondo delle energie mono-neurone.
Bacio di rito alla poderale e siamo alla macchina.

In sintesi, itinerario di Cicloalp inedito e affascinante ma ancora una volta SOLO per appassionati e disagiati del degenere.

Stay Wild

#JAGTeam
#Ciclodisagio






Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

yura

09.09.2019 08:12

Non essere preoccupato Paolino, tieni duro che creiamo un gruppo di auto-aiuto, tipo alcolisti anonimi, per i ciclopirla dipendenti !...perchè ormai è acclarato che hai dei seri problemi...Ahahahah, bravo sei indiscutibilmente il numero uno dei cicloespolatori, l' Amundsen della MTB !!!
link
edit/delete

brubikeboard

15.09.2019 13:40

Bravissimo! Molto bello!
Anzi: bravissimi ad entrambi.
Yura nel vallone di Loo..
Mi inchino.
link
edit/delete

yura

16.09.2019 13:49

@brubikeborad : per quanto mi riguarda stai sereno e bello dritto, altro che inchino ! I miei giri in confronto a quelli del Gran Visir di tutti i ciclopirla sono solo umilissime esperienze...intendiamoci, per le mie forze sono più che sufficienti e ne sono più che contento, ma questi giri del Paolino sono davvero di un altro livello !

Infos

Inserito da
paiogs
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
08.09.2019
Località
Valgrisenche
Regione
Val d'Aosta
Web
Homepage
Tempo Percorrenza
9.5
Distanza
30.0 km
Dislivello
2000
Difficoltà tecnica
Difficile
Condizione fisica
Duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
101
Downloads
3
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors