Questo sito contribuisce alla audience de

39 - Forte Malamot - anello con discesa su Pattacreuse

Bellissimo sabato di agosto, con Marina e Ivano ho combinato di fare quest’anello da molti descritto come stupendo partendo da Bar Cenisio, o da la Grand Croix sotto la diga; noi parcheggiamo sul piazzale a bordo strada più elevato rispetto alla diga da cui una strada bianca scavata ci porta al Barrage du Mont Cenis in mtb.

Temperatura rigida alle 8.20 alla partenza, il giubbino è d’obbligo, ma presto ci si riscalderà.

Attraversata la diga si percorre la strada militare con pendio abbastanza sostenuto e fondo accettabile fino alla Piana del Giaset dove sono situati i ricoveri omonimi. A quota 2600 circa si prosegue a destra (a sinistra si va al Lago Bianco che vedremo dal Forte) con alcune rampe ricoperte totalmente di pietre smosse e l’ultima rampa con fondo compatto, ma pendio sostenuto. Si gira a sinistra e con un traverso ancora interrotto da una lingua di neve si arriva al Forte Malamot.

Oggi giornata full hd.
Magnifico il panorama! Ad sud-est svettano, sopra il Lago Bianco, il M.Bard ed il M.Giusalet; da nord-ovest a nord-est si vede la cresta che va dal Rocciamelone al Roncia-Lamet che domina il Lago del Moncenisio, in basso sotto di noi, con il suo blu intenso. Si vedono le numerose cime del gruppo della Vanoise, in cui spicca l'ampio ghiacciaio.

Discesa: breve tratto di via di salita, digressione alla postazione 8, poi si segue il pratone mantenendo il traliccio dell’energia sulla destra incrociando il fuoco 10 e si scende gradatamente fino a intravedere uno sperone erboso che si percorre in cresta.
Il tratto di discesa fino ai resti della Fortezza Pattacreuse è ripido e sdrucciolevole, di tipo trialistico.
Dal Pattacreuse rientro su splendida militare con bei tornanti e, mantenendo la strada in quota, si arriva al bivio per il Forte Malamot a quota 2060. A seguire rientro per l’itinerario di salita. Grazie a Marina e Ivano, una delle poche occasioni di giri in compagnia.
Fraternali editore n.3 – Val Susa, Val Cenischia, Rocciamelone, Val Chisone - Carta dei sentieri (1:25.000)


Come arrivare al punto di partenza

Autostrada A32 To-Bardonecchia, uscita Susa, proseguire su statale fino in fondo al paese e poi salire verso Colle del Moncenisio. Parcheggio su piazzola sopraelevata al lago, fronte diga.

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
gmzolenart
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
06.08.2019
Località
Moncenisio
Regione
Piemonte
Tempo Percorrenza
7 h totali
Distanza
24 km
Dislivello
1000 m
Difficoltà tecnica
BC/BC
Condizione fisica
medio
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
20
Downloads
2
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors