Lunga discesa sterrata tra il Monte Grigi e Mizzole

Bellissimo percorso sterrato tra Montorio, Castagne, Moruri e Trezzolano con lunga ed impegnativa discesa dai presi del Monte Grigi giù fino a Mizzole. Il Monte Grigi (così viene chiamato sulle carte Kompass) é quella collina boscosa che sta tra Castagne e Moruri ad ovest della strada asfaltata che collega i due paesi.
Con impegnativa salita lungo mulattiere e sentieri ripidi e sconnessi (salita di tipo AM) si riesce a salire dalla strada asfaltata (bivio sulla sx circa a metà strada tra Castagne e Moruri) fino ad una radura erbosa. In questa radura passava anni fa la “Lessinia Legend” salendo invece dal versante opposto. La salita è in gran parte ciclabile con ottima gamba, salvo alcuni brevi tratti a spinta (circa 10 minuti in totale). Seguire con attenzione la traccia gpx.
La lunghissima discesa, tutta sterrata, si può suddividere in tre parti ben distinte:
1 – Dalla radura, dove termina la salita, fino ad incrociare la strada asfaltata nei pressi di contrada Caio. Tecnicamente semplice e molto veloce. Bellissimo l’ambiente montano.
2 – Dalla strada asfaltata si scende giù fino al cimitero di Trezzolano. Discesa ripida e veloce, purtroppo in condizioni pessime a causa di autentiche buche-voragini che richiedono attenzione per essere evitate. Nulla di impegnativo.
3 – Dopo aver attraversato alcune contrade ad ovest di Trezzolano lungo piacevoli sterrate si aggancia la celebre discesa Albys (vedi sito KTECA). Si tratta di una splendida discesa, forse una tra le più belle del Veronese, mantenuta in condizioni perfette dai bikers locali. La discesa si può suddividere in due parti molto diverse. La prima metà è una specie di veloce gimcana tra gli alberi in cui l’unica difficoltà è quella di scansare gli alberi a lato del sentiero. La seconda metà cambia invece completamente faccia. Diventa una vera discesa tosta di tipo enduro con tanta roccia e piccoli salti. La pendenza non è mai elevata ma le rocce da evitare e/o saltare sono veramente tante. Per poterla apprezzare è necessario un buon manico e una bici di tipo AM (consiglio vivamente protezioni adeguate). Un vero spettacolo per discesisti.
Mettendo insieme le tre parti si ottiene una lunga e bellissima discesa tutta sterrata che farà la gioia di qualunque biker.
Il resto del percorso l’ho disegnato cercando di evitare al minimo i tratti asfaltati. Si percorrono sentieri, sterrate e cementate sicuramente note a chi frequenta queste zone.
L’impegno fisico è abbastanza elevato, le difficoltà tecniche si incontrano solo nella seconda metà della discesa Albys.


Come arrivare al punto di partenza

Uscita Verona Est della Serenissima. Seguire quindi la Tangenziale Est di Verona fino all'uscita di Montorio. Parcheggio comodo in località Ponte Florio

Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

Non ci sono ancora commenti..

Infos

Inserito da
rfranz
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
17.03.2019
Località
Ponte Florio (Montorio)
Regione
Veneto
Tempo Percorrenza
3 ore circa
Distanza
26.0 km
Dislivello
870 m
Difficoltà tecnica
medio
Condizione fisica
medio
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
18
Downloads
2
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi loggarti.

MTB-MAG.com | Itinerari 2004-2019 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors