Da Rive Rosse alle cime di Gattinara

Giro intenso sia fisicamente che tecnicamente, diviso in due zone: le battutissime rive rosse e le selvagge alture di gattinara.
Si parte da Roasio qualche km di asfalto poi divertente st nel bosco che porta successivamente alla cima con tavolo picnic dove inizia in discesa la famosa zona dei salti (direi che non serve descrizione);
Si lambisce Ferracane e si sale tramite bei vigneti a cima Terla dove si ha una bella visuale sul lago di Ravasanella, breve discesa molto difficile e risalita su asfalto fino ad Asei (acqua). Si sale alla chiesetta di sanbernardo con ultimo tratto a spinta e si scende a Sostegno (consiglio di fare rifornimento di acqua) non senza qualche ripidone.
Si sale alla chiesa di san lorenzo e si scende attraverso breve st tecnicamente difficile alla carrozzabile 704 dove inizia difficile salita a tratti non pedalabile alla bocchetta ovasine e successivamente a strada traversagna dove si inizia poi a scendere a tornanti per abbandonarla a sinistra per fantastico single track in discesa, sentiero per miniera (il mio preferito di giornata).
Si atterra a Lozzolo e si torna a Roasio passando per cave di minerali e piccoli paesini.


Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
edo-callegari
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
25.03.2019
Località
Roasio - BI
Regione
Altro
Tempo Percorrenza
4 ore
Distanza
35
Dislivello
Difficoltà tecnica
difficile
Condizione fisica
duro
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
86
Downloads
6
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors