Gran Tour della Val d'Ayas

Nota difficoltà tecnica:
La discesa dal Colle Palasina sull'intervallivo 105, si svolge in prima parte su classico sentiero escursionistico di montagna con difficoltà MEDIA, la seconda parte che sprofonda nel canalone è di fatto per nulla ciclabile, visto i tornantini ripidi e stretti e il terreno inconsistente (trialistico molto avanzato), arrivati nella prateria a fondovallle le cose diventano nuovamente fattibili e si ripassa a difficoltà MEDIA.
Il traverso, sempre sull'intervallivo 105 ci vede passare per Prà Sec e Chavanne: questa parte di sentiero, anche discretamente esposta, è classificata DIFFICILE,
Eventualmente prendere già subito in alto l'ampia gippabile a sx.

Anche il sentiero di discesa sul 14d dopo Mascognaz è pochissimo ciclabile, ma che consiglio per il suggestivo passaggio alle cascate.

---------------------------------------------

Spettacolare tour che si svolge all'interno della Val d'Ayas e che non annoierà mai regalandovi sempre qualcosa di nuovo e di diverso:
- la dura ascesa al Colle Palasina (2.661 mt.);
- il passaggio alle Cascate di Mascognaz dopo aver passato l'omonimo alpeggio;
- Champoluc;
- il bucolico alpeggio all'Alpe Metsan;
- e la discesa attraverso le famose gallerie (14) prima, e il taglio sull'1 da fare a tutta, che regala l'ultimo scarico di adrenalina, per rilassarci poi lungo le sponde la Laghetto di Brusson.

Oggi sono accompagnato dai Compari del Black Devils Team: Federico, Glauco (sahara), Luca (ilfufino), Marco (caoos) e due new entry col giro di oggi, Enzo e Camilla.

I programmi di questo sabato erano altri, ma Pedivella mi manda le foto dal Colle Palasina (che pensavo ancora coperto da nevai, visto la quota) e mi si accendono mille lampadine: il tour che proporrò ai Compari DEVE essere questo!
Ecco che allora, partendo dalla traccia di Pedivella e ricordando quella dell'amico Fabrizio (alias Salitomania) che ringrazio ovviamente e doverosamente entrambi - e che seguirò quasi fedelmente, studiato il percorso, che già conoscevo per escursioni fatte in passato in valle, sono pronto per la succosa proposta di giornata, che deve essere impegnativa e che prenda tutta la giornata.

Due i versanti toccati: quello a Est che ci vedrà raggiungere la quota massima di giornata al Colle Palasina (2.661 mt.) con non poche fatiche e tratti di portage impegnativo.
Ricompensa le fatiche un panorama davvero unico con numerose cascate e la vista di quattro laghi: Lago della Battaglia, Lago Verde, Lago Pocia e Lago Coliou.
La discesa nella prima parte si presenta trialistica dura (leggi: discesa con bici al fianco) per poi spianare e percorrere una parte dell'intervallivo 105 (anche qui impegnativo - volendo si può scendere a sx e prendere la poderale) per l'Alpe Palù, Prà Sec, Alpe Chavanne, per poi planare in velocità a Mascognaz.
Da qui o si scende sul 14a o si scende sul 14d per Champoluc. Io ho voluto complicarmi di molto la vita e ho scelto il 14d che, a dire il vero, pensavo fosse più ciclabile, invece sarà con bici al fianco per quasi la sua totalità. La scelta di questo sentiero è voluta per il passaggio lungo le due spettacolari Cascate.

Arrivati a Champoluc, le difficoltà più tecniche di giornata sono terminate, ma non quelle fisiche...

Pedalata tranquilla lungo il Bosco delle Statue, prima di affrontare il rovente asfalto fino a Saint-Jacques e Blanchard.

Ora si passa sul versante di Ovest: su decisi all'ombra del bosco fino a prendere il 5 poco prima dell'Alpe Nana Inferiore (le gallerie 16 e 15 sono definitivamente chiuse).
Si arriva così (dopo un tratto a spinta) alla bella Alpe Metsan per poi percorrere il suggestivo e famoso Ru Courtod (attenzione ai numerosi pedoni - consiglio di passarci verso il pomeriggio inoltrato).
Si passa per Pian delle Dame fino a raggiungere il Pozzo Piezometrico e fare una discesa tecnica con bici al fianco fino a raggiungere il facile sterrato che conduce all'attraversante delle 14 gallerie (in discesa finalmente): ricordatevi di portare adeguata illuminazione.
La discesa finale sull'1 (divertentissima) è la ciliegina a compimento di un tour davvero molto impegnativo tecnicamente e fisicamente, ma che regala (ai biker più esperti) bellissime emozioni lungo tutto il percorso.

--------------------------------------------------

Qui il video-racconto della pedalata di oggi: https://youtu.be/IbbBRBnFWZg

Puoi vedere tutti i miei video sul nuovo canale Youtube "I Sentieri di Black": https://www.youtube.com/channel/UCLJMJ9qSHQhs1YP_yVnkWhw

CHI DECIDE DI AFFRONTARE L'ITINERARIO QUI PROPOSTO, SI ASSUME TUTTE LE RESPONSABILITA’ PER I RISCHI ED I PERICOLI A CUI PUO’ ANDARE INCONTRO E, UTILIZZANDOLO, DICHIARA DI AVER COMPRESO IL GRADO DI DIFFICOLTA’ DELLO STESSO. NON SI ASSUMONO RESPONSABILITA' DI ORDINE GIURIDICO PER EVENTUALI DANNI O INCIDENTI CHE POSSANO VERIFICARSI SUL PERCORSO.


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

Burìk

02.07.2019 19:45

Voi siete matti da legare! E io quanto voi, tempo permettendo vado su domenica..
link
edit/delete

Black Devil

02.07.2019 20:03

Grande!
link
edit/delete

caoos

02.07.2019 23:01

per gli amanti dell'AM lo consiglio vivamente ! grande Gianni!
link
edit/delete

paiogs

03.07.2019 13:01

molto bene ! prossima volta alzate asticella e attaccate questo:
https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/16532

Infos

Inserito da
Black Devil
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
02.07.2019
Località
Laghetto di Brusson (AO)
Regione
Val d'Aosta
Tempo Percorrenza
6 ore
Distanza
49 km.
Dislivello
1.916 mt.
Difficoltà tecnica
Vedi nota
Condizione fisica
DIFFICILE/ISSIMO
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
252
Downloads
30
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors